PDA

Visualizza la versione completa : la solita alITALIA


mosquito70
27-06-2007, 18:08
http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/economia/alitalia-9/alitalia-aeroflot-si-ritira/alitalia-aeroflot-si-ritira.html

Pure l'Aeroflot ha abbandonato e c'è rimasta solo la Airone!

Che ridere, per dio!
Quanto facciamo ridere al resto dell'europa!

Leggete un pò che dire l'attuale presidente


Alitalia: "Prospettive di risanamento". "No comment" del presidente Alitalia Berardino Libonati che all'assemblea degli azionisti ha mostrato un inossidabile ottimismo annunciando che ci sono "consistenti prospettive di risanamento e sviluppo. Altrimenti, non avrei accettato l'incarico, seppur prestigioso. Ho fiducia nell'importante progetto promosso dall'azionista di controllo - ha detto Libonati - come pure ho fiducia sulle potenzialità di Alitalia che opera nel sesto mercato mondiale e nel terzo domestico".


Ma a questo scemo che gli frega...quando e se verrà mandato via avrà una liquidazione, degna dei petrolieri arabi... tanto ne ha prese una barca di liquidazioni...

:malol: :malol: :malol: :malol:


ps. se vi interessa leggete chi è LIBONATI


[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2007]

A volte ritornano: per esempio, uno che è sempre in sella (soprattutto quando c'è odore di vendita di aziende per miliardi di euro, di un giro finanziario fatto di commissioni, advisor, banche, Consob, fondi di investimento, giochi finanziari puliti o perlomeno oscuri) è Berardino Libonati, che il governo Prodi ha voluto nominare presidente e garante di Alitalia, di cui ancora controlla la maggioranza, nella fase più delicata della sua privatizzazione e ristrutturazione.


Libonati è uno specialista di queste cose: lo ha dimostrato da grande avvocato di affari quale è, quando fece il presidente-consulente-avvocato di Telecom Italia quando Colaninno la scalò con la famosa Opa, in cui (ormai è acclarato) non ci mise una lira e ne uscì pieno di soldi e lasciando Telecom carica di debiti.

Ora tutti riconoscono che quell'Opa fu un grave errore, che fu all'origine di molti dei mali finanziari e organizzativi di Telecom, che è una macchia sul conto del centrosinistra: lo stesso D'Alema, il premier che allora la permise e sponsorizzò, ha ammesso qualche errore e se ne è lavato le mani.

I magistrati stanno indagando su Consorte, già patron delle Coop, che sull'Opa Telecom ci fece 50 milioni di euro di guadagno in consulenze, una parte delle quali potrebbe essere andata al maggior partito della sinistra al governo allora.

Berardino Libonati allora c'era: fu un protagonista di primo piano, il "notaio" dell'operazione. E ora il Governo cosa fa? Lo mette a capo di un'altra grande privatizzazione, quella di Alitalia.

I meno contenti saranno i lavoratori Alitalia: Libonati fu l'uomo che chiuse l'Olivetti Informatica di Ivrea mandando a spasso migliaia di operai. Non è un auspicio incoraggiante per molti di loro e neanche una bella scelta per un governo di centrosinistra.

Nuvolari2
27-06-2007, 18:11
a qualcuno dei nostri politici dovrebbe cominciare a ronzare in testa il motivo per cui per quel che riguarda Alitalia, non esiste una società straniera realmente intenzionata a papparsi l'eppure appetitoso bocconcino Alitalia... Dio mio... manco i russi...

Nuvolari2
27-06-2007, 18:13
Alitalia: "Prospettive di risanamento". "No comment" del presidente Alitalia Berardino Libonati che all'assemblea degli azionisti ha mostrato un inossidabile ottimismo annunciando che ci sono "consistenti prospettive di risanamento e sviluppo del mio conto in banca. Altrimenti, non avrei accettato l'incarico, seppur prestigioso. Ho fiducia nell'importante progetto promosso dall'azionista di controllo - ha detto Libonati - che mi ha promesso di coprirmi di miliardi, chi se fotte delle potenzialità di Alitalia che opera nel sesto mercato mondiale e nel terzo mondo domestico".

aedo
27-06-2007, 18:53
napalm.

Miles Messervy
27-06-2007, 19:04
Originariamente inviato da mosquito70
quando e se verrà mandato via avrà una liquidazione, degna dei petrolieri arabi...Hai letto il suo contratto? :fagiano:



Originariamente inviato da Nuvolari2
non esiste una società straniera realmente intenzionataBanalmente, non esistono regole certe che si adattano agli umori dell'opinione pubblica. È lo stesso motivo per cui AT&T ha ritirato l'offerta a Telecom.

Loading