PDA

Visualizza la versione completa : Raid 0 e Ubuntu 7.04 AMD64


lorismod
01-08-2007, 19:16
Ho il seguente problema recentemente ho acquistato due dischi da 320Gb SATA2, abilitando la funzione raid 0 per unirli, della Scheda Madre Asus m2npv-vm, ma da Ubuntu 7.04 non vedo praticamente il disco come unico, da Qtpartet ricevo vari messaggi d'errore all'avvio dell'applicativo:

X Error: BadDevice, invalid or uninitialized input device 169
Major opcode: 147
Minor opcode: 3
Resource id: 0x0
Failed to open device
X Error: BadDevice, invalid or uninitialized input device 169
Major opcode: 147
Minor opcode: 3
Resource id: 0x0
Failed to open device

Analogamente selezionando uno dei due dischi ricevo il messaggio: Errore critico durante una chiamata a "Ped_disk_new"...

Nella schell ho il seguente messaggio:

Error: Non si pu├▓ avere una partizione al di fuori del disco!
╚ stato trovato un bug di GNU parted. Controllare il sito web di parted http://www.gnu.org/software/parted/parted.html per maggiori informazioni su cosa Ŕ utile comunicare nelle segnalazioni. Si segnali un bug a bug-parted@gnu.org specificando la versione (1.7.1) e il seguente messaggio: Assertion (disk != NULL) at ../../libparted/disk.c:1319 in function ped_disk_next_partition() failed.

Questo problema si ha anche provando dalla live a installare Ubuntu 7.04 sul disco raid 0...

Ubunto in pratica non mi vede il disco come una singola unitÓ e quindi il raid...

Come risolvere il problema?

V0D
02-08-2007, 12:34
O hai davvero un bug nel programma (e qui potresti provare ad aggiornarlo o vedere su Google se c'Ŕ una qualche soluzione), oppure hai qualche errore di hardware e/o configurazione nel RAID.

Eventualmente anche un problema ai driver... controlla se il modello del controller Ŕ supportato e, eventualmente, prova a dare un "dmesg | grep sata" o simili per vedere se da errori durante il boot.

Nosferatu
06-08-2007, 21:45
[niubbo mode]

Io ho il tuo stesso problema ma con messaggi di errore diversi.
Sto giÓ alla seconda notte consecutiva (beh, quasi) alla ricerca di soluzioni in rete.
In pratica sembra che chiunque nel mondo tenti di usare sia il RAID MD (quello nativo Linux) che il "fakeraid" di alcuni BIOS non riesca nell'impresa con Ubuntu Feisty.

Io ad esempio con il fakeraid continuo a vedere le due unitÓ come distinte, mentre in modalitÓ MD mi vede i dischi, me li monta in raid all'avvio ma in dmesg trovo immancabilmente messaggi di errore.
Insisto...

[/niubbo mode]

Loading