PDA

Visualizza la versione completa : Sul caro benzina


RokStar
06-08-2007, 12:30
Leggevo oggi un articolo che parlava della ripartizione dei proventi della benzina... lo Stato si becca il 65%! E fanno finta che la colpa che il caro-benzina sia esclusivamente dei petrolieri che beccano tipo il 17%? :dhò:

Miles Messervy
06-08-2007, 12:36
Originariamente inviato da RokStar
E fanno finta che la colpa che il caro-benzina sia esclusivamente dei petrolieriProva a pensare: se lo stato non aumenta le imposte e le accise, come può essere responsabile dell'aumento del prezzo? ;)

Mitico
06-08-2007, 12:38
Originariamente inviato da Miles Messervy
Prova a pensare: se lo stato non aumenta le imposte e le accise, come può essere responsabile dell'aumento del prezzo? ;)

E se lo stato togliesse, per dire, l'accisa per finanziare la guerra in Abissinia?

gioggio
06-08-2007, 12:39
il caro benzina ad agosto è un classico: aumenta la domanda...

a titolo di curiosità: negli ultimi 4 anni il minimo del prezzo (riferito all'anno) si è sempre verificato nel periodo gennaio-febbraio il massimo sempre ad agosto...
fonte: mio foglio excel per i consumi dello scooter... :fagiano:

RokStar
06-08-2007, 12:41
Originariamente inviato da Miles Messervy
Prova a pensare: se lo stato non aumenta le imposte e le accise, come può essere responsabile dell'aumento del prezzo? ;)
Se il problema è il potere d'acquisto della benzina da parte dei viaggiatori, invece di chiedere alle compagnie di abbassare i prezzi inizia a ridurre le accise... che se sono espresse in valori percentuali e non assoluti (non viene specificato nell'articolo a dire il vero) vien da sé che se aumenta l'imponibile su cui calcolare la percentuale aumenta anche la fetta che va allo stato...
E poi il 65% è tantissimo! A questo punto vorrei sapere le percentuali dello stato sulle sigarette.

mame01
06-08-2007, 12:41
Originariamente inviato da gioggio
il caro benzina ad agosto è un classico: aumenta la domanda...

a titolo di curiosità: negli ultimi 4 anni il minimo del prezzo (riferito all'anno) si è sempre verificato nel periodo gennaio-febbraio il massimo sempre ad agosto...
fonte: mio foglio excel per i consumi dello scooter... :fagiano:

e come mai sta cosa?

Miles Messervy
06-08-2007, 12:42
Originariamente inviato da Mitico
E se lo stato togliesse, per dire, l'accisa per finanziare la guerra in Abissinia? I petrolieri assorbirebbero lo sconto nel giro di qualche giorno come hanno già fatto in altre occasioni: in Italia il mercato dei carburanti non è in regime di concorrenza, quindi bisogna fare attenzione a come ci si muove.

NB: non è che quell'accisa finanzia la guerra di Abissinia: era stata introdotta per quel motivo, ma ora è stata girata su un altro capitolo.

Mitico
06-08-2007, 12:42
Originariamente inviato da mame01
e come mai sta cosa?

Tutti in autostrada.

Mitico
06-08-2007, 12:44
Originariamente inviato da Miles Messervy
I petrolieri assorbirebbero lo sconto nel giro di qualche giorno come hanno già fatto in altre occasioni: in Italia il mercato dei carburanti non è in regime di concorrenza, quindi bisogna fare attenzione a come ci si muove.

NB: non è che quell'accisa finanzia la guerra di Abissinia: era stata introdotta per quel motivo, ma ora è stata girata su un altro capitolo.

Si certo, le finalità di spesa variano, ma sussistono sempre.

Miles Messervy
06-08-2007, 12:44
Originariamente inviato da RokStar
invece di chiedere alle compagnie di abbassare i prezzi inizia a ridurre le accise...Vedi sopra.



Originariamente inviato da RokStar
che se sono espresse in valori percentuali e non assolutiLe accise, per definizione, non sono proporzionali al prezzo, ma alla quantità. Quindi, se aumenta il prezzo l'accisa non aumenta.

Loading