PDA

Visualizza la versione completa : Un pc via wifi, uno via lan: non si vedono


nicco88
25-08-2007, 12:07
Dunque vi presento il mio problemuccio :)

Intanto la configurazione.
Router con AP e modem adsl integrato: d-link dsl-g624t V3.02B01T02.EU-A.20061124 (aggiornato)

Pc laptop win xp home sp2 collegato via wifi ip e dns asseganti da dhcp
Pc fisso win vista collegato via lan allo switch integrato nel router ip e dns asseganti da dhcp

In realtą gli ip sono sempre i medesimi, difatti li ho "staticizzati" dal router: ai mac dei suddetti pc assegna sempre in automatico 192.168.1.13 per il portatile, .10 per il fisso.

Questo per facilitarmi la vita con il portforwarding. Sul fisso inoltre ho impostato la DMZ.

Veniamo al problema: non si vedono tra loro!
Ambedue si collegano perfettamente a internet e pingano il router, ma nonostante il solito workgroup non posso condividere ne file nč stampanti.
Inoltre mi č impossibile pingare dal fisso il portatile e viceversa.

Sul d-link cč un'utility per pingare: dal router pingo il fisso ma non il portatile.

A me della condivisione file interessa poco, mi serviva far girare un programmino che mi mette una com rs232 su tc/pip...........ma purtroppo non si vedono!

Non so che pesci prendere.

Prima avevo un ericsson hm220dp con switch e ap esterni e tutto era ok :confused:

E' possibile che l'ap del d-link non veda il lato lan?
Avevo letto questo:http://www.is0grb.it/wifi/articoli/hotspot_is0wbt/index2.htm


"Prendiamo come esempio questo schema (AP=AccessPoint, CL=Client):

A (AP) <--wireless--> B (CL) <--cavo e SWITCH--> B (AP) <--wireless--> C (CL)

Immaginiamo che il punto C voglia parlare con A. Il client C invia tutti i suoi pacchetti verso l'AP il quale č collegato ad uno switch... Dopo una breve verifica che l'IP desiderato non sia un'altro wireless client, l'AP inoltra il pacchetto nella rete cablata. A questo punto entra in gioco lo switch!

Differenze tra AP e CLIENT: il client, a differenza dell'ap, si dichiara allo switch con l'ip che gli č stato assegnato nello stesso modo di una scheda di rete!!! L'AP invece opera in modalitą promisqua, facendo capire allo switch di connettere un'altro segmento di rete.

Lo switch nella sua tabella si ritrova dunque ad avere il client con un IP (legato al MAC) e un AP in modalitą promisqua...
Lo switch dunque non ha (a suo parere) nessun motivo per passare al client i pacchetti poichč non sono indirizzati verso il suo IP (meglio dire MAC)!!

Se il punto con cui volesse parlare C fosse nella rete camblata, č chiaro come lo switch saprebbe indirizzarlo correttamente!
Solo certi switch (vedi cisco catalyst (che senzaltro ho scritto sbagliato) quando ricevono pacchetti che non sanno inoltrare, prima di abbandonarli provano ad inviarli a tutti memorizzando poi la strada fatta... Negli altri una volta disposta una tabella, ad un IP (MAC) con scheda in modalitą non promiscua, non verrą mai inviato un pacchetto che non lo concerne!

Soluzioni? HUB (che come siappiamo passa tutto il traffico su tutte le porte) o un bel cavo cross ! In caso non si vogliano grosse perdite di rendimento nella rete... HUB 3 porte 100MBit a cui collegare AP e client e la 3^ porta in uplink al resto della rete!"



73's e grazie de marco iw5ejm

nicco88
30-08-2007, 15:59
Nessuna idea o sto affogando in un bicchier d'acqua?

Jarno
06-10-2007, 11:46
anche io ho una LAN mista XP e Vista.

Confermo che i 2 mondi non si vedono tra loro, o meglio Xp non vede Vista, ma veceversa si.

credo sia un problema di eccessivi requisiti di sicurezza richiesta da vista, ma non saprei dove mettere le mani

Loading