PDA

Visualizza la versione completa : I milgiori C/C on-line


carlojil
31-08-2007, 10:29
Ciao !
quali sono i migliori c/c online per rapporto Tasso Interesse / Spese ?

cosencao
31-08-2007, 10:42
Conto arancio...

l'evangelista
31-08-2007, 10:47
Ma intendi home banking (quindi un servizio online associato ad un classico conto corrente bancario che ti permette di eseguire operazioni come pagamento F24, estratto conto, ricariche telefoniche ecc da casa) oppure un vero e proprio conto online?

miki.
31-08-2007, 10:47
Originariamente inviato da cosencao
Conto arancio...

che infatti non e' un conto corrente.


Tra i migliori c'e' Iwbank e Fineco (che pero' e' un pochetto piu' cara)

manu1972
31-08-2007, 10:49
anche Webank che si appoggia ad un'agenzia fisica la 599 di MIlano

cosencao
31-08-2007, 11:06
Originariamente inviato da miki.
che infatti non e' un conto corrente.


Tra i migliori c'e' Iwbank e Fineco (che pero' e' un pochetto piu' cara)

no infatti non è un conto corrente... però come tasso d'interesse non è male.... metterci su una sommetta conviene

carlojil
31-08-2007, 11:10
Ho trovato questi conti online che sembrano risultare molto interessanti.
Perchè non li mettiamo a confronto e li paragoniamo con un BOT o un BTP, stilando i pro e i contro ?

Teniamo in considerazione anche i seguenti aspetti :

- Tasso interesse
- Tassazione ( 12,5% o 27 % )
- Spese Gestione ( canomi, bolli, ecc.. )
- Altro ???


Non mi interassa avere bancomat o carte di credito

1- websella
2- fineco
3- IWBank
4- WeBank
5- Santader
6- ContoArancio



L'obiettivo è parcheggiare i soldi e farli fruttare il più possible senza rischi e senza vincoli particolari ( un alternativa valida a BOT e BTP che però li vincolano per un tot di tempo ).

carlojil
31-08-2007, 11:11
Conto Arancio ha la tassazione del 27% a fine anno ... quandi a parità di capitale , tra un 3.75 di un c/c on-line e il 4 di ING se la somma è cospiqua ING non è vantaggioso

miki.
31-08-2007, 11:14
Originariamente inviato da carlojil
Ho trovato questi conti online che sembrano risultare molto interessanti.
Perchè non li mettiamo a confronto e li paragoniamo con un BOT o un BTP, stilando i pro e i contro ?

Teniamo in considerazione anche i seguenti aspetti :

- Tasso interesse
- Tassazione ( 12,5% o 27 % )
- Spese Gestione ( canomi, bolli, ecc.. )
- Altro ???


Non mi interassa avere bancomat o carte di credito

1- websella
2- fineco
3- IWBank
4- WeBank
5- Santader
6- ContoArancio



L'obiettivo è parcheggiare i soldi e farli fruttare il più possible senza rischi e senza vincoli particolari ( un alternativa valida a BOT e BTP che però li vincolano per un tot di tempo ).

a te non serve un conto corrente ma un altri prodotti finanziari, perche' i conti corrente non sono fatti per far fruttare i soldi ma per avere uno strumento utile per utilizzare i soldi.

caimano73
31-08-2007, 11:18
Originariamente inviato da carlojil
Conto Arancio ha la tassazione del 27% a fine anno ... quandi a parità di capitale , tra un 3.75 di un c/c on-line e il 4 di ING se la somma è cospiqua ING non è vantaggioso

tutti i conti correnti (on-line e no) ed i conti di deposito (come è Conto Arancio) hanno una tassazione del 27% sulle rendite.

Il discorso a parità di capitale lo si può fare tra il rendimento di un conto ed il rendimento di uno strumento finanziario come un fondo, un BOT o altro. Per questi ultimi infatti la tassaizione prevista sulla rendita è del 12.5%.

Quindi un rendimento lordo del 4% di un BOT è meglio di un rendimento lordo del 4.5% di un Conto Arancio, in quanto al netto il bot rende il 3.5%, mentre il CA rende il 3.285%.
Però occorre fare anche i conti con le spese fisse: ad esempio per avere un BOT occorre avere un conto titoli, e questo significa ulteriori spese per i bolli (8.55 euro a trimestre) nonché con le eventuali spese di tenuta conto della banca e delle commissioni per l'acquisto del titolo. Pertanto a conti fatti per cifre piccole (fino a 20.000 euro, giusto per farsi un idea) un semplice conto ad alta remunerazione è conveniente rispetto all'investimento in BOT, pur avendo alla fine un rendimento netto inferiore.

Loading