PDA

Visualizza la versione completa : indifferenza, lavoro, suicidio


massi71
13-09-2007, 14:55
stamattina ho appreso che nella giornata di marted (io ero da un cliente) un ragazzo di 26, dopo un colloquio di lavoro andato evidentemente male svoltosi 7 piani pi sopra si gettato dalla scala di emergenza, ponendo fine a chiss quali problemi personali.

solo un trafiletto su city di oggi, niente a livello nazionale, e tantomeno nessun dibattito sul problema del precariato e della occupazione dei giovani.

srfer
13-09-2007, 14:56
e in ufficio da te, niente?

massi71
13-09-2007, 14:57
Originariamente inviato da srfer
e in ufficio da te, niente?


poco o niente :bh:

srfer
13-09-2007, 14:58
Originariamente inviato da massi71
poco o niente :bh:


beh, prima che a livello nazionale se ne dovrebbe parlare fra di voi. Mi sembra sintomatico

uovo rimbalzino
13-09-2007, 14:58
Ma in e7?

rrobalzi
13-09-2007, 14:58
Originariamente inviato da massi71
poco o niente :bh:

Ancora tutti vivi?

Nuvolari2
13-09-2007, 14:58
Originariamente inviato da massi71
stamattina ho appreso che nella giornata di marted (io ero da un cliente) un ragazzo di 26, dopo un colloquio di lavoro andato evidentemente male svoltosi 7 piani pi sopra si gettato dalla scala di emergenza, ponendo fine a chiss quali problemi personali.

solo un trafiletto su city di oggi, niente a livello nazionale, e tantomeno nessun dibattito sul problema del precariato e della occupazione dei giovani.

Non lo posso sapere, ma credo che i problemi di quel povero ragazzo andassero ben oltre un posto fisso da qualche parte...

massi71
13-09-2007, 14:59
Originariamente inviato da uovo rimbalzino
Ma in e7?


si.. 11 piano;

rrobalzi
13-09-2007, 14:59
Originariamente inviato da uovo rimbalzino
Ma in e7?

Mancato. a5.

DeBe99
13-09-2007, 14:59
Ogni giorno c' gente che si suicida, mica tutti diventano casi nazionali.

Loading