PDA

Visualizza la versione completa : Della verginità


apahualca
19-09-2007, 12:51
Allora:

teoricamente un cattolico/a non dovrebbe avere rapporti sessuali fuori dal matrimonio,
in pratica arrivare vergine al matrimonio

Dal mio punto di vista è una costrizione contro la propria natura.
E' normale desiderare il/la proprio/a ragazzo/a.
Trovo che questa imposizione sia una depravazione assoluta.

Mi chiedo: quanti cattolici/che rispettano veramente questa imposizione ?

A voi la parola.

sürfer
19-09-2007, 12:57
Non c'è dubbio: sei pagato dal Vaticano

willybit
19-09-2007, 12:58
grazie a dio sono ateo :mame:

ZuperDani
19-09-2007, 12:59
Originariamente inviato da sürfer
Non c'è dubbio: sei pagato dal Vaticano

Veramente.

carnauser
19-09-2007, 12:59
Originariamente inviato da apahualca
Allora:

teoricamente un cattolico/a non dovrebbe avere rapporti sessuali fuori dal matrimonio,
in pratica arrivare vergine al matrimonio

Dal mio punto di vista è una costrizione contro la propria natura.
E' normale desiderare il/la proprio/a ragazzo/a.
Trovo che questa imposizione sia una depravazione assoluta.

Mi chiedo: quanti cattolici/che rispettano veramente questa imposizione ?

A voi la parola.

Quello che mi stupisce è che c'è ancora qualcuno che cerca di far quadrare in qualche modo quello che dice il clero e tutto l'ordine sacerdotale... ne hanno raccontante di stronzate così tante in 2 millenni che ora manco se si impegnano fanno quadrare le cose.

apahualca
19-09-2007, 13:17
Originariamente inviato da ZuperDani
Veramente.

La mia non vuole essere una polemica sterile,
mi interessa come i cattolici si rapportano con questo "dogma".

dvds
19-09-2007, 13:17
Originariamente inviato da sürfer
Non c'è dubbio: sei pagato dal Vaticano

Co-sponsorizzazione di aeterna. :D

Angioletto
19-09-2007, 13:32
http://mirkoronchi.files.wordpress.com/2007/05/kaka.jpg

c'è chi lo fa e desidera farlo.
se a te pare assurdo, il problema è un altro :fagiano:

fabiodm75
19-09-2007, 13:34
Originariamente inviato da apahualca
Allora:

teoricamente un cattolico/a non dovrebbe avere rapporti sessuali fuori dal matrimonio,
in pratica arrivare vergine al matrimonio

Dal mio punto di vista è una costrizione contro la propria natura.
E' normale desiderare il/la proprio/a ragazzo/a.
Trovo che questa imposizione sia una depravazione assoluta.

Mi chiedo: quanti cattolici/che rispettano veramente questa imposizione ?

A voi la parola.

occhio la M.E.R.D.A. ti controlla :fagiano:


:D

DeBe99
19-09-2007, 13:40
Normalmente chi si dichiara cattolico, lo fa solo in base a convenzioni sociali e prendendo solo ciò che gli va bene, non perchè si sente davvero cattolico. La maggioranza dei cattolici sono in realtà solo cristiani, e tanti non sono nemmeno quello.
E tu sei pagato dal Vaticano :D

Personalmente giudico la castità prima del matrimonio una cazzata abnorme, io per decidere consapevolmente di passare il resto della mia vita con una persona, devo conoscerla in buona parte dei suoi aspetti, l'aspetto sessuale è uno di quelli che ritengo più importanti all'interno di una coppia.

Loading