PDA

Visualizza la versione completa : E... l'italiano?


ZebMcKey
20-09-2007, 14:29
Stiamo assistendo ad un aumento del maltrattamento della nostra nobile lingua: l'italiano.
Solo alcuni esempi recenti:
tapirolan,
buchi sullo stomaco,
l'a,
ecc.
Posso capire gli errori di digitazione come l'inversione o la mancanza di una lettera, dovuti probabilmente alla fretta.
Non dico che ci si debba esprimere con un linguaggio degno dell'Accademia della Crusca, ma almeno rispettare la coniugazione dei verbi e le basilari regole di grammatica.

Eh... che cacchio :incupito:

bakuryu
20-09-2007, 14:31
chai raggione

Davide
20-09-2007, 14:32
tapiroln (e nessuno che gli diceva niente) ha ucciso anche me

alda
20-09-2007, 14:34
oddio, anche

"la cosa di cui siete pi fieri di sapere fare" non male, eh... quantomeno l'apoteosi della cacofonia.

DeBe99
20-09-2007, 14:36
Ha me apaiano tute frazi scrritte in itagliano correggiuto :bh:

spizzico
20-09-2007, 14:38
perch [calcio]si dimesso murigno...scritto murinho... :stordita:

Miles Messervy
20-09-2007, 14:40
Originariamente inviato da ZebMcKey
E... l'italiano?Zoppica.

yaya
20-09-2007, 14:40
io non tollero gli errori di grammatica e sintassi :cry: e soprattutto ODIO chi sbaglia i congiuntivi.
Non capisco nemmeno la fretta.. se stai scrivendo su OT non credo tu stia perdendo il treno.
L'errore di battitura pu capitare ma io poi rileggo il messaggio prima di inviarlo. E se mi accorgo di qualcosa che era sfuggito dopo averlo inviato, edito.

lookha
20-09-2007, 14:41
tapirolan non italiano, e nemmeno tapiroulant o tapierulan o tutte le versioni di sto razzo di aggeggio.
un francesismo, non una parola italiana.
Un errore ortografico su una parola non italiana la conseguenza piu normale del mondo: non italiano quindi come faccio a sapere come si scrive?

Il problema a monte: usiamo parole straniere e ci lamentiamo se le scriviamo male.
Manco fossimo poliglotti!

andrea_o
20-09-2007, 14:41
io per anni mi sono chiesto che cosa significasse "tapir urlant".Imamginavo qualche similitudine con un povero animale costretto a correre in catene :sprofonda:

Loading