PDA

Visualizza la versione completa : [topic noioso] che tipo di contratto chiedere o accettare?


AvOJaromil
21-09-2007, 15:24
la situazione è questa:

una ditta mi assegna un progetto per verificare le mie capacità così poi valutare un eventuale collaborazione permanente; consegno il lavoro con una settimana di anticipo. la ditta si dichiara molto soddisfatta del risultato e fissano un colloquio per il prossimo lunedì.
ora, io andrò a colloquiare, ma non ho idea di cosa aspettarmi ne di cosa pretendere.
la mia esigenza sarebbe quella di un telelavoro così da risparmiarmi due ore al giorno di viaggio (non è distante ma molto trafficata); vorrei quindi limitare al minimo questi spostamenti.

esiste un contratto che possa formalizzare un rapporto del genere?
se si decide per il pagamento a progetto io poi individualmente cosa dovrei fare (aprire partita iva, pagare tasse etc..)?

il problema è che la ditta non ha conpetenze in materia di programmazione, quindi non saprebbero quanto valutare il mio lavoro; naturalmente se lavoro da casa non si puo usare la tariffa oraria.

come fare in questi casi?
la carta disoccupazione non la posso più usare...

@rgo1
21-09-2007, 15:48
se accetti un co.pro non serve (credo) la PIVA ma non accettare paghe orarie.

o definite un fisso mensile o una paga giornaliera o simili.


stai alto perchè ti dovrai pagare tu quasi tutto (inps, ferie, malattia ecc)

AvOJaromil
21-09-2007, 16:02
co.pro sta per?

nel caso decidiamo un paga mensile come dicevi, poi le tasse in che modo dovrei pagarle?

se me le devo pagare da solo significa che la ditta non dovrà pagarle per me, giusto? quindi indicativamente quanto dovrei chiedere secondo te?


grazie

miki.
21-09-2007, 16:05
Originariamente inviato da AvOJaromil
co.pro sta per?

nel caso decidiamo un paga mensile come dicevi, poi le tasse in che modo dovrei pagarle?

se me le devo pagare da solo significa che la ditta non dovrà pagarle per me, giusto? quindi indicativamente quanto dovrei chiedere secondo te?


grazie

visto che vuoi lavorare da casa un contratto a progetto (co.pro) credo sia la soluzione migliore. te non devi fare niente per quanto riguarda tasse etc, le versano direttamente loro. Considera che le tasse stanno su un 25-30% quindi fai i conti quando chiedi per il lordo.

Oppure potresti aprire una P.IVA ma te lo sconsiglio.

@rgo1
21-09-2007, 16:08
Originariamente inviato da AvOJaromil
co.pro sta per?

nel caso decidiamo un paga mensile come dicevi, poi le tasse in che modo dovrei pagarle?

se me le devo pagare da solo significa che la ditta non dovrà pagarle per me, giusto? quindi indicativamente quanto dovrei chiedere secondo te?


grazie

io chiederei il doppio del netto che vorresti. Per sicurezza. Poi certo ci sarà da contrattare...

co.pro: contratto a progetto (guarda su google)

ZaMM
21-09-2007, 16:26
Con il contratto a progetto poi devi fare la dichiarazione dei redditi annuale, come tutti.
Se ti dicono il lordo, toglici 20-25%, ma sarebbe carino da parte loro dirti il netto.

Loading