PDA

Visualizza la versione completa : SISTEMISTA UNIX/WINDOWS E RETI quanto valgo sul mercato ?


nix1
22-09-2007, 01:51
L' azienda per cui lavoro ha deciso che non vuole più dipendenti e quindi ci ha preparato un bel pacchetto di casssa integrazione>mobilità, per poi sostituirci tutti con lavoratori con partita iva e/o progetto o freelance, che li si voglia chiamare.

Le mie competenze sono di tipo sistemistico su ambienti:

Solaris/AIX/IRIX/HP-UP/Linux

WINNT/2000/2003SERVER Citrix WMware

CISCO/chekpoint

A questo punto, dovendomi ricollocare, secondo voi a che condizioni posso arrivare a propormi sul mercato tenendo presenti le tre alternative di inquadramente

1)assunzione

2)partita iva

3)progetto

Ho 37 anni, 12 anni di esperienza e sono a Torino, diploma di laurea.

Grazie per i vostri preziosi consigli.

rebelia
22-09-2007, 01:56
Originariamente inviato da nix1
mobilità


2)partita iva

se apri partita iva, dovrebbero riconscerti la mobilita' tutta in un colpo (il motivo e' per permetterti di far fronte alle spese di avvio)

JackBabylon
22-09-2007, 02:05
escluderei il contratto a progetto, direi 40000 per il primo caso 50000/60000 nel secondo

nix1
22-09-2007, 10:05
Originariamente inviato da JackBabylon
escluderei il contratto a progetto, direi 40000 per il primo caso 50000/60000 nel secondo

Quindi

1)assunzione 40.000€ lordi l' anno

3)partita IVA 60.000€ lordi l' anno

Perchè vuoi escludere il contratto a progetto ?

Alla fine cosa cambia dall' aprire la partita iva, se non il grosso vincolo di non poter scaricare ?

ad esempio, non sarebbe una alida alternativa ai primi due un contratto da 50.000€ l' anno ?

^NeXsUs^
22-09-2007, 10:08
Originariamente inviato da JackBabylon
escluderei il contratto a progetto, direi 40000 per il primo caso 50000/60000 nel secondo

ma questo al netto o al lordo ? :sbav:

JackBabylon
22-09-2007, 10:44
Originariamente inviato da nix1
Quindi

1)assunzione 40.000€ lordi l' anno

3)partita IVA 60.000€ lordi l' anno

Perchè vuoi escludere il contratto a progetto ?

Alla fine cosa cambia dall' aprire la partita iva, se non il grosso vincolo di non poter scaricare ?

ad esempio, non sarebbe una alida alternativa ai primi due un contratto da 50.000€ l' anno ?

Hai 37 anni con contratti a progetto rischi di trovarti a 48 anni fuori dal mercato del lavoro, oltre ad avere retribuzioni più basse e poche garanzie.

Cambia il modo di approccio, con la partita iva sei tu a dover cercare lavoro, proporti, curare i tuoi interessi ecc. E' un modo diverso di lavorare, certamente più "complesso" del lavoro dipendente per quello ho messo uno scarto di 20000. Certo che come alternativa è valida, tieni conto che non consocendoti ho sparato delle cifre per figure medio alte, ovviamente se vieni assuto come capoarea il discorso cambia.

@nexsus, lordi

Loading