PDA

Visualizza la versione completa : rete wireless fastweb con più di 3 host


jask
01-10-2007, 00:14
Ciao a tutti, ho una connessione fastweb 10 mbit e ho comprato un router wireless della PHILIPS SNA6500.

Sto cercando di capire come togliere il limite dei 3 ip sulla rete. Il mio obbiettivo è navigare contemporaneamente con piu di 3 host wireless .

Ho collegato il cavo ethernet dal'hug al router wireless e dovrei assegnare un ip che mi fornisce l'hug di fastweb al router wirelesss, dopo di che tutti gli host wireless connessi al router wireless usciranno dall'hug con l'unico indirizzo fastweb assegnato dal hug stesso, che però avranno come ip di sotto rete qualcosa del tipo 192.168.2.x ... il problema che però non capisco come assegnare manualmente l'indirizzo al router che fornisce l'hug.

Ho cercato di provare varie soluzioni, ma invane...ho cercato di leggere qualche post ma spesso erano incompleti...

ho cercato di utilizzare la funzione nat assegnando un ip che mi forniva l'hug come ip global e poi ho associato a un intervallo della sottorete 192.168.2.x ma non va...e fors enon ho capito come impostarlo in maniera corretta visto che in teoria dovrei prima associare un ip fastweb al router e poi fare il nat...però non saprei come fare.

Spero che possiate aiutarmi

Grazie
Jask

mistermandarino
01-10-2007, 12:00
ciao, non è bello parlare di cose che poi in definitiva sono diciamo illegali perchè in pratica ti permettono di scavalcare una restrizione imposta da contratto.
Comunque tanto per darti una dritta ti posso dire che l'indirizzo IP non è che una parte della configurazione di rete di un qualsiasi apparato...sarebbe come se una chiami una persona ..esempio Mario...poi c'è anche però Rossi (Subnet mask) Via roma 10 ( Gateway predefinito) ..per cui il tuo problema potrebbe essere questo

jask
01-10-2007, 14:44
scusami ma so cosa è un ip...e sono anche abbastanza informato sulla questione delle reti (forse non più tanto ahimè)...il problemanon è così semplice come sembra...vorrei avere qualche consiglio da qualcuno che ha già fatto pratica con questo tipo di reti.

Cmq non è affatto una illegalità...crearsi una sottorete nella propria abitazione non è mica un reato !!!! il fatto che fastweb mette il limite a 3 ip è solo una cosa in più che fastweb da al proprio cliente...cioè la possibilità di navigare con 3 computer senza dover crearsi una sottorete manualmente comprando uno switch/router a parte...tutto qui!

Grazie
JAsk

jask
02-10-2007, 20:42
mi rispondo da solo...

Il problema più comune che hanno tutti, quando cercano di realizzare una rete wireless esclusivamente con fastweb , è quello di comprare un router wireless adsl che oltre ad avere l'ingresso adsl avrebbe anche degli "ingressi" ethernet, che in realtà non sono degli ingressi ma delle uscite .
Quindi non andrebbe bene per realizzare una sottorete wireless fastweb
Mi spiego meglio

Le 4 porte ethernet presenti nel router wireless ethernet adsl (che solitamente gli utenti fastweb comprano) , servono per collegare (sempre se uno ne ha la necessità) , oltre gli host wireless, anche gli host cablati (cioè attraverso il cavo ethernet).

Spesso "l'errore" più comune che si fa e che ho notato leggendo gli altri post, è quello di comprare un router ethernet con ingresso adsl e 4 uscite ethernet , pensando di poter sfruttare quelle 4 uscite come ingresso e quindi di collegare l'hug fastweb direttamente a una di queste 4 porte.

Il tutto in realtà funzionerebbe se si vuole utilizzare il router wireless come semplice ponte tra l'hug di fastweb e gli host wireless, assegnando quindi agli host wireless gli ip fastweb interni, con un massimo però di 3 computer collegati contemporaneamente (visto che l'hug di fastweb fornisce massimo 3 ip). Ma a questo punto tanto vale comprarsi un normale access point (con ingresso ethernet) visto che la funzione di router non la utilizziamo.

Invece per potersi creare effettivamente una sottorete privata che non fa parte di fastweb ma che comunque possiamo utizzare per navigare su internet dovremmo fare così.

Visto che i router wireless con ingresso ethernet (anziche adsl +4 uscite ethernet) sono rari da trovare o forse piu costosi (non saprei) ,una soluzione sarebbe quella di comprarsi un router normale dove come ingresso colleghiamo l'hug di fastweb e come uscita gli colleghiamo un normale access point che si comporterà semplicemente come "prolugamento di filo" per collegare gli host wireless.

In questa maniera il router wireless in ingresso riceverà l'indirizzo ip fastweb fornito dall'hug , e in uscità, grazie all'access point, saranno collegati tutti gli host wireless che vorrano fa parte della sottorete. Poi bisognerà impostare il nat nel router per associare un range di ip della sottorete a un unico ip pubblico (che è quello del router).

Per riassumere tutto, non comprate il router WIRELESS con una porta d' ingresso ADSL e con 4 uscite ETHERNET, ma comprate un router wireless che ha esclusivamente l'attacco ETHERNET come porta d'ingresso !!! solo che questi router non sono tanto diffusi o facili da trovare e quindi una soluzione è di utilizzare un router normale tra l'hug (Come ingresso) e un access point(come uscita). Immaginate come se l'access poiint fosse un filo che collega gli host direttamente al router a cui è connesso l'hug per accedere all'esterno della rete.


Spero di aver reso chiaro le idee sull'argomento

Saluti
Jask
www.undertheory.com

ayrton97
01-12-2007, 14:14
Ciao sono nuovissimo del forum e avendo il tuo stesso problema volevo capire meglio se sto facendo una cosa sensata.


ho sottoscritto un contratto con Fasweb e oggi ho una rete composta da 2 PC portatili, più un Desktop e una Stampante tutti e 4 i dispositivi sono collegati con una sottorete che ho realizzato mediante un router (ADSL) zyxel in Wi Fi.

Per mantenere il tutto ho deciso di acquistare un router WI FI (circa 55€) al quale collegare l'HAG (Ethernet dell'HAG alla porta WAN del router) per avere ancora le funzioni di rete Wi Fi e non modificare nulla.

non ho grosse conoscenze di networking e ho il timore di non esssere certo di qanto ho intenzione di fare.
se foste così gentili da darmi una mano e qualche suggerimento tecnico pratico ( come configurare gli IP e il NAT) ve ne sarei grato.

GRAZIE 1000 :confused: :confused:
ciao

daddy.lee
02-12-2007, 20:23
sono un utente Fastweb e ho risolto il problema con una spesa di 50 €. é sufficente acquistare un router Ethernet (attenzione! non un modem router!!!) e il gioco è fatto. Il server dhcp dell'hug assegnerà un indirizzo ip al router (e sarà quello visibile durante la navigazione) e poi il router accetterà le connessioni dei pc della rete locale per "girarle" verso la rete esterna. se non fosse presente una rete cablata, andrebbe bene anche un access point, l'importante è che la wan sia ethernet e non adsl

jask
02-12-2007, 20:35
Esattamente come ho specificato nel mio topic :)

ayrton97
04-12-2007, 10:55
Spero di aver comprato la cosa giusta, ho acquistato un AP DLink DWL-2100AP che ha una Uscita ETHERNET e la gestione di una rete Wirelwss, se lo collego all'HAG tramite la porta Ethernet e gli faccio assegnare l'IP dall'HAG stesso posso accedere quindi mediante i PVC ad internet e gestire la sottorete WI FI con anche il printer server, corretto?

Ciao
Ayrton :dhò: :dhò:

jask
04-12-2007, 11:14
quello che tu hai comprato se non sbaglio è un semplice access point senza funzioni da router.

E ogni dispositivo che collegherai all'access point avrà un ip assegnato direttamente dall'hag di fastweb. Quindi potrai collegare massimo 3 dispositivi. (l'access point collegato all'hug di fastweb viene visto semplicemente come un filo proluganto)

ayrton97
04-12-2007, 12:11
quindi ho fatto una cazzata, devo spendere ancora per un Router WiFI.
lo sapevo che facevo un errore, e si che sono rimasto li con in mano si il Di Link che un Router Wi Fi per 20 minuti......poi ho scelto quello sbagliato. grande vero.

visto che non l'ho ancora aperto, provo a farmelo sostituire cho un router

THX
Ciao
Ayrton :cry:

Loading