PDA

Visualizza la versione completa : L'inutilità dell'onu, delle manifestazioni, dei cortei, della politica.


carnauser
17-10-2007, 12:35
Ora voglio dire.
Il mondo scende in piazza per la birmania
La birmania fa quello che gli pare.
L'onu da sanzioni alla birmania
La cina se ne fotte e commercia solo lei con la birmania
La birmania fa quello che gli pare.
I monaci buddisti protestano
La birmania li picchia.
La birmania fa quello che gli pare.
I giornalisti visto che non cambia un cazzo dimenticano la cosa e smettono di parlarne
La birmania fa quello che gli pare.

Ma è solo uno dei 1000000 esempi che si possono fare, dalla sterminio dei tibetani alla pena di morte, alla rivoluzione degli studenti cinesi.

Quando si capirà che i cortei non servono a un cazzo ?
Perchè perdere tempo ?

La rivoluzione per funzionare DEVE ESSERE VIOLENTA, QUELLE PACIFICHE SERVONO A UN CAZZO, come la politica delle parole. se si vuole cambiare le cose.

Sto mondo politcally corretto pieno di ipocrisia mi fa sempre più schifo.

e non tiratemi di mezzo gandhi perchè dalla sua aveva 500.000.000 di indiani.

aeterna
17-10-2007, 12:40
quoto, dobbiamo prendere quel fottuto parlamento con la forza, però per trovarci qualcuno dentro dobbiamo aspettare che si rivotino un altro aumento di stipendio

:D

foo
17-10-2007, 12:48
http://www.tuttoperinternet.it/musica/italiani/images/Carmen_Consoli.jpg

seifer is back
17-10-2007, 12:49
Originariamente inviato da carnauser


1)Quando si capirà che i cortei non servono a un cazzo ?


2)La rivoluzione per funzionare DEVE ESSERE VIOLENTA, QUELLE PACIFICHE SERVONO A UN CAZZO, come la politica delle parole. se si vuole cambiare le cose.



1) non è assolutamente vero. I cortei hanno un enorme potere, solo che in italia se ne abusa troppo, e spesso vengono fatti per delle minchiate galattiche. ma il dissenso popolare è un termometro molto importante anche per chi fa politica.

2) vero, deve essere violenta, ma quel che scordi è che non si può fare una rivoluzione con idee diametralmente opposte. La rivoluzione ha senso solo quando c'è una forte convinzione comune. Altrimenti diventa solo una carneficina per il potere. Esattamente come succede nei tanti paesi sudamericani od asiatici, dove il rivoluzionario-dittatore di turno, maciulla un po' di gente per poi rifare le stesse cose di quello di prima.

carnauser
17-10-2007, 12:51
Originariamente inviato da seifer is back
1) non è assolutamente vero. I cortei hanno un enorme potere, solo che in italia se ne abusa troppo, e spesso vengono fatti per delle minchiate galattiche. ma il dissenso popolare è un termometro molto importante anche per chi fa politica.


Ma quando mai sono serviti ? quando mai ?....
non disinguere lo sciopero da un corteo...

carnauser
17-10-2007, 12:53
Originariamente inviato da seifer is back

2) vero, deve essere violenta, ma quel che scordi è che non si può fare una rivoluzione con idee diametralmente opposte. La rivoluzione ha senso solo quando c'è una forte convinzione comune. Altrimenti diventa solo una carneficina per il potere. Esattamente come succede nei tanti paesi sudamericani od asiatici, dove il rivoluzionario-dittatore di turno, maciulla un po' di gente per poi rifare le stesse cose di quello di prima.

e allora l'unica soluzione è prendertelo nel culo se non vuoi fare la rivoluzione.
Bisogna combattere per quello che si vuole, chiederlo non è sufficiente.

dokk
17-10-2007, 13:05
Originariamente inviato da carnauser
Ma quando mai sono serviti ? quando mai ?....
non disinguere lo sciopero da un corteo...
Aiutano a cambiare le cose; certo, in maniera meno radicale e più lenta.

carnauser
17-10-2007, 13:10
Originariamente inviato da dokk
Aiutano a cambiare le cose; certo, in maniera meno radicale e più lenta.

Ma chi l'ha mia viste cambiare le cose con i cortei...cioè quando mai è successo ?

dokk
17-10-2007, 13:12
Originariamente inviato da carnauser
Ma chi l'ha mia viste cambiare le cose con i cortei...cioè quando mai è successo ?
Non è che il giorno dopo un corteo le cose cambiano esattamente come il corteo ha richiesto, eh.

carnauser
17-10-2007, 13:14
Originariamente inviato da dokk
Non è che il giorno dopo un corteo le cose cambiano esattamente come il corteo ha richiesto, eh.

si ma quando è successo che le cose sono cambiate per un corteo ?

Quando ? un esempio ?

Loading