PDA

Visualizza la versione completa : [davide thread] problema per volare


yuri refolo
19-10-2007, 13:35
vediamo se qualcuno può darmi una mano.

allora, da piccolo un famoso otorino della mia città mi ha detto che, a causa di una deviazione interna del setto nasale e non so quale altra sfiga fisiologica, sarebbe stato meglio evitare di volare perchè rischiavo, addirittura, l'embolia.

cmq i soldi non c'erano, le occasioni per farlo nemmeno, quindi non si è mai posto il problema.

dati di fatto:

- io svengo anche per le pacche di fava (sono stato in grado di svenire per essere entrato in una stanza dove ero svenuto l'anno prima) e sono molto emotivo
- se vado in funivia svengo
- se vado in altitudine alla svelta (tipo in auto veloce) svenivo (ultimamente ho fatto bocca trabaria con il pepe al culo e non sono svenuto... anche perchè guidavo io)
- sono panzone con la pressione alta: ho 140/90 la mattina appena sveglio. poi si alza :stordita:

mi è stato detto che l'otorino che mi ha detto 'sta roba, seppur cazzutissimo, dice a tutti di non volare perchè ha paura. quando fa le conferenze all'estero parte tre giorni prima e va in auto :biifu:

ora, il problema è questo.

ho per le mani dei concerti all'estero e devo scegliere:

1) salgo sull'aereo e vedo, se muoio vuol dire che non posso volare e la prossima volta sto più attento
2) faccio dei controlli prima

io ho pensato di fare così

- vado dal medico generico
- faccio un controllo in ospedale (pubblico)
- eventualmente da uno specialista privato
- faccio un piccolo volo con gli areoplani quelli caghetta, come si chiamano... tipo barone rosso :D dài, avete capito :D
- faccio un piccolo volo, tipo falconara roma
- vado in australia.

qualcuno con la mia stessa esperienza?

ZaMM
19-10-2007, 13:38
È certo che non sia cosa curabile?

Arhica73
19-10-2007, 13:41
A me l'altitudine e la velocità in macchina danno al massimo un po' di vertigini e anche io ho una deviazione del setto nasale ma volo spesso e senza problemi. Detto questo volevo sapere cos'erano le pacche di fava.... per curiosità eh.

agiaco
19-10-2007, 13:43
Anche a me ua volta un trans mi ha dato una pacca di fava sul finestrino della macchina e stavo svenendo, ma sono scappato.

yuri refolo
19-10-2007, 13:47
Originariamente inviato da ZaMM
È certo che non sia cosa curabile?

il setto nasale forse, il cervello un po' meno :D

il problema è che se comincio a sentirmi male in aereo non è che possono farmi scendere :D

svenire per una pacca di fava significa, qui nelle marche, svenire per niente, tipo dante :D

GudFella
19-10-2007, 13:47
Originariamente inviato da yuri refolo
il problema è che se comincio a sentirmi male in aereo non è che possono farmi scendere :D



prendi un sonnifero

Dragoski
19-10-2007, 13:49
Originariamente inviato da GudFella
prendi un sonnifero




conosco un altro metodo, ed è più efficace:

prenditi un lassativo :D

Federiconet
19-10-2007, 13:54
Originariamente inviato da agiaco
Anche a me ua volta un trans mi ha dato una pacca di fava sul finestrino della macchina e stavo svenendo, ma sono scappato.

:mame:

yuri refolo
19-10-2007, 13:54
se prendo un treno? :stordita:

Federiconet
19-10-2007, 13:55
Originariamente inviato da yuri refolo
se prendo un treno? :stordita:

nel senso di noleggiarlo? :stordita:

Loading