PDA

Visualizza la versione completa : Report, ieri sera


dokk
22-10-2007, 13:21
Uno stralcio:
SUSANNE EBERSTEIN – PARLAMENTARE SOCIAL DEMOCRAZIA
"Nel mio partito, la Social democrazia vogliono sapere se hai dei fantasmi nell’armadio, vogliono che tu sia pulito. Perché ci sono giornali che potrebbero parlarne. Certo ci sono casi di condanne per guida in stato di ebbrezza, ma anche perché le regole sono molto severe e basta un bassissimo livello di alcool nel sangue per essere beccati. Ma se ci sono problemi con la pubblica amministrazione e la finanza devi risolverli. È il primo test che devi passare per essere eletto."

HERMANN SCHEER – DEPUTATO BUNDESTAG SPD
"Qui un parlamentare si ritira anche se quello che ha fatto, pur non essendo illegale è “disdicevole”."

La trascrizione completa qui: http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243^1075041,00.html

seifer is back
22-10-2007, 13:23
ho visto solo alcuni spezzoni durante la pubblicità di heroes.

siamo un anomalia, e per quanto ci si possa nascondere, resta il fatto che siamo una barzelletta nel mondo occidentale.

bakuryu
22-10-2007, 13:27
è impressionante come chi ha potere ruba in italia.
un pò di qua un pò di la nessuno si salva in ogni settore in ogni regione in ogni posto di qualsiasi parte politica
ambiente sanità informatica appalti, tutto

e soprattutto tutti ne escono quasi sempre puliti e la fanno franca

dopo il report che ho visto ieri ho capito che in italia i soldi ci sono, da tutte le parti, anche al sud solo che prima di arrivare a destinazione vanno a finire nelle tasche dei soliti e non vengono utilizzati come dovrebbero

dokk
22-10-2007, 13:27
GIOVANNA BOURSIER
C’è mai stato un caso di un politico condannato all’interdizione dai pubblici uffici?

THOMAS STROBL – DEPUTATO BUNDESTAG – CDU/CSU
No, nessun caso di questo tipo. Per quel che ricordo non è mai successo nella storia del Bundestag. Per me un caso come quello del signor Previti è talmente teorico che non so come potrebbe essere affrontato giuridicamente.

ZaMM
22-10-2007, 13:29
Abbiamo la classe politica che, in media, ci meritiamo.

seifer is back
22-10-2007, 13:31
allucinante anche quella dei doppi lavori. "fanno finta di non sapere, e dopo 1 anno e mezzo, si dicono dispiaciuti di onn essere stati a conoscenza della situazione sbagliata". qualcosa del genere. :dhò:

Polling
22-10-2007, 13:31
Originariamente inviato da ZaMM
Abbiamo la classe politica che, in media, ci meritiamo.

TU te la meriti :nonlodire :prrr: :nonlodire :nillio:

Larsen O
22-10-2007, 13:33
e perche'? telekom serbia? e ora "why not"...? e tutti i piccoli, grandi, enormi intrallazzi delle coop?... cirio? l'alfa? la lancia? iri? sme?...

dai su, non se ne salva uno... dall'assessore comunale al presidente della repubblica...

JackBabylon
22-10-2007, 13:33
Originariamente inviato da bakuryu
è impressionante come chi ha potere ruba in italia.

No, ognuno "ruba" in base al proprio potere.

dokk
22-10-2007, 13:34
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
L’onorevole Tabacci, invece, pensa che sia complicato tenere il piede in due scarpe e nel 2001 quando è rientrato in parlamento ha venduto la sua società.

GIOVANNA BOURSIER
Perché l’ha fatto?

BRUNO TABACCI – DEPUTATO UDC
Perché rientravo in Parlamento e da lì a poche settimane sono diventato presidente della Commissione delle Attività Produttive e c’erano degli evidenti conflitti di interesse che andavano affrontati in radice e in modo molto radicale.

GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Anche Tabacci, ai tempi di Tangentopoli, era stato accusato di finanziamento illecito ai partiti. Per affrontare i processi poi conclusi con l’assoluzione, si era sospeso dall’attività politica.

BRUNO TABACCI – DEPUTATO UDC
Finché ho dovuto risolvere le mie questioni non mi sono occupato neppure direttamente o indirettamente delle questioni politiche. Non è che militavo in quel momento in un partito e andavo a spiegare alla gente come ci si doveva comportare.

Loading