PDA

Visualizza la versione completa : [Distro Linux] <Caratteristiche> Scelta Distribuzioni linux


tony83
29-10-2007, 10:28
Salve a tutti,

Volevo sapere secondo voi a livello di curiosità e statistiche:

Quale è la distro linux più veloce e meno pesante.

Quale è la distro più aggiornata a livello di software.

Quale è la distro linux più stabile e sicura rispetto alle altre..

Quale è la distro linux più completa rispetto alle altre..

Teoricamente mi aspetterei 4 distro diverse.. :stordita:

Ciao

panta1978
29-10-2007, 10:39
Quattro domande a cui è praticamente impossibile rispondere. Nel mondo linux il concetto de "il più..." in senso assoluto perde di significato.

Comunque ti segnalo:

una distro linux molto veloce e poco pesante: Damn Small Linux.
una distro molto aggiornata a livello di software: Ubuntu.
una distro linux molto stabile e sicura: Debian
una distro linux molto completa: Mandriva2007


Tieni conto che sono 4 risposte opinabili (tranne forse quella relativa a Debian), avrei potuto, ad esempio, mettere OpenSuse al posto di Mandriva. Ho fatto delle scelte.

raistlin76
29-10-2007, 10:40
Sembra un thread fatto apposta per scatenare flame :D :D

La piu' veloce direi Gentoo, se non altro perchè compila direttamente i sorgenti per la tua macchina.

La piu' stabile e sicura Debian stable, la procedura di test dei pacchetti è molto completa, questo porta pero' ad avere software di qualche versione piu' "vecchio" rispetto alle altre distribuzioni.

mykol
29-10-2007, 10:50
secondo me ... non esistono perchè le distro linux sono in perenne evoluzione, aggiornamento ecc.... q quindi i tuoi quesiti andrebbero riferiti ad un determinato momento (es oggi alle ore 11). Scaricare tutte le distro esistenti e provarle (il risultato lo potremmo conoscere l'anno prossimo, senza tenere conto che prima che hai finito di scaricarle tutte non sono più le 11 di oggi...).

Quindi il confronto è improponibile.

La più veloce è quella costituita solo da un kernel minimale e da una leggerissima interfaccia testuale.

Per la più aggiornata bisognerebbe fare un calcolo (una specie di media ponderata) dell'aggiornamento di tutti i pacchetti

Esempio, stabilire una data di inizio da cui si conta (uno starting point) e, per ogni software calcolare il prodotto dell'indice di importanza del software (da stabilire a priori per ogni pacchetto - ad esempio che indice daremmo al kernel ed a kate, 100 ed 1 ?, per il numero di giorni trascorso dallo "starting point), sommando tutti i prodotti.

Quella che avrà il valore più alto è la più aggiornata.

La più completa è quella che ha TUTTO il software linux ESISTENTE (contiamo anche qualche eventuale soft windows che gira in emulazione) ? Ma dato che non esiste, quale peso diamo ai vari pacchetti che mancano ? Li consideriamo tutti uguali ? Altrimenti come valutiamo "il peso" di ogni pacchetto ? Come valutiamo eventuali manchevolezze (o presenze di strumenti di configurazione , come ad esempio il fatto che UBUNTU non setta la lingua con un click in fase di installazione ma bisogna intervenire in seguito con più strumenti) ?

Mi sa che ci sarebbe da tenere occupato, vivo e vegeto il forum fino alla fine dei tempi ...

weseven
29-10-2007, 15:51
imho, la risposta alle prime due domande è arch.
veloce e iper aggiornata (ben più di ubuntu, che non mi pare aggiornata al massimo).

tony83
30-10-2007, 09:34
Uhm... ho capito. è impossibile stablilirlo.

Grazie a tutti.

Ciao

Loading