PDA

Visualizza la versione completa : [politica] E da queste reazioni che vedo marcio. [Rom]


carnauser
01-11-2007, 20:16
Come ben sapete in prima pagina su tutti i giornali c'è una donna stuprata e in coma a Roma.
E' stato un Rom.

Faccio delle premesse.
Il mio discorso è generale e presuppone il fatto che consideri seguendo le leggi italiane i Rom al pari di esseri umani. Che è in genere contrario al mio modo di intenderli.

Ecco ciò nonostante io sinceramente ho un po' paura di quello che sta facendo il governo.

Voglio dire, credete veramente che mandare delle pattuglie a fatti avvenuti a smantellare un campo di poveracci serva a qualcosa ? Fare delle figure di merda diplomatiche con la romania divcendo che sono dei criminali serve a qualcosa ?

Se lo credete avete ragione ma probabilmente sbagliate a capire l'utilità di questo gesto. Questo gesto serve solo per fare pubblicità a quei mangia soldi che ci ritroviamo al posto dei politici. Perchè è l'unica funzione di questo gesto.

I dati alla mano confermano che i rom sono i più pericolosi tra gli stranieri, in termini di crimini commessi. Ciò nonostante viste le presse fatte, devo considerarli uomini al pari degli altri, e siccome sono al pari degli altri, delle percentuali non sono per me certo sufficienti a trattare razzisticamente questo paese. E' un paese diverso, esce da una dittatura, non conosce molto la civiltà.

Non è reprimendo dopo che i fatti sono avvenuti che si risolverà un beneamato cazzo.
Per risolvere i problemi serve prima di tutto capire il problema con un po' di umiltà.
Capire che ( sempre in generale perchè io da questo gli zingari li escludo ) se uno viene qua in italia e non ha soldi certo che cercherà dei connazionali, certo cercherà di dormire, di trovare lavoro. Logico che se nn li trova dovrà cmq soddisfare i suoi bisogni : " scopare, mangiare, dormire " meglio che potrà. Specialmente se poi c'è diffidenza ( chi cazzo da lavoro a un rumeno ? ) le cose facilmente degenerano.

E questo vale per chiunque di noi in quelle situazioni.

Il giorno che si capirà che non accettando cani e porci che si aiuterà le persone penso che io sarò già morto.
E' creando i presupposti per cui uno che viene qua si integri che si aiuta la gente.
La gente non è solo l'immigrato ma è anche chi patisce perchè l'immigrato deve soddisfare le sue esigenze.
Casa( * è più corretto dire un tetto sotto cui dormire e lavarsi) , lavoro è indispensabile garantirli.
Ma ci sono altre cose, per esempio evitare che stiano insieme i connazionali, o troppo insieme, perchè faranno comunella e vivranno secondo le loro regole, e non le nostre. E le spesso tra le nostre e le loro c'è una grande incompatibilità.

E' meglio essere più duri e limitare l'immigrazione prima che piangere le lacrime di coccodrillo solo per leccare il culo agli elettori in modo tale da aggraziarseli e continuare a scaldare una poltrona dorata.
Questo non è fare politica, è fare stronzate e da questo governo non me lo sarei mai aspettato. Anche perchè è il lato negativo della destra e io fondamentalmente sono di dx, anche se mi fanno schifo tutti da quella parte .
Questo è il modo di calmare l'elettorato. E l'elettorato non è certo un insieme di persone che può vantarsi di avere livelli statistici di intelligenza alto. Il 95% della popolazione italiana ( ma anche mondiale ) è sottosviluppato mentalmente per me. E si accontenta di questo.
La democrazia infatti per me è una cagata ( anche se quella meno peggio ), è dai tempi di " panem et circenses" che i governanti si sono accorti di questo 95% di sottosviluppati e come mettergliela allegramente nel culo coi contentini e non facendo un cazzo di concreto.

E un modo per dirvi che mi sento preso per il culo.

aedo
01-11-2007, 20:20
dio mio!


:mame:

PinguinoGoloso
01-11-2007, 20:21
Comunista ! [cit.]

carnauser
01-11-2007, 20:22
Originariamente inviato da PinguinoGoloso
Comunista ! [cit.]

Veramente un comunista crede che il popolo abbia sempre ragione io credo che non l'abbia quasi mai.

PinguinoGoloso
01-11-2007, 20:24
Originariamente inviato da carnauser
Veramente un comunista crede che il popolo abbia sempre ragione io credo che non l'abbia quasi mai.
Condivisibile, mi riferivo a come verrebbe percepito il tuo discorso dal cittadino medio, appunto.

carnauser
01-11-2007, 20:25
Originariamente inviato da PinguinoGoloso
Condivisibile, mi riferivo a come verrebbe percepito il tuo discorso dal cittadino medio, appunto.

Dire che bisogna essere severi nell'immigrazione non è una cosa molto comunista eh

seifer is back
01-11-2007, 20:35
il tuo discorso potrebbe anche essere giusto, però ha un gran controsenso.

perchè da un lato dici che non dovrebbero stare insieme, fare comunella, ma dall'altro li discrimini fortemente.

l'unico modo, reale, per non far delinquere, è quello di farlo integrare.

questo significa, ritenerlo alla pari, concedergli gli stessi diritti, e soprattutto non discriminarlo.

Oggi invece, si fa proprio l'opposto, e si emargina il più possibile, creando così un cane che si morde la coda.




Per quanto riguarda i politici, concordo.

carnauser
01-11-2007, 20:43
Originariamente inviato da seifer is back
il tuo discorso potrebbe anche essere giusto, però ha un gran controsenso.

perchè da un lato dici che non dovrebbero stare insieme, fare comunella, ma dall'altro li discrimini fortemente.

l'unico modo, reale, per non far delinquere, è quello di farlo integrare.



Appunto integrare chi fa comunella con i proprio connazionali è difficilissimo.

@rgo1
01-11-2007, 20:49
E' meglio essere più duri e limitare l'immigrazione prima che piangere le lacrime di coccodrillo solo per leccare il culo agli elettori in modo tale da aggraziarseli e continuare a scaldare una poltrona dorata.
Questo non è fare politica, è fare stronzate e da questo governo non me lo sarei mai aspettato. Anche perchè è il lato negativo della destra e io fondamentalmente sono di dx, anche se mi fanno schifo tutti da quella parte .
Questo è il modo di calmare l'elettorato. E l'elettorato non è certo un insieme di persone che può vantarsi di avere livelli statistici di intelligenza alto. Il 95% della popolazione italiana ( ma anche mondiale ) è sottosviluppato mentalmente per me. E si accontenta di questo.
La democrazia infatti per me è una cagata ( anche se quella meno peggio ), è dai tempi di " panem et circenses" che i governanti si sono accorti di questo 95% di sottosviluppati e come mettergliela allegramente nel culo coi contentini e non facendo un cazzo di concreto.

E un modo per dirvi che mi sento preso per il culo.


grande. :unz:

rebelia
01-11-2007, 20:49
Originariamente inviato da carnauser
Come ben sapete...

non sono d'accordo sulla frase relativa alla democrazia, che per me e' una gran cosa, pero' potrei non aver capito il senso della frase stessa

a parte quella, concordo su tutto il resto

Loading