PDA

Visualizza la versione completa : [Alta Brianza] Cleodolinda di Morchiuso


@rgo1
05-11-2007, 10:47
ogni tanto online si trovano di queste perle:

"Il “Liber Notitiae Sanctorum Mediolanii” (Goffredo Da Bussero 1220-1290) racconta che San Giorgio ha vissuto in Brianza, dalle parti di Asso. Un drago imperversava da Erba fino in Valassina, ammorbando l’aria con il suo fiato pestifero e facendo strage di armenti. Quando ebbe divorato tutte le pecore di Crevenna, la gente del paese cominciò a offrirgli come cibo i giovani del villaggio sotto i quindici anni, i quali venivano estratti a sorte; il destino volle che tra le vittime designate vi fosse anche la principessa Cleodolinda di Morchiuso, la quale fu lasciata legata presso una pianta di sambuco. San Giorgio giunse in suo soccorso dalla Valbrona, e, per ammansire la belva, le gettò tra le fauci alcuni dolcetti ricoperti con i petali dei fiori del sambuco. Il drago, docile come un cagnolino, seguì tranquillamente Giorgio fino al villaggio; qui, di fronte al castello, il Santo lo decapitò con un solo colpo di spada, e la testa del mostro rotolò fino al Lago di Pusiano. In ricordo dell’avvenimento, ancora oggi il 24 Aprile, giorno di San Giorgio, in Brianza si preparano i “Pan meitt de San Giorg”, dolci di farina gialla e bianca, latte, burro e fiori essiccati di sambuco. I Pan meitt si gustano tradizionalmente con la panna: per questo l’eroico San Giorgio, patrono dell’Inghilterra, dei militari, dei boy-scout e di Ferrara, è anche il protettore dei lattai lombardi, che un tempo tenevano in negozio un altarino a lui dedicato."

leggere anche qui:
http://areeprotette.triangololariano.it/parchi/segrino4.php

Tè capì, quanta vita c'era da quelle parti 1000anni fa?

A parte che poverini ho letto che si sono cuccati tutte le invasioni barbare possibili e immaginabili:

"I barbari invasero queste terre ripetutamente arrivando dalla Valtellina, dalla Valsassina e dalla Valassina, portando distruzione e morte.
Nel 452 gli Unni, nel 476 gli Eruli, nel 489 i Goti, nel 569 i Longobardi, nel 744 i Franchi e dall'850 al 930 si ebbero violente irruzione degli Ungari"

più la peste (Lanzichenecchi) e il colera successivamente...

forse era meglio il drago... :stordita:


http://www.lacritica.net/drago.jpg

@rgo1
05-11-2007, 11:22
Marco Magistretti, Ugo Monneret de Villard (a cura di), Liber Notitiae Sanctorum Mediolani. Manoscritto della Biblioteca Capitolare di Milano, Milano 1917, tipografia U. Allegretti.

http://it.wikipedia.org/wiki/Goffredo_da_Bussero

Druzya
05-11-2007, 11:45
Maledetto il nome di San Giorgio nei secoli, il povero Drago avra' la sua vendetta. :dottò:

COLENZO
05-11-2007, 12:26
Originariamente inviato da Druzya
Maledetto il nome di San Giorgio nei secoli, il povero Drago avra' la sua vendetta. :dottò:

a dirla tutta è da pen prima dell'editto di costantino che il povero drago prende mazzate :fagiano:

Druzya
05-11-2007, 12:40
Originariamente inviato da COLENZO
a dirla tutta è da pen prima dell'editto di costantino che il povero drago prende mazzate :fagiano:

appunto va vendicato ancora di piu' :D

Loading