PDA

Visualizza la versione completa : l'erede di Biagi


lookha
08-11-2007, 13:17
Diversi giornalisti e autorità politiche si stanno dilettando in questi giorni in eloquenti panegirici di Enzo Biagi: Schiavi, sul Corriere di oggi, lo definisce "Il cronista del 900", per Mieli é stato "maestro di vita", il presidente Napolitano celebra l'"uomo di genuina ispirazione socialista e cristiana" e la sua "voce di libertà".
Nulla da obbiettare, anzi, come successe con Montanelli e con la Fallaci, mi chiedo chi prenderá il loro posto.

Chi è oggi il cronista più affidabile, la piuma più fine, lo sguardo più acuto e penetrante del giornalismo italiano?

Chi è invece l'articolista più preciso, saggio, visionario che sa riflettere e guidare il sentire comune dei suoi lettori?
Mi vengono in mente alcuni nomi come Travaglio e Stella. O Riotta quando scriveva al Corriere prima di passare in Rai.

E secondo voi?

s|n3
08-11-2007, 13:24
mmm....primo nome che mi viene in mente.... Michele Serra.... seguiranno altri :fagiano:

Sky
08-11-2007, 13:27
Secondo me l'incisività di Travaglio è davvero rara da trovare in un giornalista.

discovery
08-11-2007, 13:27
si, forse SERRA.

Travaglio è spettacolare, ma è investigativo-giudiziario, troppo specialistico a mio parere.

panta1978
08-11-2007, 13:32
Originariamente inviato da lookha
Chi è oggi il cronista più affidabile, la piuma più fine, lo sguardo più acuto e penetrante del giornalismo italiano?

Chi è invece l'articolista più preciso, saggio, visionario che sa riflettere e guidare il sentire comune dei suoi lettori?
Mi vengono in mente alcuni nomi come Travaglio e Stella. O Riotta quando scriveva al Corriere prima di passare in Rai.

E secondo voi?
Io direi invece Aldo Biscardi e Maurizio Mosca.

Nuvolari2
08-11-2007, 13:36
Riotta mi sembra troppo leccaculo. Serra troppo schierato e troppo poco obiettivo. Travaglio ci potrebbe stare, ma forse è troppo investigativo-giudiziario come diceva qualcuno prima di me... anche se forse, questo potrebbe essere il nuovo filone...

Comunque di Montanelli e di Biagi, io, non ne vedo manco all'orizzonte.

vificunero
08-11-2007, 13:37
Travaglio direi proprio di no. Così, il primo che mi viene in mente è Sergio Romano.

campa100anni
08-11-2007, 13:39
solo io ho pensato a lui?

http://www.sntreport.com/immagini/immagininews/biaggi_max_inf--200x150.jpg

whitefox
08-11-2007, 13:41
Originariamente inviato da campa100anni
solo io ho pensato a lui?

http://www.sntreport.com/immagini/immagininews/biaggi_max_inf--200x150.jpg

Si.

campa100anni
08-11-2007, 13:42
Originariamente inviato da whitefox
Si.

è ora di aprire le vostre menti signori. :fighet:

Loading