PDA

Visualizza la versione completa : Malattie Coronariche: Ma Sono Sempre Esistite?


yucos
12-11-2007, 03:22
Le malattie coronariche sono contemplate solo dalla letteratura medica degli ultimi cento anni, eppure sintomi come quelli dell'angina pectoris non potrebbero certo essere trascurati. Ci sono dunque indizi più che validi per ritenere che le malattie cardiache siano un male "moderno". Ci sono anche elementi sufficienti per credere che vi siano differenze sostanziali tra le odierne abitudini e quelle d'un tempo. Secondo Linus Pauling la causa di base risiederebbe nello zucchero raffinato: nel suo libro "Come vivere più a lungo e sentirsi meglio", il due volte nobel, si scontrò con l'establishment affermando che l'incidenza delle malattie cardiovascolari non è affatto correlata al consumo di grassi, bensì a quello del saccarosio, che verrebbe scomposto in glucosio e fruttosio, e quest'ultimo, trasformandosi in acetato, sarebbe un precursore del colesterolo, sintetizzato dal fegato. Vari esperimenti condotti da Yudkin nel 1957 confermerebbero la correlazione tra saccarosio e colesterolo nel sangue. Per di più lo zucchero raffinato viene privato del 90 per cento della massa originale, che contiene anche minerali e vitamine, così per assimilarlo l'organismo deve servirsi delle proprie riserve vitaminiche. Questa è una delle principali cause di carenza vitaminica di cui è afflitta la nostra società, ed è portatrice di ulteriori malattie. Una delle vitamine summenzionate, tra l'altro, è di nuovo implicata nel processo di produzione del colesterolo. La vitamina C, infatti, è deputata al rafforzamento delle pareti vascolari, tramite la produzione di collagene. Questa proteina, per intenderci, è quella che tiene la pelle incollata al nostro corpo, ed è di vitale importanza, tanto che una carenza indebolirebbe le pareti vascolari e l'organismo dovrebbe far fronte a questo con soluzioni esterme, come appunto la produzione di trigliceridi e colesterolo, che sono considerati fattori di riparazione.
In definitiva basta seguire due regole semplicissime per prevenire tutti i problemi cardiovascolari:

1. Evitare tutti gli zuccheri raffinati.

2. Integrare la propria dieta con vitamina C.

BIBLIOGRAFIA

Linus Pauling - Come vivere più a lungo e sentirsi meglio (1986)
Matthias Rath M.D. - Why Animals don't get heart attaks... but people do! (2000)
William Dufty - Sugar Blues (2005)

NyXo
12-11-2007, 03:24
ci sei mancato :)

Miles Messervy
12-11-2007, 10:17
Originariamente inviato da yucos
(...)Stai cercando di battere i record di G.P. Vanoli? Perché se ci stai provando, devi prima parlarci dei danni dall'ingestione di monossido di diidrogeno.

marco@linuxbox
12-11-2007, 10:21
Originariamente inviato da NyXo
ci sei mancato :)

quasi quanto la psoriasi ed il fuoco di sant'antonio :D

Loading