PDA

Visualizza la versione completa : Preconcetti


taddeus
17-11-2007, 15:48
Qualche ora fa ascoltavo radio 24, andava in onda un programma riguardante i cciofani.
Ad un certo punto si è parlato di tanti cciofani che vogliono seguire le scuole di musical, e che le migliori richiedono un lavoro duro... mi è partito un vaffancoolo automatico.
Sono grettamente ottuso ed anacronistico?

Primula Rossa
17-11-2007, 15:53
Ma ti è partito perchè è un duro lavoro, o perchè tanti vogliono frequentarle?

taddeus
17-11-2007, 15:55
Originariamente inviato da Primula Rossa
Ma ti è partito perchè è un duro lavoro, o perchè tanti vogliono frequentarle?
dopo aver sentito che necessita un duro lavoro per seguire quei corsi :fagiano:

carnauser
17-11-2007, 15:55
Taddeus, l'industria musicale nella sua ignoranza ha superato anni fa i profitti dell'industria dell'acciaio a livello mondiale...fai te..

taddeus
17-11-2007, 15:57
Originariamente inviato da carnauser
Taddeus, l'industria musicale nella sua ignoranza ha superato anni fa i profitti dell'industria dell'acciaio a livello mondiale...fai te..
ok, sono anacronisticamente arcaico, per me il duro lavoro è quello dell'operaio in fonderia, del minatore, etc etc

Primula Rossa
17-11-2007, 15:57
Originariamente inviato da taddeus
dopo aver sentito che necessita un duro lavoro per seguire quei corsi :fagiano:

Ah ecco, avevo capito bene allora :D

Dai forse qualche preconcetto lo hai :D

carnauser
17-11-2007, 15:59
Originariamente inviato da taddeus
ok, sono anacronisticamente arcaico, per me il duro lavoro è quello dell'operaio in fonderia, del minatore, etc etc

Vedi la questione è che i soldi li fanno quei maldetti burocrati dell'economia

seifer is back
17-11-2007, 16:00
Originariamente inviato da taddeus
dopo aver sentito che necessita un duro lavoro per seguire quei corsi :fagiano:

io credo che un minatore non avrebbe difficoltà a tenere i ritomi di un corsista del genere.

mentre un corsista non ce la farebbe a tenere i ritmi di un minatore.

questo aldilà della qualità.


Quindi no, non sei anacronistico te. è che ormai il duro lavoro è quello dove si lavora.

Ikona
17-11-2007, 18:03
Originariamente inviato da taddeus
ok, sono anacronisticamente arcaico, per me il duro lavoro è quello dell'operaio in fonderia, del minatore, etc etc

invece la vita della rockstar è dura, prendi per esempio Biagio Antonacci, io credo che sia una persona seria, normale ma per guadgnar la pgnotta è costratta ad essere Biagio Antonacci e farsi insultare da mezzo mondo... :madai!?:

andrea.paiola
17-11-2007, 18:04
Originariamente inviato da Ikona
invece la vita della rockstar è dura, prendi per esempio Biagio Antonacci, io credo che sia una persona seria, normale ma per guadgnar la pgnotta è costratta ad essere Biagio Antonacci e farsi insultare da mezzo mondo... :madai!?:
:D

Loading