PDA

Visualizza la versione completa : Voglio pagare più tasse


andrea.paiola
18-11-2007, 12:49
Warren Buffett, una delle persone più ricche del mondo, denuncia il fatto che lui paga un'aliquota delle tasse che è circa la metà di quella del suo portiere... gli altri ricconi ovviamente gli danno del pazzo http://www.forbes.com/businessinthebeltway/2007/11/14/buffett-taxes-congress-biz-wash-cz_mm_1114buffett.html

e colgono l'occasione per lamentarsi della tassa di successione ( che stanno pensando di abolire )

Furcas
18-11-2007, 12:52
Ed io che, leggendo il titolo del thread, stavo preparando le mie fatture da mandare al paiola.

:incupito:

andrea.paiola
18-11-2007, 12:53
Originariamente inviato da Furcas
Ed io che, leggendo il titolo del thread, stavo preparando le mie fatture da mandare al paiola.

:incupito:
se vuoi ti mando il malocchio :madai!?:

Furcas
18-11-2007, 12:54
Originariamente inviato da andrea.paiola
se vuoi ti mando il malocchio :madai!?:

grazie, ma preferisco la delacour :stordita:

Blue_Robin
18-11-2007, 13:24
Vorrei fare una provocazione ... ma uno che guadagna più soldi, pur pagando la stessa percentuale di tasse di chi ne guadagna meno, non sta già pagando più tasse ?

Se uno ha le capacità di fare più soldi di un altro, perché dovrebbero tassargli i ricavi in una percentuale maggiore?

Concordo sul fatto che “aiutare” anche chi non ha le capacità per guadagnare più soldi sia giusto, ma questo può avvenire anche senza aumentare le tasse di chi guadagna di più

Facciamo un esempio di pinco pallino povero e pinco pallino ricco

Pinco palino povero guadagna 20 mila euro l’anno e deve pagare il 20 % di tasse sui suoi ricavi, esiste una no tax area supponiamo di 10 mila euro che non viene tassata, quindi pinco pallino povero dovrà pagare 2000 euro di tasse (il 20 % di 10 mila), 1/10 dei sui guadagni in più, essendo “povero”, ha diritto a non pagare l’asilo per i figli, diverse visite mediche ecc.

Pinco pallino ricco guadagna 100 mila euro l’anno e di tasse ne paga 18 mila euro (il 20% di 90 mila), 1,8/10 dei suoi guadagni in più, potendoselo permettere, si paga l’asilo per i figli e non ha diritto a determinate detrazioni mediche che invece ha pinco pallino povero

Considerando che esistono dei modi che permettono a chi guadagna di meno di avere comunque degli aiuti, non dovrebbe essere più giusto tassare le persone allo stesso modo ? perché tassare in percentuale diversa chi ha le capacità di guadagnare di ?

All’inizio ho specificato che queste domande sono provocatorie ma potrebbero aiutare a ragionare su che cosa porta a vedere una cosa da due punti diversi
:)

andrea.paiola
18-11-2007, 13:26
Originariamente inviato da Blue_Robin
Vorrei fare una provocazione ... ma uno che guadagna più soldi, pur pagando la stessa percentuale di tasse di chi ne guadagna meno, non sta già pagando più tasse ?
falle le provocazioni, ma almeno leggi

lui paga LA METÀ ( come % ) del suo portiere

se pagasse uguale o di più ne sarebbe felice... anche perchè il tipo l'anno scorso ha dato in beneficienza cifre enormi ( 1 finanziaria emmezza italiana )

Blue_Robin
18-11-2007, 13:29
Originariamente inviato da andrea.paiola
falle le provocazioni, ma almeno leggi

lui paga LA METÀ ( come % ) del suo portiere

se pagasse uguale o di più ne sarebbe felice... anche perchè il tipo l'anno scorso ha dato in beneficienza cifre enormi ( 1 finanziaria emmezza italiana )

il mio discorso era più generale :fighet: .. per esempio all'italia :zizi:

lnessuno
18-11-2007, 14:09
Originariamente inviato da andrea.paiola
falle le provocazioni, ma almeno leggi

lui paga LA METÀ ( come % ) del suo portiere

se pagasse uguale o di più ne sarebbe felice... anche perchè il tipo l'anno scorso ha dato in beneficienza cifre enormi ( 1 finanziaria emmezza italiana )

poteva devolvere tutto a padoa "nosferatu" schioppa... :fagiano:

agiaco
18-11-2007, 14:21
la tassazione deve essere progressiva e non proporzionale perchè lo prevede la Costituzione.

Chi guadagna di più deve pagare secondo un'aliquota maggiore.

Mems
18-11-2007, 14:38
E' risaputo che la maggior parte del gettito fiscale serve a pagare la pubblica amministrazione, dove lavora parecchia gente incapace, dormigliona e fancazzista. Questi soggetti, se dovessero lavorare presso una azienda privata, non sarebbero capaci nemmeno di svolgere una semplice mansione di addetto alla fotocopiatrice.
Andrebbero ottimizzati i costi dell'amministrazione pubblica, non che evitati gli sprechi.
Purtroppo, chi vigilia su tutto questo, è a sua volta parte del sistema.
Il risultato è che la, a mio avviso, paghiamo troppo per quel tanto (poco) che ci viene dato, in termini si servizi pubblici, assistenza e sicurezza.

Loading