PDA

Visualizza la versione completa : Mandriva 2008... Cattive acque?


furly
21-11-2007, 11:04
Ho installato Mandriva 2008 e non mi sembra male, sia come velocità, sia come
stabilità. Insomma una buona distro.
Ma perchè, come ho letto in alcune recensioni, questa distro non "naviga in buone
acque"? Addirittura ho letto che dagli esiti di questa 2008 si vedrà il futuro,
che letta così, questa Mandriva potrebbe anche chiudere i battenti.
Sapete qualcosa?

maucirano
21-11-2007, 11:18
dovresti però citare le recensioni di cui parli, capire da dove arrivino...

mykol
21-11-2007, 11:25
presto detto: è francese (la Francia non è che sia molto simpatica), funziona bene (senza bisogno di interventi particolari, quindi non è il caso di sentirsi particolarmente abili se si è riusciti a "domarla"), installandola non su compie un'azione buona (insomma essersi lavati la coscienza) visto che non proviene da un paese del terzo o quarto mondo.

Tutti motivi più che validi per non usarla ...

francofait
21-11-2007, 11:27
Dear Mandriva user,

-- Thanks for the success of 2008!

For the new 2008 release, Mandriva wanted to stay attached to its core
values:openness, innovation and an easy solution.

* we have changed and simplified our product range, from the impressive

furly
21-11-2007, 11:27
Ho letto tutto nell'ultimo numero di Linux&C, nella recensione su Mandriva 2008.
Spero si possa citare la rivista nel forum...

NetMassimo
21-11-2007, 11:42
Non conosco le fonti di informazioni di Linux&C comunque Mandriva rischiò di chiudere i battenti alcuni anni fa ma dopo un periodo di amministrazione controllata le cose migliorarono. Certo, sono lontani dai fatturati di Red Hat o Novell ma sono vivi e lottano con noi. :) Personalmente non ho ancora provato la versione 2008 per cui non posso fornire un'opinione, per il resto mykol ha fornito delle chiavi di lettura interessanti, anche se IMHO certe argomentazioni non dovrebbero far parte del mondo free / open source e non fanno onore a chi rifiuta una distribuzione con quelle motivazioni. :nonono:

mykol
21-11-2007, 12:20
sarei pronto e felice di ricredermi se qualcuno fornisse altre motivazioni più attendibili e credibili ...

Ovviamente sarà anche questione di marketing (in senso latissimo ...).

D'altronde credo che siano più o meno le stesse motivazioni che hanno decretato il fallimento di QiLinux, una distro italiana innovativa e validissima ...

andy caps
21-11-2007, 12:42
http://www.mandriva.com/archives/en/company/investors/newsletter/consolidated_results_for_fiscal_2006_2007_q3.html

la situazione non è proprio floridissima ma dopo alcune correzioni di rotta e cambi al vertice dovrebbe andare tutto a posto
mancano i dati dell'uscita della 2008 che dovrebbe sistemare la situazione
sono pesate le acquisizioni fatte lo scorso anno

NetMassimo
21-11-2007, 16:43
mykol, temo proprio che non ci siano grossi motivi per cui tu ti debba ricredere: già anni fa, quando l'allora Mandrake Linux era la distribuzione all'avanguardia come semplicità d'installazione e uso c'era gente che ne diceva peste e corna solo per quelle sue caratteristiche che ne facevano un prodotto per persone comuni in un'epoca in cui spesso non usavamo neppure il server grafico e la cosa mi dispiaceva.

lion1810
22-11-2007, 10:47
Originariamente inviato da mykol
sarei pronto e felice di ricredermi se qualcuno fornisse altre motivazioni più attendibili e credibili ...

Ovviamente sarà anche questione di marketing (in senso latissimo ...).

D'altronde credo che siano più o meno le stesse motivazioni che hanno decretato il fallimento di QiLinux, una distro italiana innovativa e validissima ...

non ho seguito tantissimo QiLinux ma la situazione era un po' diversa.

Loading