PDA

Visualizza la versione completa : I tarli nella testa della mentalità del ragioniere.


carnauser
27-11-2007, 17:57
non mi riferisco esattamente a coloro i quali hanno fatto ragioneria, quanto a coloro i quali, hanno la mentalità da ragionere e non vedono più in là del loro naso.
Non importa se escono dalla Bocconi o dalla terza media.
Purtroppo per lavoro mi devo sempre scontrare con la parte amminsitrativa :
" C'è mezz'ora questo mese per lo sviluppo"
" non si può fare questo in + di X ore"
Bla bla bla....

Ora sta gente con la mente imbrigliata dalle colonne di un foglio di excell che nemmeno se la spremi ti da qualcosa di buono perchè si devono anche ritenere i tuoi cazzo di capi ? ( è un discorso generico non tanto riferito a dove lavoro )

Non sanno fare un cazzo se non la somma e la sottrazione e devono rompere le palle ?
Ci arrivano a capire che se mi lasciano un minimo per lo sviluppo non sono costretto a impiccarmi per fare una cosa ?
E' la terza volta che glielo dimostro, ma nulla.
Dati alla mano più in la dei loro numeri non vanno. Più in la della loro burocrazia, delle scartoffie per fare 1 ora in più, del permesso a momenti per andare a cagare non fanno. E' sempre stato così ovunque ho lavorato. E hanno pure il coraggio di sentirsi fighi e di riservarsi un maggiore stipendio degli altri a volte.

Poi fossero capaci e lungimiranti capirei...ma iniziativa personale -1000 solo regole e burocrazia solo schemi, solo leggi, non importa quanto stupide.

I ragionieri devono muorire.

vificunero
27-11-2007, 18:04
Se invece di stare qui ad aprire thread tu fossi al lavoro molto probabilmente potremmo starci nel budget e potremmo dare un senso a tutto il lavoro di pianificazione fatto.

Miles Messervy
27-11-2007, 18:23
Hai usato il 50% di parole in più rispetto al limite massimo che ti è stato assegnato; così non va.

vificunero
27-11-2007, 18:25
Originariamente inviato da Miles Messervy
Hai usato il 50% di parole in più rispetto al limite massimo che ti è stato assegnato; così non va.

E' fondamentale che il responsabile della risorsa umana in questione venga informato al più presto con un report dettagliato. Lo facciamo lavorare questo database per cortesia?

andrea.paiola
27-11-2007, 18:26
buhaha fanculo segno sempre 8 ore... tanto la media è quella

Miles Messervy
27-11-2007, 18:29
Originariamente inviato da andrea.paiola
buhaha fanculo segno sempre 8 ore... tanto la media è quella Senti, come facciamo a sapere se vai oltre gli straordinari consentiti? Come facciamo a calcolare con esattezza il costo di produzione in ore uomo?

Ti sembrano particolari da poco? Eh?

andrea.paiola
27-11-2007, 18:51
Originariamente inviato da Miles Messervy
Senti, come facciamo a sapere se vai oltre gli straordinari consentiti? Come facciamo a calcolare con esattezza il costo di produzione in ore uomo?

Ti sembrano particolari da poco? Eh?
guarda... io ho uno stipendio fisso, ma faccio consulenza per conto della mia azienda

ora per l'altra azienda compilo dei bellissimi excel con le ore da consultivare divise per siti...

LaJe
27-11-2007, 18:54
Solo facendo ragioneria ho capito che non sarei mai diventata una ragioneria.


E' veramente squallido come lavoro (o come la scuola mi aveva fatto capire che fosse). Impari quelle 4 cose e hai finito. Poi ti aggiornerai quando saranno cambiate le leggi sui bilanci, aggiornamenti dei testi, e ste cazzate qui.


Un lavoro decisamente di merda per una persona come me...che ste robe le ha sempre odiate :D

Miles Messervy
27-11-2007, 18:57
Originariamente inviato da LaJe
E' veramente squallido come lavoro (o come la scuola mi aveva fatto capire che fosse). Impari quelle 4 cose e hai finito.Lasciatelo dire: hai fatto bene a non fare la contabile. :mame:

Miles Messervy
27-11-2007, 19:02
Originariamente inviato da andrea.paiola
per l'altra azienda compilo dei bellissimi excelIn moduli standardizzati? :dottò:

Loading