PDA

Visualizza la versione completa : Stranamore di Vecchioni


l'evangelista
12-12-2007, 13:55
Ciao,
sapete di cosa parla la canzone Stranamore di Roberto Vecchioni?
L'ho sentita tante volte ma tra quello che vuole lasciarlo per le scale, le lettere non spedite, le botte, il fascista e il giornale non c'ho capito granchč :stordita:

rebelia
12-12-2007, 14:02
http://www.prato.linux.it/~lmasetti/antiwarsongs/canzone.php?id=206&lang=it



Stranamore" ed "Alessandro e il mare" sono strettamente correlati: nella prima canzone si parla di un uomo che davanti al mare si sente piccolo piccolo e nella seconda di un uomo che sin da piccolo desidererebbe poter giocare nell'acqua della fontana, ma la madre non lo permette e cosė, trascorsi gli anni,dopo aver conquistato tutto, Alessandro si tuffa in quel mare, seguito da tutti. I "tutti" sono ignari e lui invece torna bambino...


credo che il lui di cui si parla all'inizio sia il padre e che quella che tiene in mano la corda del suo treno di legno dato in pegno sia la madre, a spanne

panta1978
12-12-2007, 14:12
Originariamente inviato da l'evangelista
Ciao,
sapete di cosa parla la canzone Stranamore di Roberto Vecchioni?
L'ho sentita tante volte ma tra quello che vuole lasciarlo per le scale, le lettere non spedite, le botte, il fascista e il giornale non c'ho capito granchč :stordita:

Secondo me non ha un tema preciso. Parla di tante cose, inm particolare di grandi uomini che fanno grandi imprese fregandosene del mondo, che nel fare questo si piegano ad ogni sorta di compromessi e bassezze morali, e quando raggiungono il loro scopo, si "sentono dei coglioni".

Cosė č secondo me.

l'evangelista
12-12-2007, 14:19
Originariamente inviato da panta1978
Secondo me non ha un tema preciso. Parla di tante cose, inm particolare di grandi uomini che fanno grandi imprese fregandosene del mondo, che nel fare questo si piegano ad ogni sorta di compromessi e bassezze morali, e quando raggiungono il loro scopo, si "sentono dei coglioni".

Cosė č secondo me. mmm.. si forse č questa un'interpretazione valida.. 6 strofe dedicate a sei personaggi egoisti (l'ubriaco che se ne frega della moglie, i fascisti che picchiano quello che non vuole il giornale, il conquistatore che si trova lo stesso 'sole disperato' di quando era partito)
a questo punto che c'entra il titolo e il "forse non lo sai ma pure questo č amore" :master:

Loading