PDA

Visualizza la versione completa : telelavoro...da dove iniziare?


spizzico
25-01-2008, 11:56
mi piacerebbe iniziare a telelavorare....sviluppare sw per capirci...ecco, visto che molti di voi lo fanno c'è qualcuno che mi può consigliare dove andare a cercare?...

eloderma
25-01-2008, 11:57
a casa tua? :stordita:

spizzico
25-01-2008, 11:59
Originariamente inviato da eloderma
a casa tua? :stordita:

daiiiiiii...è serio il 3d... :nonlodire

marco@linuxbox
25-01-2008, 12:03
chiedi a elysaweb :D

panta1978
25-01-2008, 12:04
Originariamente inviato da marco@linuxbox
chiedi a elysaweb :D
No. Chiedi a Mike Bongiorno. Lui è stato il precursore del telelavoro in Italia. Mike ha sempre lavorato per la televisione.

mosquito70
25-01-2008, 12:18
Originariamente inviato da eloderma
a casa tua? :stordita:

o anche a casa mia. :D

spizzico
25-01-2008, 12:24
Originariamente inviato da mosquito70
o anche a casa mia. :D

non rovinate il 3d dai!!!!...

mosquito...tu che lavori da casa...renditi utile... :D

mosquito70
25-01-2008, 12:32
Originariamente inviato da spizzico
non rovinate il 3d dai!!!!...

mosquito...tu che lavori da casa...renditi utile... :D

Direi che la mia è stata una congiunzione di eventi astrali condivisi, che mi hanno permesso di lavorare da casa.

Per il resto, seriamente, credo che almeno in Italia, lavorare nel mondo IT da casa (una volta si chiamavano "autostrade informatiche") corrisponde ad avere una attività in proprio, ad esempio la gestione di siti web (con annessi e connessi) o sw di questo tipo.
Per attività in proprio intendo, che devi cercati tu i clienti, fare l'analisi, sviluppare, testare, consegnare etc... per conto tuo...compresi i conti a fine mese.
Insomma...un bagno di sangue :stordita: o comunque non un'attività così semplice.

Un mio amico a Londra, lavora (qualche giorno) da casa, ed è alle dipendenze dell'IBM. Ma credo che anche lì sia un caso isolato.

:ciauz:

ps. ricordati che non esiste il telesciopero, però :D

spizzico
25-01-2008, 12:35
Originariamente inviato da mosquito70
Direi che la mia è stata una congiunzione di eventi astrali condivisi, che mi hanno permesso di lavorare da casa.

Per il resto, seriamente, credo che almeno in Italia, lavorare nel mondo IT da casa (una volta si chiamavano "autostrade informatiche") corrisponde ad avere una attività in proprio, ad esempio la gestione di siti web (con annessi e connessi) o sw di questo tipo.
Per attività in proprio intendo, che devi cercati tu i clienti, fare l'analisi, sviluppare, testare, consegnare etc... per conto tuo...compresi i conti a fine mese.
Insomma...un bagno di sangue :stordita: o comunque non un'attività così semplice.

Un mio amico a Londra, lavora (qualche giorno) da casa, ed è alle dipendenze dell'IBM. Ma credo che anche lì sia un caso isolato.

:ciauz:

ps. ricordati che non esiste il telesciopero, però :D

la cosa che mi interessa è sapere se ci sono dei portali "seri", non sepzzhietti per le allodole insomma, nei quali trovare offerte....

oppure qualcuno di voi che mi subappalti il suo codice da sviluppare. :D

mosquito70
25-01-2008, 12:37
Originariamente inviato da spizzico
la cosa che mi interessa è sapere se ci sono dei portali "seri", non sepzzhietti per le allodole insomma, nei quali trovare offerte....

oppure qualcuno di voi che mi subappalti il suo codice da sviluppare. :D

Non credo che esistano portali che offrono lavoro di questo tipo.

Loading