PDA

Visualizza la versione completa : Licenza GNU GPL


loryzz
21-02-2008, 10:17
Qualcuno mi sa dare qualche informazione in più sulla licenza GPL?
Commercialmente parlando, posso inserire prodotti sotto licenza GPL in un software PHP che ho intenzione di rivendere?

Grazie :)

francofait
21-02-2008, 10:30
Inanzi tutto la gpl non ti impedisce di vendere i prodotti sviluppati e distribuiti sotto tale licenza anzi tutt' altro, ti obbliga a venderli unitamente ai suoi sorgenti. Quanto ai vari aspetti legali che si possono presentare, la miglior soluzione è google discussioni e materiale ne trovi in rete senza problemi.

raistlin76
21-02-2008, 10:40
Originariamente inviato da loryzz
Qualcuno mi sa dare qualche informazione in più sulla licenza GPL?
Commercialmente parlando, posso inserire prodotti sotto licenza GPL in un software PHP che ho intenzione di rivendere?

Grazie :)

Si', basta che rilasci il tuo software sotto licenza GPL

loryzz
21-02-2008, 10:56
Ma dovrei quindi rilasciare l'intero software tramite licenza GPL?
Ad esempio, nel CMS che sto realizzando, avrei bisogno di una classe PHP che è sotto licenza GPL. Posso utilizzarla tranquillamente, non modificandone la licenza soltanto ad essa (e quindi CMS con licenza "proprietaria" e classe di terzi con licenza GPL), oppure tutto il software CMS deve essere GPL?

bonzox
21-02-2008, 11:04
Direi che la licenza deve essere compatibile con la GPL
http://www.gnu.org/licenses/license-list.it.html

bereshit
21-02-2008, 11:11
cioè .. l'intero CMS è pproprietario ma vorresti inserirvi un modulo sotto gpl?

direi che non è possibile

la forza della gpl è proprio quello, cioè non permettere il riciclo del codice libero in programmi proprietari..

devi rilasciare il resto sotto una licenza compatibile...

loryzz
21-02-2008, 11:18
Ok, grazie, siete stati chiarissimi.
Mi darò una lettura ai siti che mi avete indicato e poi prenderò una decisione! Sembra proprio una licenza fatta bene questa GPL!

Grazie ancora a tutti :)

:ciauz:

P.S. vedo che è molto attiva questa sezione Linux!! :unz:

bonzox
21-02-2008, 11:24
Originariamente inviato da loryzz
Ok, grazie, siete stati chiarissimi.
Mi darò una lettura ai siti che mi avete indicato e poi prenderò una decisione! Sembra proprio una licenza fatta bene questa GPL!

Grazie ancora a tutti :)

:ciauz:

P.S. vedo che è molto attiva questa sezione Linux!! :unz:


Diciamo che la viralità è la sua forza e la sua pecca

andrestu
11-01-2010, 21:53
Originariamente inviato da bereshit
cioè .. l'intero CMS è pproprietario ma vorresti inserirvi un modulo sotto gpl?

direi che non è possibile

la forza della gpl è proprio quello, cioè non permettere il riciclo del codice libero in programmi proprietari..

devi rilasciare il resto sotto una licenza compatibile...


Da quello che ho capito non è proprio così. E cioè bisogna analizzare in che modo i due componenti sono legati tra loro, se questo modulo può essere interpretato come una specie di plug-in da quello che ho capito lo puoi fare senza che l'intero software diventi GPL altrimenti lo puoi sempre fare ma l'intero sw acquisterebbe la licenza GPL il che permetterebbe a chi lo riceve di modificarlo e ridistribuirlo anche a gratis... Il punto che non mi è molto chiaro è che non è specificato bene tecnicamente come i due componenti devono essere intesi strutturalmente separati, e cioè se io x esempio stessi sviluppando un applicativo in C# posso utilizzare una DLL GPL senza che il mio intero sw diventi anchesso GPL? la risposta secondo voi è SI, NO o anche in questo caso dipende dalla struttura dell'applicazione?

bereshit
12-01-2010, 00:37
http://www.gnu.org/licenses/gpl-faq.it.html#IfLibraryIsGPL


Diciamo che la viralità è la sua forza e la sua pecca

non ha molto senso, forza a che fine?, rispetto a cosa?, è una scelta, all'atto pratico si permette l'accesso al codice, molti la criticano perchè a quel punto e impossibile fare soldi sfruttando le licenze,

in cambio però del codice si ha a sua volta di nuovo codice, in un circolo virtuoso (tecnicamente parlando)

il vantaggio economico però e che i costi di sviluppo si abbassano, in quanto ad esempio applicativi condivisi vengono sviluppati da più aziende che dividono costi e moltiplicano gli effetti.

e cmq ci sono altri modi per mangiarci sopra,

son scelte.

personalmente per i consumatori preferisco questo sistema.

Loading