PDA

Visualizza la versione completa : Questione legale di sviluppo software


FranŠesco
27-02-2008, 13:07
Molti applicativi, soprattutto web, hanno un controllo sulla durata e l'inattivitā della sessione.
Mi spiego: vi collegate all'home banking, e se state un po' di tempo senza eseguire operazioni, l'applicativo vi butta fuori costringendovi a riloggarvi.
Questione di sicurezza e bla bla bla in caso io debba lasciare il pc non custodito e via dicendo.

Ora, quello che mi chiedo: esiste una direttiva del garante che costringe le societā di sviluppo software a implementare un controllo del genere?

Grazie a chiunque possa aiutarmi.

skidx
27-02-2008, 13:18
Originariamente inviato da FranŠesco
Ora, quello che mi chiedo: esiste una direttiva del garante che costringe le societā di sviluppo software a implementare un controllo del genere?
Penso proprio di no, mai sentito niente del genere. Penso la legge lo obblighi a custodire i tuoi dati, etc. etc. ma cosa fai del tuo pc mentre sei su un sito rientra nella tua responsabilitā.

Comunque, non essendo un giurista del ramo, non ne ho la certezza.

einj
27-02-2008, 13:23
Non credo, a meno che non sia uno dei requisiti imposti dal committente

Kahm
27-02-2008, 14:58
in effetti non posso fare altro che darti ragione
per esempio la posta di tiscali, se la controlli dal web dura 5 minuti la sessione, NEANCHE UNA MAIL CI LEGGI
mi ci sono lamentato piu volte e nessuna risposta mi č stata mai data

vabbeh cmq...
a volte si esagera con la sicurezza, e diventa un impedimento nello svolgere il normale lavoro

delfina blu
27-02-2008, 15:08
Per quanto riguarda la mia azienda tutti i dati relativi al gestione della sessione vengono genstiti in fase di contrattazione con il cliente, oppure, se il cliente non da specifiche al riguardo, l'analista e il QD definiscono un comportamento adatto al quel tipo di applicazione.

s|n3
27-02-2008, 17:55
mmmm....non so come e perchč (non ho riferimenti legali da fornirti) ma sono ragionevolmente certo che sia un obbligo.

se non c'č un obbligo specifico sulla durata della sessione rientra comunque nell'obbligo di fare tutto il possibile per evitare che il cliente cretino venga inchiappettato.

djciko
27-02-2008, 18:00
č che gli sviluppatori si sentono fighi a far scadere la sessione dopo 5 minuti. me li immagino alla macchinetta del caffč a dirsi "eh, stiamo facendo di tutto per far arrivare la sicurezza nel nostro progetto ai massimi livelli" :madai!?:

l'evangelista
27-02-2008, 18:05
Originariamente inviato da FranŠesco
Ora, quello che mi chiedo: esiste una direttiva del garante che costringe le societā di sviluppo software a implementare un controllo del genere?


Originariamente inviato da s|n3
mmmm....non so come e perchč


Originariamente inviato da Kahm
per esempio la posta di tiscali,


Originariamente inviato da einj
Non credo


Originariamente inviato da skidx
Penso proprio di no

sembra di essere su yahoo answers :stordita:

s|n3
27-02-2008, 18:21
Originariamente inviato da l'evangelista
sembra di essere su yahoo answers :stordita:

su yahoo answers non ti risponde mica uno che gli internettbenchinc li vede tutti i giorni per eh :madai!?: :madai!?:

Mame 2.0
27-02-2008, 18:28
spaccherei la faccia a tutti quelli che usano le session :D

Loading