PDA

Visualizza la versione completa : [Casalinguo] Spugna per i piatti.


rrobalzi
29-02-2008, 11:58
Per lavare i piatti uso la classica spugnetta morbida/ruvida, solo che mangio piuttosto condito e la spugna ci si impregna bene, col risultato che č da cambiare ogni settimana. Cosa posso usare al suo posto che possa lavare e che tenga? :fagiano:

whitefox
29-02-2008, 11:59
Lasciala a bagno nel solvente :D

rrobalzi
29-02-2008, 12:03
Originariamente inviato da whitefox
Lasciala a bagno nel solvente :D

Cioč? La metto in ammollo con cosa?

porcelain
29-02-2008, 12:04
Prima di lavare i piatti puliscili con i tovaglioli che hai usato per il pranzo.
Se usi i tovaglioli :fagiano:

leon4rdo
29-02-2008, 12:04
dovresti sciacquare meglio i piatti in acqua prima di fargli il lavaggio vero e proprio, almeno salvi un po' la spugnetta.

:leon4rdo_casalinguo: :fighet:

Arhica73
29-02-2008, 12:05
La spazzola per lavare i piatti che poi la sciacqui per bene o un panno lavabile di microfibra. Per le pentole di acciaio consiglio la classica "paglietta" ovvero il nido di fili di alluminio.

rrobalzi
29-02-2008, 12:05
Originariamente inviato da porcelain
Prima di lavare i piatti puliscili con i tovaglioli che hai usato per il pranzo.
Se usi i tovaglioli :fagiano:

Sto parlando anche di grasso e unto, quello hai voglia a toglierlo coi tovaglioli. :fagiano:

the_hi†cher
29-02-2008, 12:05
pulisci bene i piatti buttando i resti di sugo nella monnezza (o nell'umido se ricicli) e lasciali in ammollo prima di lavarli(i piatti non la spugna)

rrobalzi
29-02-2008, 12:07
Originariamente inviato da Arhica73
La spazzola per lavare i piatti che poi la sciacqui per bene o un panno lavabile di microfibra. Per le pentole di acciaio consiglio la classica "paglietta" ovvero il nido di fili di alluminio.

Ma col ferro non si rovinano? :stordita:

Brazonet
29-02-2008, 12:07
Io utilizzo questa (ovviamente non di marca):
http://www.scuolaelettrica.it/primaria/classe2/tecnologia/spugna.jpg

Mi trovo bene anche in caso di forti incrostazioni (basta lasciare a mollo la stoviglia).
Per evitare gli odori č necessario a fine lavaggio dei piatti sciacquarla, strizzarla molto bene e non lasciarla accartocciata ricomponendola nella sua forma originale. :fagiano:

Loading