PDA

Visualizza la versione completa : [gogne mediatiche] dalla lotta alla mafia alla ricettazione di arredi antichi


the_hi†cher
05-03-2008, 10:46
sarebbe la parabola discendente intrapresa da uno degli uomini della squadra di Ultimo, passato dall'aver arrestato Riina ad essere indagato per concorso in estorsione nell'ambito del furto di arredi antichi dalla palazzina di caccia di Stupinigi poi fatti ritrovare dietro pagamento di un riscatto.
http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/cronaca/medaglia-ultimo/medaglia-ultimo/medaglia-ultimo.html

Di sicuro è protagonista di un declino inesorabile. Per ogni successo, una retrocessione di carriera. La stessa sorte toccata ai compagni di squadra del Ros. Dalla guerra alla mafia alla malinconica stazione di Pinerolo, fino a un ruolo da investigatore per il Nucleo Tutela Patrimonio artistico di Torino.
ma anche qui
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200803articoli/30765girata.asp

Il suo avvocato di fiducia, Loredana Gemelli, è polemica: «Da mesi chiedo che il maresciallo sia interrogato. In cambio, solo silenzio. Le accuse sono false, mosse da un clima velenoso, da rivalità, invidie. Dimostreremo la sua totale innocenza». Echi di polemiche ormai lontane: «Ma il mio vero nome non doveva essere diffuso. Ragioni di sicurezza, di difesa della mia famiglia. Invece, all’improvviso, scopro dai media di essere indagato. Nome e cognome, una vita e una carriera infangate, forse per sempre.
non voglio azzardare giudizi sulle accuse, anche se a prima vista sembrano del tutto pretestuose, mi lascia solo una grande tristezza leggere per l'ennesima volta che in italia i conniventi della mafia prosperano mentre chi è in prima linea dalla parte della legalità affonda inesorabilmente

jsmoran
05-03-2008, 11:20
Originariamente inviato da saibal
La mafia non esiste

the_hi†cher
05-03-2008, 11:31
Originariamente inviato da jsmoran
e questo in effetti spiega tutto

Loading