PDA

Visualizza la versione completa : ho fatto un incidente


Maison Ikkoku
07-03-2008, 13:15
Ero uscito dal mio ufficio con la mia moto ero appena fuori dalla recinsione dello stabile ancora sul marciapiede, accanto a me sulla mia sinistra c'era un'auto che aspettava come me che a sinistra scattasse il rosso per passare.
Non appena le auto hanno cominciato a farmarsi per il giallo l'auto è partita di scatto proccupandosi di guardare soltanto a sinistra ignorando la mia presenza.
Io da fermo sono stato travolto quindi l'auto che ha mantenuto la destra molto stretta mi è venuta a dosso facendomi cadere.
Vorrei sapere da voi dato che ero fermo con il motore acceso e sulla destra dell'auto posso rischiare un concorso di colpa oppure ho completamente ragione quindi posso porcedere con la costatazione amichevole?

saucer
07-03-2008, 13:20
Originariamente inviato da Maison Ikkoku
Ero uscito dal mio ufficio con la mia moto ero appena fuori dalla recinsione dello stabile ancora sul marciapiede, accanto a me sulla mia sinistra c'era un'auto che aspettava come me che a sinistra scattasse il rosso per passare.
Non appena le auto hanno cominciato a farmarsi per il giallo l'auto è partita di scatto proccupandosi di guardare soltanto a sinistra ignorando la mia presenza.
Io da fermo sono stato travolto quindi l'auto che ha mantenuto la destra molto stretta mi è venuta a dosso facendomi cadere.
Vorrei sapere da voi dato che ero fermo con il motore acceso e sulla destra dell'auto posso rischiare un concorso di colpa oppure ho completamente ragione quindi posso porcedere con la costatazione amichevole?

Scusa non ho capito bene la dinamica :
- Eri sul marciapiede
- Eri col motore acceso
- Stavate aspettando tu e l'automobilista il rosso per passare ( o il verde? )
- Ti ha travolto e potresti essere accusato di concorso di colpa?

Al massimo penso che potresti essere accusato di camminare sul marciapiedi, ma di concorso di colpa non credo dato che e' venuto lui addosso a te.... ( almeno se ho capito bene )

iBat
07-03-2008, 13:24
eri fermo immobile e uno ti è venuto addosso "tirando il rosso", non vedo quali colpe tu possa avere :master:

LordPsiduck
07-03-2008, 13:28
Una moto non può stare alla destra di una macchina sulla carreggiata. due veicoli allineati sulla carreggiata si presentano solo in fase di sorpasso.

Inoltre tu non dovevi essere sul marciapiede.

Se c'era prima lui e tu ti sei messo alla sua destra non è 100% colpa sua dovevi stargli in coda.

Io personalmente odio i motociclisti che una volta mi hanno fatto rischiare di ammazzarmi, tornassi indietro e avessi riflessi pronti invece di rischiare io ne avrei fatto un harmburger sul guard rail.

NOTE PER TUTTI: la posizione da mantenere in strada non si deve basare sul fatto ci sto!!! Se hai una moto non vuol dire che tu possa infilarti in ogni pertugio solo perchè ci passi. Sei un veicolo soggetto alle stesse regole di una macchina.

iBat
07-03-2008, 13:30
Originariamente inviato da LordPsiduck
Una moto non può stare alla destra di una macchina sulla carreggiata. due veicoli allineati sulla carreggiata si presentano solo in fase di sorpasso.

Inoltre tu non dovevi essere sul marciapiede.

Se c'era prima lui e tu ti sei messo alla sua destra non è 100% colpa sua dovevi stargli in coda.

Io personalmente odio i motociclisti che una volta mi hanno fatto rischiare di ammazzarmi, tornassi indietro e avessi riflessi pronti invece di rischiare io ne avrei fatto un harmburger sul guard rail.

NOTE PER TUTTI: la posizione da mantenere in strada non si deve basare sul fatto ci sto!!! Se hai una moto non vuol dire che tu possa infilarti in ogni pertugio solo perchè ci passi. Sei un veicolo soggetto alle stesse regole di una macchina.

guarda che lui era in procinto di uscire da una proprietà privata ed era fermo, aveva tutto il diritto di stare dove era :dottò: :

Originariamente inviato da Maison Ikkoku
Ero uscito dal mio ufficio con la mia moto ero appena fuori dalla recinsione dello stabile ancora sul marciapiede

LordPsiduck
07-03-2008, 13:34
Ho semplicemente detto che se è arrivato lui per primo la macchina non doveva affiancarsi ma stare dietro e viceversa.

Allo stop ci sta un veicolo non 2.

Angioletto
07-03-2008, 13:38
credo che ti sei spiegato un pò male :stordita:


l'auto è sulla tua sinistra e gira a sinistra: ti ha pigliato con le ali? :stordita: :stordita:

desireedumb
07-03-2008, 13:43
Originariamente inviato da saucer
Scusa non ho capito bene la dinamica :
- Eri sul marciapiede
- Eri col motore acceso
- Stavate aspettando tu e l'automobilista il rosso per passare ( o il verde? )
- Ti ha travolto e potresti essere accusato di concorso di colpa?

Al massimo penso che potresti essere accusato di camminare sul marciapiedi, ma di concorso di colpa non credo dato che e' venuto lui addosso a te.... ( almeno se ho capito bene )

se ti sei fatto male è infortunio in itinere, il resto nin so

Maison Ikkoku
07-03-2008, 14:23
la macchina era sulla mia sinistra e svoltava a destra. io sono arrivato appena dopo e uscivamo da una proprieta privata entrambi.
Aspettavamo di uscire io non potevo stargli dietro perche si chiude la sbarra e comunque mi ero solo affiancato a lui ed ero fermo.
Lui e partito senza vedermi per niente è quello che consegna i panini nella nostra azienda e andava di fretta perche doveva consegnare altra roba infatti visto che non mi era fatto niente e corso via dicendo che sarebbe venuto nel pomeriggio! :madai!?:

geppo80
07-03-2008, 14:42
Originariamente inviato da Maison Ikkoku
la macchina era sulla mia sinistra e svoltava a destra. io sono arrivato appena dopo e uscivamo da una proprieta privata entrambi.
Aspettavamo di uscire io non potevo stargli dietro perche si chiude la sbarra e comunque mi ero solo affiancato a lui ed ero fermo.
Lui e partito senza vedermi per niente è quello che consegna i panini nella nostra azienda e andava di fretta perche doveva consegnare altra roba infatti visto che non mi era fatto niente e corso via dicendo che sarebbe venuto nel pomeriggio! :madai!?:

vai in ospedale e fatti mettere il collare o fatti trovare qualcosa :stordita:

Loading