PDA

Visualizza la versione completa : [legale] truffa o circonvenzione di incapace


nillio
21-03-2008, 20:41
Se io metto un mucchio di banconote in mezzo alla piazza, poi non posso denunciare per furto quello che le ha raccolte, giusto?

Quindi, ad una maga che spilla soldi a una facendole credere che dentro l'uovo che ha tenuto in mano c'è una mosca e quindi ha il malocchio, non dovrebbe poter essere ascrivibile il reato di truffa :fagiano:


Secondo me avrebbe più senso il reato di circonvenzione di incapace, al limite, qualora la tipa moscata asserisse di essere mentalmente sottosviluppata in modo severo, cosa peraltro non difficile da dimostrare, credo.

:fagiano:



Non ho la fonte, sentita adesso al TG5.

carnauser
21-03-2008, 20:44
LA realtà è che se tu caschi come una pera cotta difronte ai trucchi di una maga forse è giusto così... cioè non so se è più punibile chi sfrutta l'imbecillità della gente o l'imbecillità stessa.

Ora utilizzando una metafora cristiana :" E' più facile che un cammello passa dalla cruna di un ago che un ricco entri dalla porta dei cieli "...bhè...non c'è scritto da nessuna parte che i fessi vi entrano.

Io per paradiso considero chi merita di esistere..

GunMan
21-03-2008, 21:06
sfruttare la debolezza di qualcuno è un crimine così aberrante che le pene per questi ciarlatani dovrebbero essere ben più gravi, vedi ad esempio il caso wanna marchi & co.

per coloro che vorrebbero una sorta di "legge della giungla" dove va avanti solo il più astuto calpestando tutto e tutti auguro di non trovarsi mai dalla parte del fesso.

COLENZO
21-03-2008, 21:27
Originariamente inviato da nillio



Non ho la fonte, sentita adesso al TG5.

eccoti la risposta :madai!?:

carnauser
21-03-2008, 21:40
Originariamente inviato da GunMan
sfruttare la debolezza di qualcuno è un crimine così aberrante che le pene per questi ciarlatani dovrebbero essere ben più gravi, vedi ad esempio il caso wanna marchi & co.

per coloro che vorrebbero una sorta di "legge della giungla" dove va avanti solo il più astuto calpestando tutto e tutti auguro di non trovarsi mai dalla parte del fesso. http://lugalzaggisi.interfree.it/temp/freevanna.jpg

L'ignoranza non è una debolezza è uno stato che dovrebbe essere sfruttato.

nillio
21-03-2008, 21:41
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=249665

Dentro le uova le facevano trovare di tutto :D al tg5 hanno fatto vedere il trucco della mosca fatto da un prestigiatore.

skidx
21-03-2008, 21:49
ho visto anche io il servizio. La cosa che mi ha lasciato un po' basito è il fatto che la truffata fosse una giovane imprenditrice coi soldi, non la solita vecchia ignorante e in difficoltà economiche.

Carnauser, guarda che c'è sempre qualcuno più furbo e intelligente anche di te, stai tranquillo :zizi:

GunMan
21-03-2008, 21:54
Originariamente inviato da carnauser
http://lugalzaggisi.interfree.it/temp/freevanna.jpg

L'ignoranza non è una debolezza è uno stato che dovrebbe essere sfruttato.

mi spiace ma la tua teoria si fonda su una base erronea.

qui non si parla semplicemente di sfruttamento dell'altrui ignoranza, bensì l'usare per propri fini la disperazione di qualcuno.

e l'essere preda della disperazione non ha nulla a che vedere con la propria levatura culturale a dimostrazione di ciò quoto l'intervento di skidx



ho visto anche io il servizio. La cosa che mi ha lasciato un po' basito è il fatto che la truffata fosse una giovane imprenditrice coi soldi, non la solita vecchia ignorante e in difficoltà economiche.

COLENZO
21-03-2008, 21:55
Originariamente inviato da skidx
ho visto anche io il servizio. La cosa che mi ha lasciato un po' basito è il fatto che la truffata fosse una giovane imprenditrice coi soldi, non la solita vecchia ignorante e in difficoltà economiche.


non è una condizione sufficiente per garantire l'immunità da certe cose

nillio
21-03-2008, 22:01
Ho conosciuto una quantità di gente tanto ignorante quanto disperata che non si è mai fatta prendere per il culo in quel modo.

Al limite andavano pure dal mago, per guarire il figlio dal cancro, ma non si bevevano cose del genere.


Insisto, quella è circonvenzione di incapace, non semplice truffa: la truffata deve essere cretina.

Loading