PDA

Visualizza la versione completa : A chi proporre una web-idea?


massimo-65
03-04-2008, 10:44
ciao. Vi chiedo un consiglio.
Mi è venuta quella che credo sia una buona idea per un sito web. Un'attività tra l'informazione, la community e il social network che potrebbe generare interesse e affari ma che per essere sviluppata adeguatamente ha bisogno di supporto economico e tecnologico.
Secondo voi con chi (finanziatore, venture capital, società, casa editrice, ecc.) potrei farmi avanti e proporre la mia ideuzza??

Grazie
Max

l'evangelista
03-04-2008, 10:53
Originariamente inviato da massimo-65
ciao. Vi chiedo un consiglio.
Mi è venuta quella che credo sia una buona idea per un sito web. Un'attività tra l'informazione, la community e il social network che potrebbe generare interesse e affari ma che per essere sviluppata adeguatamente ha bisogno di supporto economico e tecnologico.
Secondo voi con chi (finanziatore, venture capital, società, casa editrice, ecc.) potrei farmi avanti e proporre la mia ideuzza??

Grazie
Max
cioe cerchi qualcuno che ti finanzi in base al progetto e non in base alle garanzie economiche?
in Italia non penso puoi trovare qualcuno..
prova a ItaliaLavora, BIC Lazio ma preparati al peggio :fagiano:

Mame 2.0
03-04-2008, 10:55
Originariamente inviato da l'evangelista
cioe cerchi qualcuno che ti finanzi in base al progetto e non in base alle garanzie economiche?
in Italia non penso puoi trovare qualcuno..

scarmar
03-04-2008, 11:58
Originariamente inviato da massimo-65
ciao. Vi chiedo un consiglio.
Mi è venuta quella che credo sia una buona idea per un sito web. Un'attività tra l'informazione, la community e il social network che potrebbe generare interesse e affari ma che per essere sviluppata adeguatamente ha bisogno di supporto economico e tecnologico.
Secondo voi con chi (finanziatore, venture capital, società, casa editrice, ecc.) potrei farmi avanti e proporre la mia ideuzza??

Grazie
Max

anche io ho una idea di business che si sviluppa vi web, sto studiando su come scrivere il business plan e quindi trovare un venture capitalist, la sorte mi aiuta visto che andrò in USA ed è lì che lo cercherò in Italia è molto difficile se non impossibile, conosci un sito nato e sviluppato in italia che fa vero business o suscita interesse? esci dal "belpaese" se vuoi trovare venture capitalist, il mio consiglio cmq è inizia a documentarti su come fare un business plan

massimo-65
03-04-2008, 12:03
Per chiarezza, probabilmente dovevo aggiungere che si tratta di un progetto che nella sua massima espressione potrebbe avere portata nazionale (e NON internazionale) e che comunque come primo step deve (non può, ma deve) svilupparsi in ambito metropolitano (Milano).

Quindi servono finanziatori/imprenditori che si muovono in questa - più limitata - dimensione.

Vi viene in mente qualcosa?
Max

magnus
03-04-2008, 12:06
Originariamente inviato da massimo-65
Per chiarezza, probabilmente dovevo aggiungere che si tratta di un progetto che nella sua massima espressione potrebbe avere portata nazionale (e NON internazionale) e che comunque come primo step deve (non può, ma deve) svilupparsi in ambito metropolitano (Milano).

Quindi servono finanziatori/imprenditori che si muovono in questa - più limitata - dimensione.

Vi viene in mente qualcosa?
Max

Ma esiste ancora qualcosa che non è stato già inventato?

scarmar
03-04-2008, 12:10
Originariamente inviato da magnus
Ma esiste ancora qualcosa che non è stato già inventato?

esisterà sempre

scarmar
03-04-2008, 12:11
Originariamente inviato da massimo-65
Per chiarezza, probabilmente dovevo aggiungere che si tratta di un progetto che nella sua massima espressione potrebbe avere portata nazionale (e NON internazionale) e che comunque come primo step deve (non può, ma deve) svilupparsi in ambito metropolitano (Milano).

Quindi servono finanziatori/imprenditori che si muovono in questa - più limitata - dimensione.

Vi viene in mente qualcosa?
Max

beh allora lavorerai il triplo per ottenere 5 volte meno...good luck in Italia non è semplice c'è molta diffidenza

l'evangelista
03-04-2008, 12:11
Originariamente inviato da massimo-65
Per chiarezza, probabilmente dovevo aggiungere che si tratta di un progetto che nella sua massima espressione potrebbe avere portata nazionale (e NON internazionale) e che comunque come primo step deve (non può, ma deve) svilupparsi in ambito metropolitano (Milano).

Quindi servono finanziatori/imprenditori che si muovono in questa - più limitata - dimensione.

Vi viene in mente qualcosa?
Max anche se inventi una cura che guarisce all'istante tutti i tumori del pianeta, in Italia non trovi comunque nessuno disposto a finanziarti

Caso emblematico: nel 2006 il fondatore della Logitech tornò nel suo paesello d'origine, se non erro in Abruzzo, per ascoltare il progetto di alcuni giovani, figli di suoi amici, che volevano fare business con lo smaltimento dei rifiuti.
Dopo due settimane di colloqui con enti e banche, tornò in America per disperazione, non prima di aver trasmesso alla stampa il proprio rammarico per le tante risorse che in Italia sono costrette a morire davanti il muro di gomma di banche e finanziamenti.

Mame 2.0
03-04-2008, 12:11
Originariamente inviato da massimo-65
Per chiarezza, probabilmente dovevo aggiungere che si tratta di un progetto che nella sua massima espressione potrebbe avere portata nazionale (e NON internazionale) e che comunque come primo step deve (non può, ma deve) svilupparsi in ambito metropolitano (Milano).

Quindi servono finanziatori/imprenditori che si muovono in questa - più limitata - dimensione.

Vi viene in mente qualcosa?
Max

sei nel paese sbagliato massimo

brevetta l'idea tutelati e poi guardati intorno, se ci credi, altrimenti stai fresco

Loading