PDA

Visualizza la versione completa : Linguaggio che dura nel tempo


Luciano79
10-04-2008, 14:39
Ciao a tutti,
da anni in azienda utilizziamo C o VB6, ora mi vedo costretto a cambiare visto che l'evoluzione sia dei pc che dei sistemi operativi rende i lunguaggi obsoleti.
La maggior parte dei programmi servono come gestione anagrafiche (database o file di testo, sempre grossi quantitativi). Raramente facciamo programmi ad uso interno che richiedono una semplice interfaccia grafica.
Ora stiamo cercando un linguaggio che possa durare a lungo nel tempo.
Per nostra fortuna abbiamo la possibilità di fare un passaggio graduale, quindi di iniziare dai programmi più stupidi.
Il linguaggio che stiamo cercando deve essere anche molto diffuso (in modo da trovare documenti su internet per imparare più in fretta).
Avete consigli?
Grazie
:ciauz:

MItaly
10-04-2008, 15:53
Credo che il C++ potrebbe essere una buona scelta.

XWolverineX
10-04-2008, 17:03
Originariamente inviato da MItaly
Credo che il C++ potrebbe essere una buona scelta.

Non credo. C'è un alta percentuale che "obsoleto" significhi "Non posso fare una finestra in 2 click, e quindi il C non lo voglio, ma non posso editare il registro di sistema senza usare le API di Windows che sono ballossissime, quindi non posso usare piu' VB6"

A questo punto è bene buttarsi ciecamente sul .NET

MItaly
10-04-2008, 17:11
Lui dice:

La maggior parte dei programmi servono come gestione anagrafiche (database o file di testo, sempre grossi quantitativi).
E il C++ è ottimo per lavorare su grandi quantitativi di dati e questo genere di applicazioni, da quello che dice dopo, sembrano non richiedere GUI (una CLI di solito è anche meglio in questi casi).

Raramente facciamo programmi ad uso interno che richiedono una semplice interfaccia grafica.
Una semplice interfaccia grafica si può fare facilmente tramite le risorse dialog, e comunque per queste altre applicazioni si può sempre usare un altro linguaggio.

In più hai anche il vantaggio che il C++ è un superset del C, per cui puoi riciclare buona parte delle tue competenze di C anche in C++.

MacApp
10-04-2008, 17:12
Se cerchi la stabilità, allora ti consiglio ambienti Unix like (Mac OS X, i vari BSD, le varie distribuzioni Linux) insomma è da 30 anni che le basi sono quelle e NON cambiano ;-)

Luciano79
10-04-2008, 17:39
Innanzitutto grazie a tutti.
Vuol dire che se compro il "Visal C++" per qualche anno posso stare tranquillo?
Non ha problemi con Vista?
Perchè C++ e non il più recente C#?

MItaly
10-04-2008, 17:44
Originariamente inviato da Luciano79
Innanzitutto grazie a tutti.
Vuol dire che se compro il "Visal C++" per qualche anno posso stare tranquillo?
Non ha problemi con Vista?
Non dovrebbe averne, comunque se non hai voglia di spendere puoi comunque usare tranquillamente la versione gratuita di Visual C++ (Visual C++ Express Edition), scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft.


Perchè C++ e non il più recente C#?
C++ e C# sono due linguaggi completamente diversi (quindi non puoi riciclare le tue competenze di C); d'altra parte anche C# è un ottimo linguaggio che puoi provare (c'è anche di esso un'edizione gratuita).

Luciano79
10-04-2008, 17:54
Originariamente inviato da MItaly
C++ e C# sono due linguaggi completamente diversi
In C# ci sono ancora i puntatori?
Non potrei farne a meno

MItaly
10-04-2008, 17:58
Si possono usare solo nei blocchi unsafe (ossia praticamente mai); d'altra parte si rendono necessari piuttosto di rado, visto che tutte le variabili oggetto sono in sostanza dei reference (nascondono un puntatore, insomma, in maniera analoga a quanto avviene in VB6).

alka
10-04-2008, 18:32
Le classiche domande da "palla di cristallo"... :)

Loading