PDA

Visualizza la versione completa : Problema fiscale - pagamento di soggetto estero


Fran©esco
06-06-2008, 18:33
Ho questo problema.

La mia casa editrice (che fattura come associazione culturale) ha comperato i diritti in esclusiva di un racconto di uno scrittore americano.
Bisogna pagare questa persona.

Come funziona fiscalmente? Cosa dobbiamo emettere? Lui ci deve rilasciare una ricevuta?
Qualcuno sa con precisione?

Grazie in advance.

ilgiovo
06-06-2008, 18:36
non lo so, scusa l'OT, ma perchè non prendete in considerazione di pubblicare un volumetto di poesie Vogon ? io ho ancora il file con tutte quelle che erano state inventate e pubblicate qui, se servisse. :zizi:

Fran©esco
06-06-2008, 18:38
Originariamente inviato da ilgiovo
non lo so, scusa l'OT, ma perchè non prendete in considerazione di pubblicare un volumetto di poesie Vogon ? io ho ancora il file con tutte quelle che erano state inventate e pubblicate qui, se servisse. :zizi:


E' una delle cose che ho proposto, ma per ora non ho tempo di seguirla. Non appena avrò tempo di seguirne l'edizione, la farò valutare. (;

jsmoran
06-06-2008, 18:45
Lui deve emettere fattura, una "commercial invoice" ovviamente senza Iva.
Per le fatture di servizi non so esattamente come funzioni; per quelle di merci, al momento dell'importazione in dogana tu paghi l'Iva alla Dogana (dato che ovviamente non la paghi al soggetto estero) più eventuali dazi. Non so però come funzioni il regime Iva per cose di questo genere e se tu soggetto italiano sei tenuto a versarla per l'acquisto di un bene immateriale (diritti di pubblicazione nel tuo caso). È quesito da fiscalista esperto di queste materie o da uno che lavora in una casa editrice.
La fattura la registri normalmente in contabilità, se è in dollari la registri in Euro al cambio ufficiale del giorno di emissione della fattura stessa.

carlos primero
06-06-2008, 18:45
In rete trovo solo informazioni sulla tutela dell'autore italiano all'estero. Il commercialista della casa editrice non ne sa niente? Masterliebe? :stordita:

aedo1.0
06-06-2008, 18:52
Pubblicate un salernitano.


:madai!?:

wsim
06-06-2008, 18:57
Originariamente inviato da Fran©esco
Ho questo problema.

La mia casa editrice (che fattura come associazione culturale) ha comperato i diritti in esclusiva di un racconto di uno scrittore americano.
Bisogna pagare questa persona.

Come funziona fiscalmente? Cosa dobbiamo emettere? Lui ci deve rilasciare una ricevuta?
Qualcuno sa con precisione?

Grazie in advance.

Prendila con beneficio d'inventario


Lui dovrebbe farvi una dichiarazione o una ricevuta con cui vi cede il diritto d'autore dell'opera X per la pubblicazione in (Italia?) per il corrispettivo di xxxx.

Sul pagamento del compenso dei diritti d'autore a stranieri esisteva (non so se esista ancora) l'applicazione da parte dell'acquirente italiano di una ritenuta d'acconto (in pratica invece di pagargli 100 gli si pagava 100-tot) A MENO CHE il suo paese (gli USA) non avesse firmato una convenzione contro le doppie imposizioni con l'Italia.
In tale caso il compenso dell'autore verrebbe tassato tutto negli USA, senza necessità che l'acquirente italiano faccia alcunchè (in pratica gli pagherà l'intero importo richiesto e finita lì).

Il diritto d'autore acquistato dovrebbe invece essere registrato contabilmente nell'attivo patrimoniale della casa editrice, per un importo pari alla somma pagata.


Ripeto, tutto da verificare...

Fran©esco
06-06-2008, 19:14
A quanto pare esiste una convenzione con gli stati uniti contro le doppie imposizioni:

http://www.finanze.it/export/download/dipartimento_pol_fisc/Stati_Uniti.pdf

Mi sa che me la devo legger tutta...

Loading