PDA

Visualizza la versione completa : Design del codice: come scrivono il codice le aziende?


Emar
11-06-2008, 18:20
Eccomi di nuovo con un altro postone!

:D

Ho sviluppato parecchie applicazioni windows form recentemente, e ogni volta che mi si presenta un problema :dhò: riesco quasi sempre a risolverlo con i miei mezzi.

Però spesso ho l'impressione che il mio codice sia "brutto" sebbene funzioni. E penso anche che il design del codice faccia la differenza tra un pivello come me e un bravo coder. E' giusto vero?
Non è che io mi pongo questi problemi e poi alla microsoft "arabattano su" il codice e basta che funzioni?
:nonono: :zizi:

Delle domande che spesso mi chiedo, in applicazioni MDI complesse, per esempio word o visual studio, come fanno a gestire tutti quei form? li salvano in una classe globale tipo la "Program"? oppure no? come fanno?

Poi, quando usano le proprietà e quando semplici variabili? ma ce ne sono tante altre che sembrano dannatamente stupide ma è che non capisco!

Ad esempio, l'ultimo mio progetto (ancora in corso) è un MDI Form con molte funzionalità. Il documento è un documento xml definito da una mia grammatica ed è rappresentato da una classe. ho trovato molte difficolta nell'interfacciare la classe e l'interfaccia grafica ad esempio, Non so come farebbe un professionista! :dhò:

Tutte queste domande stupide. Ma ci sono libri che ne parlano? o sono io l'unico che mi pongo ste domande? :D

chi lavora in questo campo saprebbe darmi qualche risposta?

:ciauz:

Grazie

menphisx
11-06-2008, 23:41
http://it.wikipedia.org/wiki/Unified_Modeling_Language

GreyFox86
11-06-2008, 23:55
Dopo aver masticato un po' di UML ti consiglio di iniziare a leggere un po' sui Design Patterns.

menphisx
11-06-2008, 23:59
http://www.libreriauniversitaria.it/design-patterns-elements-reusable-object/book/9780201633610

stefanomnn
12-06-2008, 11:23
Secondo me basta il buon senso per scrivere buon codice,
fare le cose in modo separato e riutilizzabile...

non dico che sia facile, ma io sono contrario a formalizzare tutto in modo teorico!

ritengo invece importante:
1) commentare il codice che si scrive
2) scrivere del codice pensando al futuro... tipo adesso devo restituire un array di interi, ma se un domani dovessi restituire un array di oggetti? mi puo convenire restituire da subito un array di oggetti?

Stoicenko
12-06-2008, 12:03
e soprattutto:

1) separare la parte grafica da quella logica
2) evitare ripetizione del codice
3) rispettare le regole basilari della programmazione scelta (OO, funzionale, ecc..)
4) commentare, ovviamente in inglese, funzioni, metodi, blocchi di codice
5) utilizzare nomi di metodi, variabili, parametri conformi al loro utilizzo (es: non var1,var2,var3)

questa tanto per iniziare

Emar
12-06-2008, 12:58
Ok ho capito. Ma sinceramente non sono stato soddisfatto pienamente. Mi rendo conto che è un domandone quello che ho vi sottoposto. :master:


Dopo aver masticato un po' di UML ti consiglio di iniziare a leggere un po' sui Design Patterns.

Tutta la parte teorica sui design patterns e cose varie l'ho già guardata ma rimane sempre teorica. A me serve qualcosa di più pratico


Secondo me basta il buon senso per scrivere buon codice,
fare le cose in modo separato e riutilizzabile...

non dico che sia facile, ma io sono contrario a formalizzare tutto in modo teorico!

ritengo invece importante:
1) commentare il codice che si scrive
2) scrivere del codice pensando al futuro... tipo adesso devo restituire un array di interi, ma se un domani dovessi restituire un array di oggetti? mi puo convenire restituire da subito un array di oggetti?


e soprattutto:

1) separare la parte grafica da quella logica
2) evitare ripetizione del codice
3) rispettare le regole basilari della programmazione scelta (OO, funzionale, ecc..)
4) commentare, ovviamente in inglese, funzioni, metodi, blocchi di codice
5) utilizzare nomi di metodi, variabili, parametri conformi al loro utilizzo (es: non var1,var2,var3)

questa tanto per iniziare

Si queste regole le seguo già


http://it.wikipedia.org/wiki/Unified_Modeling_Language

Che IDE (free o open) mi consigliate che vada bene anche per il C#?

grazie a tutti delle risposte

:ciauz:

GreyFox86
12-06-2008, 12:59
Visual Paradigm versione community non è male. Neppure ArgoUML.

shodan
12-06-2008, 13:13
Originariamente inviato da Emar
Tutta la parte teorica sui design patterns e cose varie l'ho già guardata ma rimane sempre teorica. A me serve qualcosa di più pratico

I design patterns nascono per risolvere problemi pratici, non teorici.
Puoi dare un'occhiata a questo sito:
www.eptacom.net
sezione pubblicazioni
per un pò di teoria spicciola.

P.S.
Saluti da un mottense
:ciauz:

Stoicenko
12-06-2008, 14:38
mono develop per c# e con i vari plugin è buono anche per vb, java e c++

edit: ovviamente per windows meglio il visual studio express o sharp develop (monodevelop per win)

Loading