PDA

Visualizza la versione completa : [medico-sfoghistico]Eh..si invecchia signora mia...e gli acciacchi...uh..!


--LO--
20-06-2008, 12:37
:stordita: Stavo un pò ripensando alla mia storia "clinica" e ho notato che in questi ultimi anni son stata piena di acciacchi, più o meno importanti.
Ora...non è che sia vecchia ...però mi chiedevo...ma anche a voi col passare degli anni gli acciacchi son aumentati di numero e di intensità?

Cioè, io mi ricordo quando ero una giovane pulzella e stavo in sardegna, l'ospedale l'avrò visto si e no due volte (una perchè il dietologo stava lì, l'altra al P.S. per sospetta appendicite rivelatasi poi una infiammazione del colon o roba simile :D)...da quando mi son trasferita a Trento invece mi son spuntati tutti gli acciacchi possibili e immaginabili!
Problemi agli occhi (orzaioli, congiuntiviti), respiro male che il naso è sempre tappato, e il sangue che tutto ad un tratto ha deciso che non gli piaceva più l'anticoagulante usato per le analisi e mi ha fatto preoccupare che dava valori di piastrine bassissimi e adesso ogni volta che vado a fare esami devo portarmi il fogliettino del centro-trasfusionale che spiega come analizzarlo, e i funghi che continuano ad andare e venire, e la pressione che ogni tanto decide di abbassarsi, e ora son da inizio settimana che gira tutto, non riesco a mettere a fuoco le cose o girano ancora di più, mi fa male la testa, da ieri ho nausea e non riesco neanche a camminare dritta che mi sento tutta "spostata" e sbarello peggio di un ubriaca (Ed è una goduria il farlo quando vai dal dentista, e per raggiungerlo c'è un pezzo di strada che non ha marciapiede, ma è solo erba e poco asfalto affiancato alla strada stessa, dove le macchine passano sfrecciando...e te sei lì indecisa se concentrarti sulla strada facendo girare ancora di più l'ambiente attorno o se fregartene e lasciarti andare all'andatura da ubriacha sbarellando a destra e a sinistra limitandoti a cercare di ridurre l'oscillazione il più possibile per non farti arrotare :D). Tra l'altro non riesco a capire se il dolorino che sento nell'orecchio sinistro e subito dietro è dovuto a suggestione che il pullmettaro mi ha chiesto se mi facevan anche male le orecchie, o se esiste realmente :stordita:

Ma dico io! Sto diventando vecchia! Ma non si può rimanere forti e in salute almeno fino a 70 anni? :cry: Che poi ho anche una storia familiare pessima! Son quasi sicura che morirò a 50 anni con diabete, tumori e infarto finale col botto! :cry:


P.s. Si, lunedì andrò dal medico quindi evitatevi la faccina :D (domani non c'è e non credo neanche sto pomeriggio e visto che non sto morendo ma son solo completamente sballata, di andare al Pronto Soccorso e occupare il posto di gente che sta veramente male non mi va :D) e forza, avanti con i vostri acciacchi e via libera ai lamenti!! :stordita:

P.p.s. Quando sto male divento ancora più rompiballe del solito, non rompete. E' tanto che non apro thread lamentosi e ogni tanto ci vogliono.

P.p.p.s. L'unica consolazione è che finora i 3 denti del giudizio han fatto i bravi e avevan le radici belle dritte e son venuti via senza problemi (A dire il vero uno l'aveva un pò uncinata, ma quel santo uomo del dentista al mio secondo "ahio" ha bloccato subito tutto, fatto lastrina e tirato via il dente senza fare altri danni e dolore :yuppi: E' strano, ma mi piace!

P.p.p.p.s Pure il cervello ormai è andato...ho scritto millemila volte acchiacchi invece di acciacchi! :jam:

magnus
20-06-2008, 14:34
Non ricordo se anche quest'anno sono previsti incentivi per la rottamazione :stordita:

seifer is back
20-06-2008, 14:37
si, notevolmente.

prima riuscivo a gestire una sbronza come se niente fosse. adesso il giorno dopo sono uno straccio.

ho il fiatone a fare l scale, e ingrasso molto più di prima.

fortunatamente sono ancora un adolescente dentro e ancora trovo spazio per sforzare il mio fisico. altrimenti chissà come sarei ridotto.

non si invecchia solo per età, ma anche per ritmo di vita.

fulgeenia
20-06-2008, 18:39
io mi sento solo più stanca e vedo che la sera non ho tanta voglia di uscire o fare tardissimo.

per il resto, fino alla terza media ho dato cosi tanto in salute che ormai non mi prende più niente manco a farlo apposta.

RokStar
20-06-2008, 19:29
Vista strana, ginocchia doloranti, dolore ai polsi e alle falangi, male alla spalla sinistra che di solito dura una settimana, cervicale ogni tanto, intestino che va come vuole lui e decisamente quando non sarebbe il caso, fiatone per le scale. :zizi:

dark80
20-06-2008, 19:35
Originariamente inviato da fulgeenia
io mi sento solo più stanca e vedo che la sera non ho tanta voglia di uscire o fare tardissimo.

per il resto, fino alla terza media ho dato cosi tanto in salute che ormai non mi prende più niente manco a farlo apposta. Idem...acciacchi veri e propri no...sò forte come una roccia :D
Però mi sento più stanca e non sempre mi va di uscire e far tardi...prima facevo le 5-6 del mattino sistematicamente tutti i sabati...le 3-4 tutti i venerdì, adesso mi viene male al solo pensiero!

dAb
20-06-2008, 20:07
Boh, a parte il fatto che non reggo piu` l'alcool come una ventina d'anni fa nulla da segnalare. Il che e` strano perche` continuo a fumare, faccio poco moto [una corsetta ogni tanto], ho un lavoro che definire sedentario e` riduttivo, mangio alla caxxo di cane tutto quel che mi passa davanti al naso e dormo una media di sei ore per notte.

Non ricordo di aver mai fatto patti col diavolo, quindi se qualcuno ha in cantina un mio ritratto stile dorian gray gli raccomando di custodirlo bene :stordita:

rebelia
20-06-2008, 20:17
Originariamente inviato da --LO--
e forza, avanti con i vostri acciacchi e via libera ai lamenti!! :stordita:


vivo

Stainboy
20-06-2008, 20:24
Originariamente inviato da rebelia
vivo

http://files.splinder.com/8ee95f2f996765c64a234ed9e49f279f.jpeg

deleted_110
20-06-2008, 21:21
Sono tendenzialmente ipocondriaco per cui riscontro esattamente tutti i sintomi da te citati piu' altri 20/30

Qualche anno fa ero peggio: andavo dal medico o al PS ad ogni allarme.

Poi ho cominciato a lavorare negli ospedali e magicamente il 90% dei miei mali immaginari e' scomparso: vedendo le cose dall'interno si capisce che spesso la cura e' peggio della malattia.

Ad ogni modo quoto tutti quelli che dicono che con l'eta' si regge molto meno l'alcol. Ma come facevo a bere cosi' tanto a 17 anni?

Loading