PDA

Visualizza la versione completa : Perchè passare a Linux?


taylorella
07-07-2008, 20:42
Buonasera a todos!
E' una domanda a cui sto pensando in background da oggi pomeriggio..e non riesco a trovare risposta..
Tento di spiegarmi meglio: quando ho fatto il promoter in posti tipo MediaW**ld (giusto per non fare pubblicità) ho guardato che tipo di pc mi comprava la gente, indifferentemente giovani o vecchi.
Compravano computer con 2-4 Gb di ram, mai meno, il più schifoso dei processori era un T2xxx, il più bello un Quad Core Q9300, hard disk dai 160 ai 750 Gb, milioni di lettori e lettorini integrati, funzionalità assurde attraverso tasti dedicati (parlo di certi prodotti Acer e Toshiba con Full HD che hanno una consolle comandi touch sul lato sinistro del pc, una cosa assurda), uscite vga, hdmi, telecomandi inseriti, lightscribe ecc e tutte ste cose erano perfettamente gestite da Windows Xp o Vista.
I problemi di Windows che vengono sempre predicati sono che si infetta, che ha bisogno di una licenza, che si frammenta, che è instabile e che è poco sicuro.
E' anche vero però che esistono gli antivirus gratuiti, che esistono i firewall gratuiti, che esistono anche i deframmentatori gratuiti, che molte persone non useranno mai il sistema a tal punto da metterne in luce l'instabilità e la vulnerabilità, che all'atto pratico con Windows possono usare tutte le cazzate che vengono date in dotazione e possono installare qualsiasi porcata sia reperibile sul mercato o su internet.

Viceversa stavo pensando che una qualsiasi distro di Linux quasi certamente non riuscirà mai a gestire tutte quelle migliaia di funzionalità stramboidi, dato che vengono controllate attraverso chissà quali assurdi driver, col risultato che installandoci Linux si vanno a perdere certe potenzialità del prodotto che si è acquistato.

Detto questo, mi viene dunque da chiedermi: ma perchè queste persone dovrebbero passare a Linux? So che sembra una domanda da pazzi, ma sforzandomi di pensare da utente medio, ovvero il classico personaggio molto diffuso che compra i computer prima descritti, che vuole solo usare il pc e che cambia prodotto solo quando i problemi sono eccessivi o i costi insostenibili, non sono riuscito a trovare risposta.
Alla fin fine quale reale beneficio può trarre un utente qualsiasi dall'usare linux?
Evidentemente alle persone non gliene frega di stabilità, di roba gratuita o di spreco di risorse, anche perchè in effetti quando si hanno 4 giga di ram ti interessa poco..vedo che vogliono vantaggi puramente pratici..
Non voglio fare il flammatore, è solo per sapere cosa rispondere in concreto a un'eventuale domanda del genere e anche per discuterne un po' con la community..

Un saluto a tutti! :ciauz:

Marcolino's
07-07-2008, 21:08
Generalmente perché di consolle e touch sul lato sinistro non servono e soprattutto perché credo che anche chi li compra smetterà di usarli nel giro si una settimana.
Poi, driver a parte che solitamente possono dare problemi con sistemi avanzati, non ho mai visto un dispositivo di puntamento che non funzioni con gnu/linux, quindi non penso sia un problema far funzionare quei dispositivi di cui parli tu, a meno che per touch non intendi il classico schermino dei laptop che simula il mouse, be devo darti una delusione forse, funziona a meraviglia con gnu/linux, infatti è visto come un mouse, in fondo quello è.
Allora mi chiedo perché avere Microsoft Windows!
Perché ci sono i giochi? Sì certo.
Perché posso avere tutti quei programmi fighi che costano un occhio della testa ma tanto li trovo copiati? Sì certo.
A parte questo a che altro mi può servire in casa, in fondo l'instabilità è in effetti di molto migliorata in XP (Vista lasciamo perdere va) ed in effetti è vero così.
Personalmente ho cinque computer tra le gambe (il primo che fa battute lo meno :D ) ma io ci lavoro, due li getterei dalla finestra volentieri se la smetteste di vendere PC con preinstallato Microsoft Windows.
Per il resto, film, giochi anche, lettere, programmazione di ogni tipo, utilizzo come server, e non so non mi viene in mente altro perché ho la testa altrove, ma fate voi meglio gnu/linux, insomma perché acquistare Microsoft Windows perché fa figo? No perché me lo vendono così!

francofait
07-07-2008, 21:10
Originariamente inviato da taylorella
Buonasera a todos!
E' una domanda a cui sto pensando in background da oggi pomeriggio..e non riesco a trovare risposta..
Tento di spiegarmi meglio: quando ho fatto il promoter in posti tipo MediaW**ld (giusto per non fare pubblicità) ho guardato che tipo di pc mi comprava la gente, indifferentemente giovani o vecchi.
Compravano computer con 2-4 Gb di ram, mai meno, il più schifoso dei processori era un T2xxx, il più bello un Quad Core Q9300, hard disk dai 160 ai 750 Gb, milioni di lettori e lettorini integrati, funzionalità assurde attraverso tasti dedicati (parlo di certi prodotti Acer e Toshiba con Full HD che hanno una consolle comandi touch sul lato sinistro del pc, una cosa assurda), uscite vga, hdmi, telecomandi inseriti, lightscribe ecc e tutte ste cose erano perfettamente gestite da Windows Xp o Vista.
I problemi di Windows che vengono sempre predicati sono che si infetta, che ha bisogno di una licenza, che si frammenta, che è instabile e che è poco sicuro.
E' anche vero però che esistono gli antivirus gratuiti, che esistono i firewall gratuiti, che esistono anche i deframmentatori gratuiti, che molte persone non useranno mai il sistema a tal punto da metterne in luce l'instabilità e la vulnerabilità, che all'atto pratico con Windows possono usare tutte le cazzate che vengono date in dotazione e possono installare qualsiasi porcata sia reperibile sul mercato o su internet.

Viceversa stavo pensando che una qualsiasi distro di Linux quasi certamente non riuscirà mai a gestire tutte quelle migliaia di funzionalità stramboidi, dato che vengono controllate attraverso chissà quali assurdi driver, col risultato che installandoci Linux si vanno a perdere certe potenzialità del prodotto che si è acquistato.

Detto questo, mi viene dunque da chiedermi: ma perchè queste persone dovrebbero passare a Linux? So che sembra una domanda da pazzi, ma sforzandomi di pensare da utente medio, ovvero il classico personaggio molto diffuso che compra i computer prima descritti, che vuole solo usare il pc e che cambia prodotto solo quando i problemi sono eccessivi o i costi insostenibili, non sono riuscito a trovare risposta.
Alla fin fine quale reale beneficio può trarre un utente qualsiasi dall'usare linux?
Evidentemente alle persone non gliene frega di stabilità, di roba gratuita o di spreco di risorse, anche perchè in effetti quando si hanno 4 giga di ram ti interessa poco..vedo che vogliono vantaggi puramente pratici..
Non voglio fare il flammatore, è solo per sapere cosa rispondere in concreto a un'eventuale domanda del genere e anche per discuterne un po' con la community..

Un saluto a tutti! :ciauz:


se fai una ricerca interna c'è già più di una discussione con lo stesso identico tuo titolo. , finoscono regolarmente tutte in grossi flame e conseguente necessità di porvi un bel lucchetto.
Comunque il primo motivo è senz'altro economico . il secondo di libertà di scelta da parte dell' utente.
Che poi Windows sia sempre stato na sòla , è solo discorso minimale a parte ma non certo senza importanza.
Di pari passo che Linux abbia ancora davanti a se un pò di strada , anche se sempre meno , per essere veramente alla portata di tutti. Attualmente ha bisogno di miglior supporto dai produttori e niente più. Su macchine dove non presenta problemi di configurazione delle periferiche in uso , che piaccia o no , è estremamente più semplice e lineare di qualunque versione Windows . non ne parliamo poi di quel porcaio di SVista.

bereshit
07-07-2008, 21:11
senza parlare di linux.. un utente medio che vuole comprarsi un portatile giusto per avere un pc a casa poco ingombrante per svolgere i normali compiti richiesti da un utente home (quindi niente grafica o giochi).. comprerà cmq un portatile da 800 euro invece che la versione uscita un anno fa a 400-500...

te lo sai il perchè?

dAb
07-07-2008, 21:17
Me lo chiedo anch'io, perche` dovrebbero? :stordita:

psykopear
07-07-2008, 21:24
Originariamente inviato da dAb
Me lo chiedo anch'io, perche` dovrebbero? :stordita:

Perchè poi possono vantarsi di avere il computerone. Guarda ne conosco troppa di gente così, poi magari gli chiedo "E cosa ci fai con 8Gb di ram e un processore quad core?". Mediamente mi dicono "bè, il computer sicuramente è più veloce, e va meglio", e vorrei vede :D Una volta uno mi rispose "bè, attualmente sto vedendo quante cifre del pigreco riesce a calcolare il mio mega processore". Me lo sono guardato per qualche secondo, poi l'ho mandate a quel paese. Oggi ho installato elive sul muletto (500mhz di procio, 256mb di ram) e va meglio del computer principale con su windows...

francofait
07-07-2008, 21:26
Difatti quel 'dovrebbero' è un tantino ambiguo , vale per entrambe le possibili scelte , perchè ' dovrebbero ' linux e perchè ' dovrebbero' windows . :D :D :D
Ad essere in gioco in realtà e costi a parte essenzialmente è proprio il diritto di ciascun utente ad una sua veramente libera scelta , senza imposizione di alcun tipo.
La qualità poi si, sarebbe veramente il mercato a poterla decidere.

dAb
07-07-2008, 21:26
No, mi chiedevo: perche` il tipo di utente descritto dovrebbe passare a linux? Lasciamoli pure di la`, che poi quando vengono sul forum a chiedere come far funzionare il multitouch pad di acer su ubuntu non sappiamo che cacchio dirgli :D

francofait
07-07-2008, 21:40
Originariamente inviato da dAb
No, mi chiedevo: perche` il tipo di utente descritto dovrebbe passare a linux? Lasciamoli pure di la`, che poi quando vengono sul forum a chiedere come far funzionare il multitouch pad di acer su ubuntu non sappiamo che cacchio dirgli :D

Acciderba a te :D :D sei tanto in gamba e prezioso per il forum quanto sei tremendo :D

ATHRAF
07-07-2008, 21:57
:D sembra che nel parlare di un certo tipo di utente saltiate sempre alla stessa conclusione....

mah evidentemente per voi esiste solo un modo per parlare di open source e linux oppure sono io che leggo male???

con questo ribadisco che non voglio offendere ma solo farvi riflettere che sfottere chi spende per un pc e ha intenzione di passare a linux non mi sembra un atteggiamento serio sul quale portare avanti un post e di certo a quel tipo di utente non gli chiarite le idee, farlo passare per chi vuole vantarsi e basta equivale a dire che la pensiamo tutti allo stesso modo???

A parte lo scherzo che può essere più o meno consono ma poi vorrei chiedervi una cosa: tutto questo cosa centra con la questione se si debba o no passare a linux ???

:confused:

:ciauz:

Loading