PDA

Visualizza la versione completa : servizi web e p.iva


indre
16-07-2008, 15:11
Ciao..
ho un quesito..
ponendo il caso che uno decida di offrire un servizio web a dei clienti..
non il sito, ma il servizio che fa questo sito.
a livello burocratico etc che cosa comporta?
p.iva ok, ma qualsiasi? nel senso potrei appoggiarmi a qualche amico con p.iva di un campo diverso dal servizio reso?
in pratica vorrei dare uso gratuito del prodotto e il ricavo sarebbe sul servizio dello stesso..

Grazie mille.

rebelia
16-07-2008, 15:39
a ogni partita iva corrisponde un range di attivita' e tra l'altro si deve essere anche abbastanza precisi in questo

indre
16-07-2008, 15:41
humm questo potrebbe esser un problema al mio estro :D

rebelia
16-07-2008, 15:58
Originariamente inviato da indre
humm questo potrebbe esser un problema al mio estro :D

parlane con un commercialista: ci sono le tabelle e magari puoi scegliere un codice generico o piu' codici, se serve

Fran©esco
16-07-2008, 16:00
Devi scegliere il codice ATECOFIN più adatto alla tua attività.
Una volta che hai registrato la partita iva con quel codice, la grandissima parte delle tue fatture devono essere fatte con una causale che sia coerente con quel codice attività.

rebelia
16-07-2008, 16:02
Originariamente inviato da Fran©esco
Devi scegliere il codice ATECOFIN più adatto alla tua attività.
Una volta che hai registrato la partita iva con quel codice, la grandissima parte delle tue fatture devono essere fatte con una causale che sia coerente con quel codice attività.

se non erro e' possibile avere anche piu' codici, giusto? solo che poi valgono per i famigerati studi di settore e tutte quelle robe li', se non ricordo male

Fran©esco
16-07-2008, 16:04
Originariamente inviato da rebelia
se non erro e' possibile avere anche piu' codici, giusto? solo che poi valgono per i famigerati studi di settore e tutte quelle robe li', se non ricordo male ù

Puoi avere più codici, ma quello principale mi pare che debba essere sempre uno, mentre gli altri secondari. Se risulta che vai a fatturare di più con altri codici, allora devi fare la variazione all'agenzia delle entrate.

rebelia
16-07-2008, 16:06
Originariamente inviato da Fran©esco
ù

Puoi avere più codici, ma quello principale mi pare che debba essere sempre uno, mentre gli altri secondari. Se risulta che vai a fatturare di più con altri codici, allora devi fare la variazione all'agenzia delle entrate.

ah, ok

indre
16-07-2008, 16:26
hummm il fatto è che non volevo aprire p.iva..
volevo appoggiarmi ad un mio amico che ha uno studio di progettazione..

humm debbo inforrmarmi bene..

Fran©esco
16-07-2008, 16:45
Originariamente inviato da indre
hummm il fatto è che non volevo aprire p.iva..
volevo appoggiarmi ad un mio amico che ha uno studio di progettazione..

humm debbo inforrmarmi bene..

Se fa progettazione, per offrire dei servizi web dovrebbe aggiungere il codice attività adeguato, ma stare attento che il fatturato di questi servizi rimanga molto marginale rispetto al fatturato della sua attività di progettazione.

Loading