PDA

Visualizza la versione completa : Domandina per un neofita


ANDREA2888
23-07-2008, 01:24
Ciao a tutti.

Io uso windows praticamente da sempre, ma vorrei passare a Linux, perch mi piace molto la sua filosofia.

Solo che non so una mazza di Linux!

La mia esperienza di programmazione poca e spezzettata, ho fatto qualcosa col mitico C64,
poi facevo qualche batch in DOS, qualcosina col QUICKBASIC, poi avuto la ragazza :yuppi:

...

:unz: poi ci siamo mollati e adesso voglio provare sto Linux.

Morale a parte, secondo voi ci riesco ad impararlo?
+ o - ci vuole molto tempo per disintossicarmi da WINDOWS?

Grazie a tutti :ciauz:

francofait
23-07-2008, 02:01
Originariamente inviato da ANDREA2888
Ciao a tutti.

Io uso windows praticamente da sempre, ma vorrei passare a Linux, perch mi piace molto la sua filosofia.

Solo che non so una mazza di Linux!

La mia esperienza di programmazione poca e spezzettata, ho fatto qualcosa col mitico C64,
poi facevo qualche batch in DOS, qualcosina col QUICKBASIC, poi avuto la ragazza :yuppi:

...

:unz: poi ci siamo mollati e adesso voglio provare sto Linux.

Morale a parte, secondo voi ci riesco ad impararlo?
+ o - ci vuole molto tempo per disintossicarmi da WINDOWS?

Grazie a tutti :ciauz:

un' ora non pi per installarlo.
subito per usarlo
con calma un po alla volta per studiarselo a fondo (non obligatorio, il mouse funziona allo stesso modo con tutti i SO)

borgio3
23-07-2008, 08:44
Concordo con Francofait, aggiungendo che :

- Linux NON E', ripeto, NON E', ripeto NON E' e se non fosse chiaro, NON E' windows, non gli parente, non si comporta come lui, non ha la stessa interfaccia, non funziona allo stesso modo
- Linux NON E', ripeto, NON E', ripeto NON E' e se non fosse chiaro, NON E' windows, non ha gli stessi programmi, non installa il software e non ha problemi di sicurezza come windows
- usare Linux non un ripiego, un modo alternativo di usare un pc. Alternativo , ho detto, non necessariamente pi facile o pi veloce
- Linux non un traguardo, un punto di partenza
- Linux non fa nulla per conto suo e conta moltissimo su chi sta tra il monitor e la sedia
- Linux non per persone senza pazienza e senza voglia

Ergo :
- necessario che disimpari quello che sai e che si lega al modo di usare il pc secondo la disorganizzazione di windows
- osserva bene quello che viene mostrato a schermo
- tutto quello che Linux fa ha un senso e quel senso in funzione dell'utente. Linux non fa cose inutili
- devi partire per l'avventura con Linux senza pregiudizi e senza fare paragoni
- non ti aspettare automatismi. Linux ti chiede spesso cosa vuoi fare tu, non quello che deve fare lui
- non ti spazientire. Leggi con calma, spegni il computer se non hai tempo, altrimenti non capisci il senso di Linux. Guarda quello che fa Linux e chiediti se abbia un senso e fai delle ricerche su internet. Leggi e informati.
Se partecipi ad un forum, prima di fare la tua domanda, cerca se quella domanda gi stata fatta e leggine le risposte.

Distribuzione consigliata : Linux Mint 5.0 Elyssa

Ciao Ciao :-)

Bugu
23-07-2008, 08:49
Ottimi i consigli di Borgio


Distribuzione consigliata : Linux Mint 5.0 Elyssa

Io ci metterei anche Ubuntu e Mandriva: facili, ottimo riconoscimento dell'HW e di facile installazione... :fagiano:

SMASH
23-07-2008, 08:50
Intanto sfaterei questo falso mito che per usare Linux bisogna essere programmatori... :dott:
Io non sono un programmatore, ma uso linux tutti i giorni per lavorare senza il bench minimo problema... I problemi nascono solo quando qualche "pescegatto" di programmatore, crea applicazioni o siti web (magari fondamentali per alcune attivit lavorative) solo per windows...
Lasciamo stare poi alcuni excel con tonnellate di macro...
Sono piccolezze per...

Mio cognato fa il barista...gli ho messo su Kubuntu con KDE4...e si trova da dio.... :unz:

Consiglio: scarica Ubuntu, leggiti il wiki...e vedrai che problemi zero!

Ciao

magnet_80
23-07-2008, 14:31
Originariamente inviato da ANDREA2888
poi avuto la ragazza :yuppi:

...

:unz: poi ci siamo mollati e adesso voglio provare sto Linux.

Grazie a tutti :ciauz:

anche se riconosce le periferiche usb, non s se ha i "driver" giusti per soddifare certe richieste. Bisogna creare applicazioni personalizzate.

psykopear
23-07-2008, 14:58
Originariamente inviato da magnet_80
anche se riconosce le periferiche usb, non s se ha i "driver" giusti per soddifare certe richieste. Bisogna creare applicazioni personalizzate.

In che senso?

@andrea: i consigli te li hanno gia dati gli altri, quindi non aggiungo niente :D

magnet_80
23-07-2008, 15:20
Originariamente inviato da psykopear
In che senso?

@andrea: i consigli te li hanno gia dati gli altri, quindi non aggiungo niente :D
era una battuta maliziosa che bisognava interpretare riferita al fatto che "poi avuto la ragazza ...poi ci siamo mollati e adesso voglio provare sto Linux"
qui per si va in OT

nifriz
23-07-2008, 15:25
Originariamente inviato da magnet_80
anche se riconosce le periferiche usb, non s se ha i "driver" giusti per soddifare certe richieste. Bisogna creare applicazioni personalizzate.

B pi facile da gestire di una donna :malol:

psykopear
23-07-2008, 15:43
Originariamente inviato da magnet_80
era una battuta maliziosa che bisognava interpretare riferita al fatto che "poi avuto la ragazza ...poi ci siamo mollati e adesso voglio provare sto Linux"
qui per si va in OT

ahah, non l'avevo capita :D

Loading