PDA

Visualizza la versione completa : [esticatsi] colleghi asociali


yaya
07-10-2008, 13:16
premessa: noi smanettoni lavoriamo in una sala molto grande con un pò di scrivanie, in tutto possiamo starci tranquillamente in 16/22 persone.
L'ambiente è una delle cose che mi piacciono di più di questo lavoro, informale, siamo tutti giovani, ogni tanto qualcuno salta su e dice qualcosa di divertente, andiamo a pranzo in gruppetto al centro commerciale e facciamo gli idioti, ci facciamo il caffè con la moka in saletta.. insomma io mi diverto tanto.

Ora da un mesetto ci sono due colleghi nuovi, nessuno sa come si chiamino a parte forse un mio amico che ha a che fare con uno di 'sti due per lavoro. Per dire, io non so nemmeno in quale area della nostra azienda lavorino. Sono arrivati praticamente insieme, tra loro non si parlano, con noi non parlano. Mai che abbiano fatto una pausa con chiunque, uno non so nemmeno dove mangi, l'altro si porta il pranzo da casa e pranza in saletta da solo. L'altro giorno mi serviva un cavo di rete e siccome al loro hub ce n'erano in esubero ho saltellato al loro tavolo e ho detto "posso prendere un cavo? :zizi: (<- la faccia era proprio questa) " e non hanno nemmeno alzato gli occhi dalla tastiera :dottò:
Non salutano quando arrivano e non salutano quando vanno via. Dico io, ma si può???? cioè va bene (mica tanto) l'asocialità, ma un minimo di educazione almeno, dico io...

jsmoran
07-10-2008, 13:18
Originariamente inviato da yaya
Non salutano quando arrivano e non salutano quando vanno via. Dico io, ma si può???? cioè va bene (mica tanto) l'asocialità, ma un minimo di educazione almeno, dico io... Cazzo vuoi? :dottò:

delfina blu
07-10-2008, 13:21
Originariamente inviato da yaya
Non salutano quando arrivano e non salutano quando vanno via. Dico io, ma si può????
Ce ne fossero di più, mandali qui da me, io ti passo il mio capo: ti intrattiene tutto il giorno e si offre di ospitarti a casa sua :cry: :cry:

andrea.paiola
07-10-2008, 13:24
non si disturba la gente seria :nonono:

morphy79
07-10-2008, 13:25
Originariamente inviato da yaya
premessa: noi smanettoni lavoriamo in una sala molto grande con un pò di scrivanie, in tutto possiamo starci tranquillamente in 16/22 persone.
L'ambiente è una delle cose che mi piacciono di più di questo lavoro, informale, siamo tutti giovani, ogni tanto qualcuno salta su e dice qualcosa di divertente, andiamo a pranzo in gruppetto al centro commerciale e facciamo gli idioti, ci facciamo il caffè con la moka in saletta.. insomma io mi diverto tanto.

Ora da un mesetto ci sono due colleghi nuovi, nessuno sa come si chiamino a parte forse un mio amico che ha a che fare con uno di 'sti due per lavoro. Per dire, io non so nemmeno in quale area della nostra azienda lavorino. Sono arrivati praticamente insieme, tra loro non si parlano, con noi non parlano. Mai che abbiano fatto una pausa con chiunque, uno non so nemmeno dove mangi, l'altro si porta il pranzo da casa e pranza in saletta da solo. L'altro giorno mi serviva un cavo di rete e siccome al loro hub ce n'erano in esubero ho saltellato al loro tavolo e ho detto "posso prendere un cavo? :zizi: (<- la faccia era proprio questa) " e non hanno nemmeno alzato gli occhi dalla tastiera :dottò:
Non salutano quando arrivano e non salutano quando vanno via. Dico io, ma si può???? cioè va bene (mica tanto) l'asocialità, ma un minimo di educazione almeno, dico io...

da noi sono tutti così.. 40 persone.. tutte terribilmente così...

yaya
07-10-2008, 13:27
Originariamente inviato da delfina blu
Ce ne fossero di più, mandali qui da me, io ti passo il mio capo: ti intrattiene tutto il giorno e si offre di ospitarti a casa sua :cry: :cry:
oh madonna, da un estremo all'altro proprio.

@morphy79: ma come fate? :confused: io devo passarci 8 ore e più tutti i giorni con sta gente, mi sembra il minimo creare un ambiente ottimale e divertente in cui vivere..

krakovia
07-10-2008, 13:30
Originariamente inviato da morphy79
da noi sono tutti così.. 40 persone.. tutte terribilmente così...
cioè che manco salutano? auguri! :oVVoVe:
I simpaticoni a tutti i costi tipo il persecutore di delfina li prenderei a calci sulle gengive per principio, ma almeno salutare e rispondere se ti chiedono un cavo, quel minimo di educazione...

wallrider
07-10-2008, 13:30
Originariamente inviato da yaya
... seriamente:sono italiani?

skidx
07-10-2008, 13:30
noi avevamo un collega amorevolmente da noi ribattezzato "Uomo Triste".
Era ipersociale, nel senso che ogni volta alla macchinetta del caffè ti attaccava un discorsone di 6 ore (con sottotitoli in ungherese) con aneddoti sulla sua vita, ma tutti tristissimi.

Ricordiamo con affetto alcuni dei suoi temi ricorrenti
- da quando mi sono sposato non ascolto più musica
- durante la luna di miele negli States mia moglie iperfumatrice è sclerata per i divieti di fumo in ogni posto
- che belle le vacanze, peccato dover stare tutto il giorno a badare i bambini piccoli

Ci faceva molta tenerezza ed era il nostro collega preferito, Uomo Triste.

blekm
07-10-2008, 13:34
Originariamente inviato da yaya
l'altro si porta il pranzo da casa e pranza in saletta da solo.



Originariamente inviato da yaya
Non salutano quando arrivano e non salutano quando vanno via. Dico io, ma si può???? cioè va bene (mica tanto) l'asocialità, ma un minimo di educazione almeno, dico io...

io ne avevo una, una ragazza. 1000 volte peggio di cosi.

Meno male che ha levato le tende :yuppi:

Loading