PDA

Visualizza la versione completa : Giornata dello sbattezzo...il 25


carnauser
11-10-2008, 03:28
Non so se era ubriaco lui o io, ma stasera un mio amico mi ha accennato che il 25 di ottobre c'è tipo una giornata dello sbattezzo. Siccome di solito mi fido di questa persona, sapete qualcosa voi a riguardo ?
Dovrebbe consistere nel ottenere lo sbattezzo mediante l'invio di una richiesta...ne sapete qualccosa ?

seifer is back
11-10-2008, 03:36
http://www.merdaproject.org/articolo/laicita/250908/una-giornata-dire-no.html

:stordita:

carnauser
11-10-2008, 03:39
Ma minichiazzola! ma sta cosa va messa in rilievo va propagandata!!!! non è che può passare in sordina!!!!

Lavarsi dell'onta del cristianesimo è una cosa che va propagandata nelle scuole e passa così in sordina ? ma scherziamo ? :dottò: :dottò:

guendalina.exe
11-10-2008, 03:43
ah si io lo sapevo perchè a settembre mi ero decisa a farlo e avevo letto questa data
in teoria con una o due raccomandate ,come da spiegazione sul sito, dovrebbe essere fattibile. non sono riuscita a trovare l'indirizzo della mia parrocchia novarese nel database ma con tuttocitta non dovrei avere problemi
chi partecipa? :D

Eyescream
11-10-2008, 03:44
http://www.uaar.it/images/banner_giornata_sbattezzo.png
http://www.uaar.it/news/2008/05/27/ottobre-giornata-dello-sbattezzo/

Il 25 ottobre 2008 l’UAAR organizza una Giornata dello sbattezzo. ‘Sbattezzo’ significa cancellazione degli effetti civili del battesimo, ossia l’elementare diritto, stabilito da un provvedimento del Garante per la privacy, di non essere più considerati dallo Stato come “sudditi” della Chiesa, “obbedienti” e “sottomessi” alle gerarchie ecclesiastiche.

Le ragioni per uscire dalla Chiesa Cattolica possono essere diverse: coerenza con i propri principi, protesta perché discriminati in quanto gay, donne o scienziati, rivendicazione della propria identità di ateo o agnostico. Oppure la semplice onestà intellettuale di dire “non sono più dei vostri”. O per far sentire forte la voce dei cittadini italiani esasperati dal peso dato alle parole della Chiesa cattolica da politici e mezzi di informazione.



Teoricamente il questo e il prossimo fine settimana in alcune città ci saranno anche dei banchetti in piazza, altrimenti bisogna mandare una mail a quelli dell'uaar (c'è sul sito un modulo precompilato) che si farà carico di spedirle il 25. Penso che parteciperò.. un sacco di persone mi hanno già detto che sarebbe solo tempo perso, che se non 'credi' essere battezzato o no non cambia nulla, ma sinceramente sono stupefatto (inorridito) che nel 2008 la situazione sia questa.. voglio che resti che io non ne facevo parte :D

muaddib
11-10-2008, 09:20
Io sono mesi che ho la raccomandata già firmata sulla mia scrivania, dimenticandomi sempre di inviarla.
Ottima occasione per farlo finalmente

TeoB
11-10-2008, 10:33
Io mi sono sbattezzato due o tre mesi fa. Basta una lettera al parroco in cui chiedi di non essere piú considerato appartenente alla chiesa cattolica.

Ovviamente ricevete una lettera in cui il parroco vi dice che procederà con lo sbattezzo, ma anche con la scomunica latae sententiae.

andrea.paiola
11-10-2008, 10:45
non posso partecipare :(

bootzenn
11-10-2008, 11:31
Originariamente inviato da carnauser
Non so se era ubriaco lui o io, ma stasera un mio amico mi ha accennato che il 25 di ottobre c'è tipo una giornata dello sbattezzo. Siccome di solito mi fido di questa persona, sapete qualcosa voi a riguardo ?
Dovrebbe consistere nel ottenere lo sbattezzo mediante l'invio di una richiesta...ne sapete qualccosa ?

ma quanto avete paura della chiesa :malol: :malol: :berto:

Stainboy
11-10-2008, 11:42
Originariamente inviato da bootzenn
ma quanto avete paura della chiesa :malol: :malol: :berto:


:biifu: :biifu: :biifu:

Facciamo una giornata del nuovo battesimo e rinchiudiamo tutti i bootzenn in un recinto alto alto fino al soffitto? :master:

Loading