PDA

Visualizza la versione completa : La forma nelle comunicazioni scritte


dAb
25-10-2008, 15:26
Prototipo mail di un collega indirizzata al gruppo X:



Ciao a tutti,

la presente per richiedere la configurazione in rete dell'utenza 0123456789 appartenente al cliente ACME spa. Visti i continui solleciti del cliente si raccomanda la massima celerita` nella gestione.

Restiamo in attesa di cortese riscontro.

Grazie in anticipo,
V.


Prototipo mia mail a medesimi destinatari:



Ehila` bella gente. ACME spa ha appena sollecitato per la terza volta di stamattina la creazione dell'utenza 0123456789, non e` che riuscite a creargliela prima che mi insulti una quarta volta? Grassie ne`.
d.


Il rapporto che c'e` fra me e X e fra V e X e` identico, nessuno dei due ha piu` o meno confidenza dell'altro.

La domanda e`: perche` in un contesto formale come puo` esserlo quello aziendale si tende, nelle comunicazioni scritte, ad essere formali anche in situazioni che non lo richiedono? Perche` due persone che si mandano allegramente affanculo dal vivo si sentono in dovere di rivolgersi l'un l'altro in forma scritta come se fossero degli sconosciuti? E` un comportamento che mi incuriosisce parecchio.

Mick The Rabbit
25-10-2008, 15:34
Con la presente, vorrei renderLa edotto del fatto che la questione da lei indicata trattasi di di etichetta tramandata da cartacea memoria e della quale effettivamente addì non vi sarebbe necessità, fermo restando che la colloquialità vis a vis resta vieppiù spontanea in quanto riferita ad un essere vivente e non ad una semplice pagina su di uno strumento elettronico


In Fede

Sky
25-10-2008, 15:34
Mmm, forse per mantenere le distanze

kiz
25-10-2008, 15:39
mia mail alle colleghe del terzo piano

"Hi beutiful galz,
just wanted to let you know that I'm gonna be off tomorrow. should you have any urgent request, pls give a shout to the other design types.

http://www.paolac.it/pfiles/tfti.jpg [sic!]

Paola"

quel poco inglese che ho imparato e' la morte :incupito:

bootzenn
25-10-2008, 15:39
nella tua con tutta la buona volontà si fa fatica a capire qual è il problema....se prima di risolverti il problema devo anche capire cosa mi chiedi...mi devi pagare 2 volte :D

dAb
25-10-2008, 15:39
E gli hai pure allegato il buddy christ? :D

dAb
25-10-2008, 15:41
Originariamente inviato da bootzenn
nella tua con tutta la buona volontà si fa fatica a capire qual è il problema....se prima di risolverti il problema devo anche capire cosa mi chiedi...mi devi pagare 2 volte :D

Perche`, nella prima ti e` piu` chiaro? :D

Il gruppo in questione non fa altro che creare utenze telefoniche e non ha bisogno di altre informazioni, per dirla tutta basterebbe una cosa di questo tipo:



We`

0123456789 appena potete

Grazie

kiz
25-10-2008, 15:42
Originariamente inviato da dAb
E gli hai pure allegato il buddy christ? :D

eccerto :D

ho esportato buddy christ, fagiano e jelly lama [che tra l'altro ha contagiato anche un mio collega: ha iniziato a metterlo anche lui nelle mail]

saibal
25-10-2008, 15:44
tra l'altro la tua collega ha fatto anche un bel casino tra tono formale e tono informale.

non puoi iniziare scrivendo "ciao a tutti", passare poi a "con la presente" e finire "v."

un po' di coerenza cribbio.

la tua email fa schifo ma almeno fa schifo dall'inizio alla fine

krakovia
25-10-2008, 15:44
si chiama professionalità, è lavoro, mica sei al bar. :fuggevelocisssssss:

Loading