PDA

Visualizza la versione completa : La crisi dei mondi virtuali: era ora


agiaco
26-11-2008, 23:54
Leggevo oggi sui giornali che Google abbandona il suo esperimento di mondo virtuale, anche second life è in rcessione, la Reuter non aggiorna più la sua redazione virtuale e l'interesse va spegnendosi.

Forse è uno degli effetti positivi della crisi: la gente torna con i piedi per terra.
Sembra sempre che le persone debbano evadere verso scemenze come i mondi virtuali, tutto fa bordo purchè non si interessino e informino di quel che succede nel mondo reale, che è 1000 volte più interessante.

L'altro giorno due ragazzi universitari, sopra i 25, discutevano di second life in maniera accanita. Dopo mezzora appuro che non sapevano NULLA, neanche per sentito dire, di alcune importanti novità (reali) in materia di welfare di cui si parla in questi giorni sui giornali e nelle trasmissioni TV, benchè quello sia il loro prossimo futuro.
Mi sembravano quelli che vanno a fare le vancanze ai caraibi e non hanno mai visto il paesino a 10 Km da casa.

panta1978
26-11-2008, 23:57
Originariamente inviato da agiaco
Forse è uno degli effetti positivi della crisi: la gente torna con i piedi per terra.
Sembra sempre che le persone debbano evadere verso scemenze come i mondi virtuali
Non so come, ma sono sicuro che la vittoria di Luxuria all'isola dei famosi sia strettamente correlata a quanto hai scritto qua sopra.

GnoKy
26-11-2008, 23:58
Originariamente inviato da panta1978
Non so come, ma sono sicuro che la vittoria di Luxuria all'isola dei famosi sia strettamente correlata a quanto hai scritto qua sopra.

Ti prego, non parlare male dell'unica vittoria della sinistra degli ultimi tempi.

agiaco
26-11-2008, 23:59
Originariamente inviato da panta1978
Non so come, ma sono sicuro che la vittoria di Luxuria all'isola dei famosi sia strettamente correlata a quanto hai scritto qua sopra.

In qualche modo i reality sono collegati all'idea di estraniarsi dal reale e non accorgersi di quello che succede intorno, ma almeno sono fatti da persone in carne ed ossa.

Io l'anno scorso, durante le feste di natale, conobbi a casa di una comuna amica una ragazza che lasciò la compagnia a mezzanotte, perchè ogni notte dall'1 alle 3 aveva preso il solenne impegno di lavorare come barista in un bar di second life.
Penso di essere rimasto a bocca aperta fino al giorno dopo.

fulgeenia
27-11-2008, 00:00
Originariamente inviato da agiaco


L'altro giorno due ragazzi universitari, sopra i 25, discutevano di second life in maniera accanita.

con tutto che second life mi sta sui maroni, non credo che il problema sia che parlavano di SL :fagiano:

agiaco
27-11-2008, 00:01
Originariamente inviato da fulgeenia
con tutto che second life mi sta sui maroni, non credo che il problema sia che parlavano di SL :fagiano:

No, era un esempio: ignoravano cose importanti che li interessavano in prima persona, ma sulle cose false del mondo virtuale erano ferratissimi.

E' un paradosso.

fulgeenia
27-11-2008, 00:05
Originariamente inviato da agiaco
No, era un esempio: ignoravano cose importanti che li interessavano in prima persona, ma sulle cose false del mondo virtuale erano ferratissimi.

E' un paradosso.

eh, le ignorano perchè credono che certe cose proprio non interessino la loro persona.
un po' come quelli che dicono che non votano perchè la politica non gli interessa, senza pensare che la loro esistenza comunque è in gioco.

mah.

jonnym78
27-11-2008, 01:22
:stordita: pensa che ci sono dei deficienti che si alzano alle 4 del mattino per mandare via la flotta prima di averla piallata

:stordita: :stordita: :stordita:
:stordita: :stordita:
:stordita:

Mame 2.0
27-11-2008, 01:30
io farei i dovuti distinguo su "MONDI VIRTUALI"
perchè anche questo è un mondo virtuale

quindi vorrei sapere il buon vecchio agiaco come considera questo mondo!

carnauser
27-11-2008, 03:07
veramente l'unico mondo virtuale in crisi è quello di second life, che per altro faceva schifo ai porci.
Perchè i mondi virtuali fantastici e a pagamento sono ancora li belli e vegeti e non sono mai stati così floridi. Ma forse sono più giochi che seconde vite.

Loading