PDA

Visualizza la versione completa : Fiction religiose


awd
27-11-2008, 14:27
Dopo le fiction sulla vita di Giovanni Paolo II e Padre Pio (che va di moda un casino) adesso ne hanno fatta un'altra sul papa Paolo VI, sempre che nel frattempo non mi sia perso qualcos'altro.
E' un fenomeno di perbenismo o propaganda della chiesa?

TeoB
27-11-2008, 14:30
No, è un fenomeno di "che schifo la RAI non danno mai i filmi interessanti".

Miles Messervy
27-11-2008, 14:32
Il restauro dei film su Peppone e Don Camillo è stato ammortizzato interamente.

carnauser
27-11-2008, 14:39
certo, è propaganda.

awd
27-11-2008, 14:55
Originariamente inviato da TeoB
No, è un fenomeno di "che schifo la RAI non danno mai i filmi interessanti".
veramente li fanno si mediaset :D

e cmq finché Berlusca sarà al governo la RAI farà solo programmi del caxxo. Per la massa intendo, perché per me c'è più spazzatura su mediaset (90%)!

TeoB
27-11-2008, 15:03
I programmi della rai sono cosí a prescindere da chi c'è al governo. Milioni e milioni di euro dei contribuenti (richiesti solo perchè hai la tv) sbattuti nel cesso per pagare conduttori idioti come la Carrà, i calciatori che ospita nei suoi show, e per pagare le vincite di alcuni ignoranti patentati che partecipano ai quiz.

ilgiovo
27-11-2008, 15:05
Originariamente inviato da Miles Messervy
Il restauro dei film su Peppone e Don Camillo è stato ammortizzato interamente.

non toccatemi Peppone e Don Camillo che io li adoro. :nonlodire

Miles Messervy
27-11-2008, 15:14
Originariamente inviato da ilgiovo
non toccatemi Peppone e Don Camillo che io li adoro. :nonlodire Non li sto toccando: avranno finito di ammortizzare il restauro e ora hanno spazio per altre produzioni sacerdotali.

ilgiovo
27-11-2008, 15:15
Originariamente inviato da Miles Messervy
Non li sto toccando: avranno finito di ammortizzare il restauro e ora hanno spazio per altre produzioni sacerdotali.

don camillo non è una produzione sacerdotale.. è preso da una storia di Guareschi, non è una fiction su un personaggio realmente esistito come quella su GP2 o PP.

Miles Messervy
27-11-2008, 15:16
Originariamente inviato da TeoB
Milioni e milioni di euro dei contribuenti (richiesti solo perchè hai la tv) sbattuti nel cesso per pagare conduttori idioti come la Carrà, i calciatori che ospita nei suoi show, e per pagare le vincite di alcuni ignoranti patentati che partecipano ai quiz. Io provo a ripetere il concetto; chissà che prima o poi qualcuno se lo ricordi per più di una settimana. Il canone non finanzia i compensi ai conduttori di varietà, le presenze degli ospiti o le vincite dei quiz.

Loading