PDA

Visualizza la versione completa : [Milano - 10 dicembre] Voi quella notte voi c'eravate


Feder|co
01-12-2008, 21:54
Voi quella notte voi c’eravate - Tributo al mondo e alle canzoni di Fabrizio De Andrè

Teatro Dal Verme – Milano, mercoledì 10 dicembre, ore 21.15

Tributo al mondo e alle canzoni di Fabrizio De Andrè

http://profile.ak.facebook.com/object3/2007/65/n50603963784_9954.jpg


Dopo il tributo ‘in vita’ realizzato per Enzo Jannacci lo scorso dicembre al Conservatorio di Milano, Radio Popolare - con il patrocinio della Fondazione Fabrizio De Andrè e della Fondazione “I pomeriggi musicali” - organizza, per mercoledì 10 dicembre al Teatro Dal Verme di Milano, un omaggio ai protagonisti delle canzoni di Fabrizio De Andrè.

Sul palcoscenico del prestigioso teatro si alterneranno artisti, personaggi e persone, chiamati a cantare e suonare, ciascuno, un brano di De Andrè: una band di detenuti della casa circondariale di Bollate, la soprano afro-americana Moncia Small, un ‘combo’ di musicisti Rom, l’Orchestra Multietnica di via Padova, una drag queen, un giudice e Mercedes, ‘pretty woman’ del Sud Milano … un piccolo ma vitale affresco di minoranze, linguistiche o sociali, (tra cui, da poco, fanno parte anche i magistrati) in rappresentanza di quel consesso umano che Fabrizio ha sempre saputo rendere, attraverso la sua arte, universale. Perché uguale a noi.

Ogni ensemble avrà come ‘tutor’ un musicista professionista che suonerà con loro; hanno già confermato la loro presenza l’ottetto dell’ Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, il pianista Andrea Rebaudengo di Sentieri Selvaggi, Raiz, Frankie Hi-NRG, Tonino Carotone, Franco Mussida e Bugo.

In chiusura di serata, il gruppo “Mille anni ancora”, band che annovera tra le sue fila Ellade Bandini, Giorgio Cordini e Mario Arcari (autore dell’arrangiamento), alcuni tra i musicisti storici che hanno suonato con Fabrizio, presenteranno in anteprima, una originale rilettura di ‘Storia di un impiegato’.

Nel corso della serata, anche per facilitare i cambi palco, verranno proiettati stralci selezionati di “EFFEDIÀ, SULLA MIA CATTIVA STRADA”, film-documentario prodotto da Dori Ghezzi, che parteciperà alla serata, per la regia di Teresa Marchesi.

A copertura delle spese è previsto un biglietto di ingresso di 12 €.

E' possibile ritirare voucher di prenotazione da lunedì 1 Dicembre presentandosi a Radio Popolare, via Ollearo 5 in orario dalle 9.00 alle 19.00 oppure acquistando il biglietto al Teatro Dal Verme la sera stessa dello spettacolo.

seifer is back
01-12-2008, 22:10
si lo so era bravo.

si lo so, nn ha fatto niente di male.

si lo so, le sue canzoni sono un pezzo d storia.

si lo so, ad avercene oggi così.


Però oh, io proprio nn lo sopporto. Non so bene cosa sia questo odio, ma a pelle, mi urta.



cmq bell'evento. Tanto di cappello per gli ospiti.

maucirano
01-12-2008, 22:22
magari poterci essere...

agiaco
01-12-2008, 23:36
Bellissimo, speriamo lo portino in giro.

iBat
02-12-2008, 00:01
Originariamente inviato da seifer is back
si lo so era bravo.

si lo so, nn ha fatto niente di male.

si lo so, le sue canzoni sono un pezzo d storia.

si lo so, ad avercene oggi così.


Però oh, io proprio nn lo sopporto. Non so bene cosa sia questo odio, ma a pelle, mi urta.



cmq bell'evento. Tanto di cappello per gli ospiti.

o lo si ama o lo si odia.
io credo che sia stato una delle incarnazioni della musica in terra del nostro secolo :zizi:

Feder|co
05-12-2008, 22:19
[sold out]

esauriti i biglietti per il tributo a de andré

http://www.radiopopolare.it/comunicati/n/697/



E ovviamente non son riuscito a passare a prenotare :nonlodire

Ph:l
05-12-2008, 22:20
Originariamente inviato da agiaco
Bellissimo, speriamo lo portino in giro.


veramente...


eccheccavolo sempre e solo nelle grandi metropoli

Vincent_Aston
05-12-2008, 23:27
non l'ho mai sopportato.

Feder|co
10-12-2008, 12:13
Bisogna sempre guardare i lati positivi, nella vita: meno male che non c'era più posto, sennò stasera chissà come mi sarei divertito a fare andata e ritorno a Milano

slegolego
10-12-2008, 12:15
De Andre' E" un grandissimo.
Pace all'animaccia sua

Loading