PDA

Visualizza la versione completa : Repository e update lenti


detroit
15-12-2008, 13:43
Mi chiedevo come e se possibile sollecitare chi mantiene i repo,riguardo all'aggiornamento dei pacchetti disponibili.Esempi : clamav arrivato alla 0.94 mentre sui repo debian siamo fermi alla 0.90.Nmap alla 4.76 mentre sui repo c' la 4.11. :nonono: Che soluzioni ci sono (oltre a compilarsi i sorgenti) per stimolare gli aggiornamenti?Crearsi i pacchetti da soli?

GunMan
15-12-2008, 14:30
beh sostanzialmente dipende da che ramo di debian decidi di utilizzare, ovvio e scontato che su stable ci siano pacchetti non aggiornati in quanto non nelle priorit del ramo avere software di ultima generazione. (quel che fondamentale avere pacchetti che siano totalmente stabili)

nel tuo esempio si pu notare che clamav nella versione 0.90 su stable ma sia nel ramo testing che in sid il software in oggetto alla versione 0.94

quindi come puoi facilmente notare il software aggiornato c'.

se usi un sistema prettamente desktop (non di produzione) ti conviene semplicemente passare a testing

p.s.: concludo dicendo che sarebbe opportuno documentarsi almeno sulle basi della distribuzione che si sceglie di usare

Z0rn
16-12-2008, 15:44
Senza conoscere le politiche di Debian, ma in considerazione del fatto che molto lavoro e' su base volontaria, perche' per "stimolare" non ti proponi per dare una mano? Spesso anche "fare le pulizie" e' utile, questo per dire che non e' necessariamente indispensabile capirne di kernel hacking per contribuire ad un progetto opensource.
Inoltre far parte di una comunita' aiuta spesso anche a scoprire cose nuove, approfondire le proprie conoscenze, conoscere anche persone con gli stessi interessi.

detroit
16-12-2008, 16:00
Originariamente inviato da Z0rn
Senza conoscere le politiche di Debian, ma in considerazione del fatto che molto lavoro e' su base volontaria, perche' per "stimolare" non ti proponi per dare una mano? Spesso anche "fare le pulizie" e' utile, questo per dire che non e' necessariamente indispensabile capirne di kernel hacking per contribuire ad un progetto opensource.
Inoltre far parte di una comunita' aiuta spesso anche a scoprire cose nuove, approfondire le proprie conoscenze, conoscere anche persone con gli stessi interessi.

ho detto una mezza cazzata senza essermi documentato,complice la mia confusione con le benedette etch stable ecc
alla luce di quello che ha detto gunman potrei contribuire ben poco :)

Loading