PDA

Visualizza la versione completa : il vaticano dice stop alle leggi italiane


netghost
31-12-2008, 07:50
secondo l'osservatore romano il vaticano non seguirà più le leggi italiane dal 1 gennaio 09. Senza torto devo dire che han ragione a considerare troppe e inutili le leggi italiane. Ma a noi cittadini, cosa cambia? Non mi reputo suddito vaticano anche se sono cattolico. Sbaglierò, ma quanti si sentono sudditi come credenti?

SkOrPiOn`87
31-12-2008, 08:31
Tanto nel vaticano non ci sono mai stato :D

BORSE84 R-OH
31-12-2008, 08:47
Originariamente inviato da SkOrPiOn`87
Tanto nel vaticano non ci sono mai stato :D

E lo stato italiano dovrebbe dire STOP al Vaticano...e trasferirlo in qualche paese dove la fame è realmente reale...vedi poi come tornano a predicare la povertà....

agiaco
31-12-2008, 09:10
Originariamente inviato da netghost
secondo l'osservatore romano il vaticano non seguirà più le leggi italiane dal 1 gennaio 09. Senza torto devo dire che han ragione a considerare troppe e inutili le leggi italiane. Ma a noi cittadini, cosa cambia? Non mi reputo suddito vaticano anche se sono cattolico. Sbaglierò, ma quanti si sentono sudditi come credenti?

I sudditi vaticani sono solo i cittadini vaticani, non i cattolici di ogni parte del mondo.

Però la mancata ricezione automatica delle leggi italiane comporta grandi casini a livello pratico, non solo per i cittadini vaticani, ma per tutti coloro che si troveranno anche occasionalmente in territorio vaticano e quindi soggetti alle leggi di quello stato, che a sto punto non si sa quali saranno.

strae
31-12-2008, 09:16
Originariamente inviato da agiaco
I sudditi vaticani sono solo i cittadini vaticani, non i cattolici di ogni parte del mondo.

Però la mancata ricezione automatica delle leggi italiane comporta grandi casini a livello pratico, non solo per i cittadini vaticani, ma per tutti coloro che si troveranno anche occasionalmente in territorio vaticano e quindi soggetti alle leggi di quello stato, che a sto punto non si sa quali saranno.

si ma possono farlo?
cioè possono ad esempio farsi delle leggi per i cavoli loro in contrasto con quelle italiane?
tipo che da loro il limite alcolico è di 2,0 invece che di 0,2?
o che da loro la droga è libera?
o che se non vai a messa almeno 8 volte alla settimana multone e penitenza in piazza?

wsim
31-12-2008, 09:16
Originariamente inviato da netghost
Non mi reputo suddito vaticano anche se sono cattolico. Sbaglierò, ma quanti si sentono sudditi come credenti?

Infatti non vedo perchè dovresti confondere cittadinanza con religione.

agiaco
31-12-2008, 09:20
Originariamente inviato da strae
si ma possono farlo?
cioè possono ad esempio farsi delle leggi per i cavoli loro in contrasto con quelle italiane?
tipo che da loro il limite alcolico è di 2,0 invece che di 0,2?
o che da loro la droga è libera?
o che se non vai a messa almeno 8 volte alla settimana multone e penitenza in piazza?

Certo che possono, sono uno stato sovrano.

Che la germania viene a chiederci il permesso prima di decidere il limite alcolico?

Non facendo parte della UE non sono neanche soggetti ai limiti e direttive europee.

sürfer
31-12-2008, 09:21
si potrebbe approfittare di questo vuoto legislativo per, boh, organizzare un rave a s. peter?!
col colonnato del berny l'acustica spakka di brutto!! :unz:

strae
31-12-2008, 09:22
Originariamente inviato da agiaco
Certo che possono, sono uno stato sovrano.

Che la germania viene a chiederci il permesso prima di decidere il limite alcolico?

Non facendo parte della UE non sono neanche soggetti ai limiti e direttive europee.

Avresti per mano il link del modulo da compilare per il colpo di stato? :D

King TB
31-12-2008, 09:24
Originariamente inviato da sürfer
si potrebbe approfittare di questo vuoto legislativo per, boh, organizzare un rave a s. peter?!
col colonnato del berny l'acustica spakka di brutto!! :unz: la musica la porto io :sbav:

Loading