PDA

Visualizza la versione completa : siae radio on the web


Blueknave7
10-01-2009, 14:24
vi pongo questa domanda per capire una cosa...
se metto una radio online e faccio ascoltare la musica devo pagare la siae. Se creo un video su youtube non la pago e non mi sembra che ci siano implicazioni a riguardo da parte della legge. o almeno io non le conosco.
Quindi, mi stavo domandando.
se nella trasmissione radio dico che mi piace un video musicale e lo faccio ascoltare ho trovato la soluzione dell'uovo di colombo?

panta1978
10-01-2009, 14:25
Originariamente inviato da Blueknave7
vi pongo questa domanda per capire una cosa...
se metto una radio online e faccio ascoltare la musica devo pagare la siae. Se creo un video su youtube non la pago e non mi sembra che ci siano implicazioni a riguardo da parte della legge. o almeno io non le conosco.
Quindi, mi stavo domandando.
se nella trasmissione radio dico che mi piace un video musicale e lo faccio ascoltare ho trovato la soluzione dell'uomo di colombo?
Cioè, vuoi dire che Colombo era gay?
Comunque la risposta è no, ed il tuo ragionamento non fila per nulla...

miki.
10-01-2009, 14:29
no, e' illegale

Blueknave7
10-01-2009, 14:29
su youtube no?

Al_katraz984
10-01-2009, 14:35
Su youtube l'autore del "video" si presume sia anche il detentore dei diritti di paternità dell'opera.. o per lo meno l'editore dell'opera.. Se non sbaglio youtube declina ogni responsabilità facendoti accettare un "contratto" dove tu dichiari di essere il creatore del video o comunque di avere i diritti per diffonderlo..

In una web radio devi pagare la siae a meno che tu non diffonda solamente opere di cui hai la paternità.. Anche se dubito non te la facciano pagare lo stesso..


:smack:

Bladem84
10-01-2009, 14:46
ma pure per chi trasmette all'estero esiste una sorta di siae?

lufo5
10-01-2009, 14:49
ogni stato ha la sua siae.. negli usa per esempio c'è la riaa

Al_katraz984
10-01-2009, 15:06
Si esiste anche all'estero, come esistono anche degli standar da seguire per la produzione musicale.. Il fatto è che in italia.. la siae è un ente mangia soldi.. all'estero la "siae" è un ente che protegge i diritti degli artisti non a caso molti artisti italianiu vorrebbero iscriversi agli enti esteri..

:ciauz:

Loading