PDA

Visualizza la versione completa : Allarmisti del clima beffati: 1/5/08-I ghiacci artici tornano ai livelli del '79


giorgiogio48
12-01-2009, 16:32
Dal Corriere.it (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_gennaio_05/ghiacci_artico_freddo_livelli_1979_52278762-db4b-11dd-8671-00144f02aabc.shtml) apprendiamo che:
Le superfici ghiacciate sono aumentate velocemente

"MILANO - Il livello dei ghiacci artici è tornato ai livelli del 1979. Lo rivelano i dati, per certi versi sorprendenti, del Centro di Ricerca sul Clima Artico dell'Università dell'Illinois. Nei primi mesi del 2008 - riferiscono gli studiosi - la superficie ghiacciata aveva subito una forte riduzione, tanto che qualcuno aveva predetto la scomparsa totale dei ghiacci artici entro l'anno. Ma nei mesi invernali i territori ghiacciati sono aumentati velocemente invernali riportando i livelli a quelli di 30 anni fa..."

Quindi i ghiacci non si sono sciolti ma sono tornati ai livelli del '79!!
E dal Corrierone non viene dato nemmeno il giusto risalto a questa notizia per noi scontata ma che, per molta gente abbindolata dalla propaganda catastrofista, dovrebbe essere sensazionale. E' stata riportata sì in prima pagina ma a sinistra, fra le notizie di gossip
Comunque la notizia è stata riportata anche da altri giornali e siti.
E una sottospecie di scienziati ha sfoderato molte sottospecie di inconsistenti teorie per smontare la notizia.

Invece, con umiltà, il Prof Battaglia, Ordinario di chimica dell'ambiente all'Università di Modena diceva dal 7 Marzo 2008 su "Il Giornale":

"Una fondamentale caratteristica del metodo scientifico vuole che quando una nuova congettura viene avanzata – magari ardita e in seguito ad una singola osservazione estemporanea di uno scienziato più coraggioso degli altri – essa, se contiene elementi di verità, si afferma sempre di più a mano a mano che viene indagata. Orbene, più si indaga, più la congettura del riscaldamento globale antropogenico, avanzata circa un secolo fa e nel tempo riproposta, si dimostra essere sonoramente fasulla: i gas-serra immessi dall’uomo non hanno avuto influenza alcuna sulle temperature del pianeta. Ne abbiamo le prove. Definitive. Premettiamo che condizione necessaria affinché vi sia una relazione di causa-effetto tra due azioni è che la presunta causa deve precedere l’effetto. La condizione non è però sufficiente e non bisogna mai cadere nell’errore logico del «post hoc ergo propter hoc»: il sole sorge dopo che il gallo ha cantato, ma non è il gallo a far sorgere il sole. L’attuale riscaldamento globale cominciò nel 1700 quando erano l’industrializzazione assente e mezzo miliardo gli abitanti nel mondo. Continuò fino al 1940, a dispetto del fatto che dopo il 1929, in seguito alla grande depressione, ci si sarebbe atteso un arresto negli aumenti delle temperature, e quando l’industrializzazione era ancora quasi assente e la popolazione un terzo della odierna. Si interruppe, anzi ci fu un rinfrescamento globale, per 35 anni, in pieno boom industriale, demografico e di emissioni. Riprese quindi il pianeta a riscaldarsi a metà degli anni Settanta (proprio in concomitanza di un’altra recessione) e continuò a farlo fino al 1998, tanto da far gridare i mercanti di terrore in servizio permanente effettivo all’allarme: «il 1998 è stato l’anno più caldo del secolo!», strillavano. A parte il fatto che il secondo più caldo fu il 1934 (due centesimi di grado di meno), la cosa interessante è che il pianeta ha smesso di riscaldarsi proprio dal 1998, a dispetto del fatto che le emissioni sono cresciute a dismisura. Insomma, abbiamo un gallo che canta dopo che è sorto il sole: il riscaldamento attribuito all’uomo è occorso nei tempi sbagliati. Ma anche nei luoghi sbagliati, visto che quella congettura vorrebbe a 10 km sopra le nostre teste un riscaldamento triplo rispetto a quello osservato a terra, mentre le misure satellitari registrano, lassù nella troposfera, addirittura un rinfrescamento. Cosa è, allora, che fa variare le temperature del pianeta? Premesso che la scienza del clima è ancora alla sua infanzia, la risposta per ora più accreditata è: il sole."

wsim
12-01-2009, 16:36
Originariamente inviato da giorgiogio48

Comunque la notizia è stata riportata anche da altri giornali e siti.


sì, "Il Giornale" per spiegare l'eccezionale nevicata a Milano

:rollo:

MMarzia
12-01-2009, 16:37
Mario Tozzi si è già ripreso?

marco@linuxbox
12-01-2009, 16:38
le cose son due, o tu sei Battaglia oppure il suo amante. :D

RombodiSuono
12-01-2009, 16:39
Originariamente inviato da MMarzia
Mario Tozzi si è già ripreso?

E' la stessa cosa che ho detto io quando ho sentito la notizia a TG Leonardo :D

fred84
12-01-2009, 16:40
Originariamente inviato da giorgiogio48
propaganda catastrofista :biifu: :biifu:

jsmoran
12-01-2009, 16:40
Puttanate galattiche. Si sono riformati ghiacci sottili, niente a che vedere con la banchisa spessa, e questo è dovuto a una normale oscillazione stagionale, che non smentisce il trend della temperatura in aumento. :D
Certo che se a questo lo pagano, va bene, se no bisogna segnalargielo, che alcune multinazionali come la Exxon pagano soldi per fare questo tipo di disinformazione. Non mi sembra giusto che lui, poverino, lo faccia gratis. :D

RombodiSuono
12-01-2009, 16:40
Originariamente inviato da marco@linuxbox
le cose son due, o tu sei Battaglia oppure il suo amante. :D

Vabbe', almeno su questo non ha tutti i torti. :fagiano:
Un innalzamento delle temperature è stato registrato anche su Marte, e li fabbriche ce ne sono meno che sulla terra.

marco@linuxbox
12-01-2009, 16:45
Originariamente inviato da RombodiSuono
Vabbe', almeno su questo non ha tutti i torti. :fagiano:
Un innalzamento delle temperature è stato registrato anche su Marte, e li fabbriche ce ne sono meno che sulla terra.

no, il mio intervento era per far notare che gior-gio^2 posta solo articoli di sto prof. battaglia (uno che scrive i suoi articoli scientifici su Il Giornale )

http://forum.html.it/forum/search.php?action=showresults&searchid=1626604&sortby=&sortorder=

:D

RombodiSuono
12-01-2009, 16:49
Originariamente inviato da marco@linuxbox
no, il mio intervento era per far notare che gior-gio^2 posta solo articoli di sto prof. battaglia (uno che scrive i suoi articoli scientifici su Il Giornale )

http://forum.html.it/forum/search.php?action=showresults&searchid=1626604&sortby=&sortorder=

:D

Ah. :fagiano:
Allora niente di strano che sia lui stesso. :D
P.S. ti ho uptontato per errore, mi devi un uptont inutile.

Loading