PDA

Visualizza la versione completa : Fece causa a Berlusconi: perde e deve pagare 8000 euro


caimano73
22-01-2009, 08:19
Questa notizia (http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_21/perde_causa_contro_berlusconi_contratto_italiani_1 9a2b5d8-e7da-11dd-833f-00144f02aabc.shtml) la riporto non perchè si faccia l'ennesimo 3d anti Berlusconi (ce ne sono già tanti, che vuole andare contro di Lui può andare in questi 3d. (mi riferisco al nostro PDC mettendo la lettera maiuscola vista la carica, ma usando il carattere più piccolo vista la considerazione che ho di lui).
Ma, dicevamo, non è un 3d anti Berlusca.
Stavolta infatti secondo me hanno fatto bene a far pagare le spese processuali al tipo che ha fatto causa.
La giustizia italiana è ingolfata di lavoro anche per colpa di tizi come questo che, per ogni minchiata, subito pensano a fare causa: sono la gioia degli avvocati sicuramente, ma fanno perdere un sacco di tempo inutilmente che potrebbe essere usato per cause più meritevoli.
Comunque, ora si paga 8000 euro (più l'onorario del suo avvocato) e la prossima volta ci pensa due volte a fare lo sborone con la giustizia.

Bugu
22-01-2009, 08:50
Ha fatto bene a fargli causa.
Purtroppo l'ha persa non perchè aveva torto sul mancato rispetto del contratto, ma solo perchè tale contratto non aveva valore legale.
Bisognava fare una class-action contro sto pirla.

Azz... ma non era un 3d contro berlusconi.
Vabè, fa niente. Nano del cazzo.

caimano73
22-01-2009, 08:57
Originariamente inviato da Bugu
Ha fatto bene a fargli causa.
Purtroppo l'ha persa non perchè aveva torto sul mancato rispetto del contratto, ma solo perchè tale contratto non aveva valore legale.
Bisognava fare una class-action contro sto pirla.


ma è proprio questo il punto. Era ovvio che il contratto fatto in tv non aveva valore legale (in un contratto ci sono sempre due parti, lì era solo lui che sparava promesse a raffica). Poichè non esiste il reato di 'mancato mantenimento delle promesse fatte' il fare causa aveva solo un intento politico, ma non aveva alcun fondamento giuridico. Quindi non ha fatto bene a fare causa, così come non fanno bene a fare causa tutti quelli che solo per delle cavolate subito pensano di andare in tribunale.

Bugu
22-01-2009, 09:02
Dove sono le "toghe rosse" quando servono?

trinityck
22-01-2009, 09:05
E vabbè, ha provato a fare il figo, "magari mi faccio pubblicità e ci guadagno qualcosa". Suca :bhò: (e tranquilli che ci sarà qualche associazioncina psicotica antiberlusconiana che si farà in ottomila per pagargli le spese).

RombodiSuono
22-01-2009, 09:16
Originariamente inviato da trinityck
E vabbè, ha provato a fare il figo, "magari mi faccio pubblicità e ci guadagno qualcosa". Suca :bhò: (e tranquilli che ci sarà qualche associazioncina psicotica antiberlusconiana che si farà in ottomila per pagargli le spese).

Se hanno soldi da spendere per un pirla buon per loro. :bhò:
Era ovvio che la causa l'avrebbe persa, più che altro in un Paese abitato da gente pensante quel contratto l'avrebbe pagato molto caro.
Ma questo è un altro discorso. :fagiano:

Uanne
22-01-2009, 09:23
di questa piccola vicenda mi colpisce di più la motivazione della sentenza: che quel contratto non aveva valore legale, in altri termini era una pagliacciata. Ma si è contenti che un poveraccio abbia perso una causa. Io gli italiani non li capisco più

Bugu
22-01-2009, 09:29
Originariamente inviato da Uanne
di questa piccola vicenda mi colpisce di più la motivazione della sentenza: che quel contratto non aveva valore legale, in altri termini era una pagliacciata. Ma si è contenti che un poveraccio abbia perso una causa. Io gli italiani non li capisco più

:quote:

trinityck
22-01-2009, 09:31
Pagliacciata? Tonto chi pensava che avesse un qualche valore legale, scusa ne. A sto punto non prendiamo più per il culo chi passa la giornata su petitiononline.

RombodiSuono
22-01-2009, 09:40
Originariamente inviato da Uanne
di questa piccola vicenda mi colpisce di più la motivazione della sentenza: che quel contratto non aveva valore legale, in altri termini era una pagliacciata. Ma si è contenti che un poveraccio abbia perso una causa. Io gli italiani non li capisco più

Che quel contratto fosse una pagliacciata lo si sapeva dal momento stesso in cui lui lo ha scritto e firmato.
E quel tizio si, è stato stupido perchè prima di partire con la denuncia avrebbe quantomeno dovuto informarsi.

Loading